Livello

// 71 commenti
Il livello della squadra è medio.
Non si alzerà tantissimo con i parametri zero e ci sarà una cessione eclatante. 
"Champions? Sì, ma solo se le altre le vogliono perdere tutte!"

71 commenti:

  1. Cara Critica,se i parametri 0 vengono x fare panca non prendono uno sproposito ,sono integri fisicamente e moralmente, vengono a sostituire gl'infami del 18 e 20 e si riesce a prendere qualche buon titolare a cc e attacco:ben vengano.La Cl è diventata impossibile tra VR e BN scorie lasciate da "ridolini",vediamo di fare il meglio possibile in EL e centrare la finale di Coppa Italia.#FVCR

    RispondiElimina

  2. Se vogliamo uscire dalla mediocrità, abbiamo bisogno di titolari, non di rincalzi

    Quoto critica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io che ho scritto?Ben vengano i parametri 0 in panca e prendere titolari x cc e attacco,sempre se AS non si sveglia prima.

      Elimina
    2. Non rispondevo a te ...
      Ma a critica
      Il tuo post lo quoto

      Elimina
  3. il lurido pelato denti gialli ieri sera a cena con l'amico mazzettaro parnasi per lo stadio nuovo.
    il mafioso nduja terrone porta solo bidoni altro parametro zero rogel.
    aspettando elliott.

    RispondiElimina
  4. il lurido pelato denti gialli ieri sera a cena con l'amico mazzettaro parnasi per lo stadio nuovo.
    il mafioso nduja terrone porta solo bidoni altro parametro zero rogel.
    aspettando elliott.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ruiu almeno smettila di postare sempre doppio

      Elimina
  5. skriniar a 65 mil, icardi a 120 mil, perisic a 50 mil, sembra che chiunque vada in quel posto li, venga rigenerato come valore di mercato, non possiamo prestare un paio di giocatori tipo Kalinic e Silva?
    Almeno se tornano potremo fare plusvalenze. I nostri a sentir la stampa si son tutti deprezzati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se consideri il rendimento di kalinic, ai impegna quel che vuoi, ma da punta centrale qualcosa in più devi fare...
      Il suo score è molto negativo ..e non più giovanissimo


      Silva non lo fanno nemmeno giocare e quando entra sembra una ballerina di danza classica nel saloon di una sperduta cittadina al confine con il mexico, del far west....

      Elimina
  6. Buongiorno a tutti.

    Che il livello della squadra, stando ai risultati sin qui ottenuti, sia di medio valore è sotto gli occhi di tutti. Qualche miglioramento è possibile, ma non saranno miglioramenti eccezionali. È chiaro che bisognerà intervenire ancora sul mercato per alzarne il livello, e non certo con parametri zero, quelli vanno bene per i rincalzi. Ma la domanda è : ci saranno le condizioni (economiche e non solo) per farlo ? Beh...è una domanda da 300 milioni ..più interessi, naturalmente.

    RispondiElimina
  7. 1/2

    Buongiorno a tutti
    ciao Op ti ringrazio per le belle parole, per me è sempre un piacere parlare di calcio e di Milan,purtroppo non avendo seguito molto il blog negli ultimi periodi mi sono ritrovato spesso a leggere e non capire nulla di quello che venisse scritto.
    Quando entravo e provavo a leggere qualcosa trovavo solamente battibecchi continui fra utenti senza capirne il motivo non avendo seguito le varie discussioni sorte,quindi spesso ho lasciato perdere e ho evitato anche di commentare.

    Mi chiedi cosa si dovrebbe fare con Andrè Silva, beh se ci si crede l'unica cosa che si possa fare è aspettarlo perchè per carattere e educazione è il tipo di giocatore che magari se lo mandi a giocare in una squadra con meno pretese magari finisce per perdersi o adagiarsi all'ambiente, purtroppo per cercare di farlo esplodere ormai l'unica cosa possibile è farlo lavorare tanto e crescere.
    Purtroppo ora il calcio è cambiato e ti fanno pagare un ragazzo di prospettiva come Silva come se fosse un nuovo fenomeno del calcio già pronto a farti la differenza e non lo è.
    Una volta lo avresti pagato un paio di milioni, lo avresti fatto crescere con calma vicino a grandi campioni affermati dai quali avrebbe potuto imparare molto anche come mentalità.

    Ora purtroppo invece fare lo scout soprattutto per le grandi squadre è diverso, o lavori per società che spendono e spandono come il city o devi fare un lavoro che prima veniva fatto per società medie, ovvero cercare di intravedere del potenziale e fare il possibile per farlo uscire fuori.
    L'altro giorno vedevo una partita del campionato primavera dell'inter e c'erano in campo al massimo un paio di italiani, ecco questo trovo sia vergognoso, imbottire di stranieri di dubbia provenienza i nostri vivai per raggiungere un trofeo anzichè far crescere i nostri talenti lo trovo vergognoso.
    Si parla tanto di seconde squadre e campionato a 18 squadre, la prima cosa da fare sarebbe ripulire i vivai, far giocare i ragazzi e allenarli per una crescita e non per vincere la gara successiva, riequilibrare la spartizione dei diritti televisivi, altro che ridurre il numero di squadre.
    Certo se facciamo salire un benevento un pescara e squadre simili e non le si mette in condizioni di poter quantomeno allestire una squadra per la categoria diventa inutile anche giocare.
    Se un campionato devono giocarselo in due che senso ha?
    Mi piacerebbe vedere maggior equilibrio e che anche i tifosi delle squadre minori possano sognare un acquisto non dico di messi, ma di buoni/ottimi giocatori come magari accadeva negli anni 90 in modo tale da poter rendere piu' avvincente un campionato e permettere a tutti di sognare.
    Trovo assurdo pensare che la soluzione sia quella di ridurre il numero di squadre e di promozioni , il bello del calcio è anche questo èpoter tifare una squadra non per forza stellare e sognare, se si toglie anche questa possibilità chiudiamo con questo sport.
    Una volta andavi a vedere le gare di primavera e vedevi settori giovanili pazzeschi, anni e anni fa andavi al Viareggio ed era uno spettacolo, vedevi un'Atalanta che giocava con Morfeo Pisani Vieri, quelli si che erano settori giovanili.
    L'altro giorno vedendo la gara dei primavera dell'inter ero schifato.

    ...continua

    Stefano tifoso non evoluto

    RispondiElimina
  8. 2/2 continuo

    Un'altra idea che ho da tempo e che avrei quantomeno voluto che si fosse provata per provare a dare maggior spazio alla creatività e allo spettacolo era quello di provare a far valere il fuorigioco non dal centrocampo ma solamente dall'area di rigore, sarebbe un modo per provare ad allungare le squadre e avere maggiori spazi e di conseguenza uno spettacolo diverso e sicuramente piu' appassionante, piu' avvicente, provare a ridare piu' importanza agli uno contro uno anzichè alla potenza fisica.
    Questa sarebbe una novità che secondo me potrebbe portare benefici al gioco e mi piacerebbe quantomeno fosse provata, pero'ad oggi purtroppo non ne ho mai sentito parlare, sento parlare solamente di fesserie che non hanno nulla che vedere con il progresso del calcio, si pensa invece solamente al proprio tornaconto personale in termini di incasso e così non andiamo da nessuna parte.
    Bisogna assolutamente fermare queste spese folli e porre dei limiti seri altrimenti questo sport saràuno sprot per poche squadre e saràla fine.
    Il Fair play finanziario era nato in teoria proprio per evitare questo e invece si è scoperto che è nato per l'esatto opposto, portando solamente danni enormi, bisogno assolutamente eliminarlo e cambiarlo per rendere il calcio piu' equilibrato e possibile per tutti.

    Op non so da quanto frequenti il blog, ricordo che anni fa quando la juve era in fase di costruzione dello stadio parlai proprio qui di una necessità di cambiare programmi perchè il calcio stava cambiando rapidamente e dissi che se non si fosse fatto immediatamente qualcosa purtroppo la Juve avrebbe creato un solco profondissimo che sarebbe stato difficilissimo colmare.
    Purtroppo è successo quanto previsto e ormai agiscono indisturbati ovunque, hanno le mani su tutto il mercato e tutto passa da loro.
    Bisogna capire e progettare non per vincere una gara o un trofeo inutile, ma per tornare a essere IL Milan.

    L'inter di turno lasciamola fare a chi è abituato, NOI SIAMO IL MILAN

    Stefano tifoso non evoluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'Oro platino e palladio sono
      le tesi da te argomentate...
      Sono da molti anni sul blog e ricordo tutto quanto da te postato e lo ricordo altresì benissimo xkè mi sono sempre trovato d'accordo,
      adottare i criteri del basket americano potrebbe far tornare questa situazione incontrollata e incontrollabile almeno entro un solco d'accettabile normalità dove quasi tutti potrebbero giocarsi le loro carte....
      In realtà nel post calciopoli gli Ovini purolenti hanno avuto il loro suntuoso risarcimento postumo come preteso a suo tempo dal monociglio...
      Stadio di proprietà regalato e possibilità di arrivare con 2 squadre e monopolizzare il mercato in Italia a loro piacimento...
      È stata data alla Rube dopo lo scandalo dello scudetto vinto da Conte vs di noi di rifarsi di quegli tolti con gli interessi...
      Nel Paese più corrotto d'Europa
      dobbiamo meravigliarci di quanto successo....chidere gli occhi difronte a manovre ed interessi occulti ke nulla hanno di ke spartire con lo sport e in particolare con il Calcio...
      Ma x favore.....
      Ps grazie di esistere Stefano !

      Elimina
    2. La regola del fuorigioco andrebbe proprio abolita ! Troppo difficile da applicare, si presta a troppe intepretazioni e ha la conseguenza di far giocare 20 giocatori nello spazio di un campo di calcetto a 5 . quanto sarebbe bello vedere squadre che giocano in spazi aperti ? Torneremmo a vedere un calcio molto più tecnico

      Elimina
  9. So ke nn sarete d'accordo ma se ad andarsene fosse il gobbo nn mi strapperei i capelli...
    Se lo seguissero l'asino albino made in Rajola e il soporifero Morchiolivo sarebbe perfetto...ma la partenza di quest'ultimo mi pare improbabile ....
    Serve un vice Kessie e al CC si dovrebbe intervenire pesantemente....
    e la punta ????
    Quello sarebbe un acquisto da nn sbagliare, ma sulla lungimiranza di Mirabelli nn faccio affidamento.
    OT
    Questo blog sarà caotico e a volte imbarazzante ma anke se frequentato da "polli" e
    "babbei" o da sporadici quattro gatti randagi è cmq VIVO e nn MONOCORDE..
    Ho sempre apprezzato i redattori del Night gente appassionata e preparata,
    certi spaccati di Larry e le analisi tecniche di Pier sono illuminanti xkè fatte benissimo e nn hanno nulla di ke spartire con i post sgangherati e sgrammaticati di Critica...
    E leggere le satire feroci di Gianclint è sempre stata una vera goduria....
    ma...ma...ma...
    questo allineamento granitico acritico e ottuso ke resta cieco nei confronti della nuova proprietà e muto difronte ai guasti di questa nuova dirigenza mi sembra un atteggiamento dal tanto deprecato giannininiano stampo....
    Molti ml di euro sono stati buttati x gente mediocre giovani improbabili virgulti inespressi e vecchi arnesi di scarsa utilità.
    Questo lo si può dire o no?
    Oppure automaticamente si passa x sostenitori del vecchio regime ke rimpiangono il Lurido ed il Nano....?
    Si può dire o no ke questa presa di posizione senza voci di neppure blando dissenso mi sembra frutto di una banda di manichei ?????
    Ergo :
    La pluralità dei pareri qua dentro e pure quanto ne consegue anke in termini di contraddizione feroce con cui vengono sostenuti x me è salutare
    al netto s'intende da insulti e diatribe personali e ripetute farneticazioni oniriche..
    Amen !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si può...te lo dico per esperienza personale.Sono andato sul Night ed ho criticato campagna acquisti e dirigenti....sono stato quasi cacciato a pedate...Io l'unico redattore che apprezzo é Max,che non si perde nella solita stucchevole tiritera,i nuovi sono meglio dei vecchi e devono giocare...ed il re di questa teoria molto faziosa e di parte é proprio Gianclint...

      Elimina
    2. Sì certo
      molto colpevolmente ho dimenticato Max...
      e su Gianclint hai ragione da vendere...
      ma certi suoi articoli sulla banda dei leccaculi del Lurido e sui banchetti pantagruelici dello stesso mi hanno fatto scompisciare dalle risate...
      Tralaltro :
      rivendico orgogliosamente a pieno titolo il fatto di aver coniato io quell'appellativo oggi trasversalmente usato x designare quel panzuto soggetto....
      Segno ke se il Night lo leggiamo noi 4 gatti sfigati anke la vasta platea del Night legge a sua volta magari occasionalmente quanto i 4 miagolanti ed abbandonati felini postano nel loro improvvisato ricovero chiamato Critica....

      Elimina
  10. Al momento le condizioni econmiche non ci sono no.
    Ammesso che non vi siano stravolgimenti importanti a livello societario da qua a giugno
    le plusvalenze le possono fare con Donnarumma, Suso, Calabria e forse Romagnoli se continua a goicare come nelle ultime gare


    Marcellina

    RispondiElimina
  11. il discorso di stefano è quello che piu' mi appassiona.
    sarebbe lunghissimo da descrivere
    il quesito che ho sempre posto in tutte le sedi era e rimane:
    al netto del numero delle iscirtte
    al netto degli extracomuniatri e o stranieri nelle prime squadre e nei sett giovanili
    al netto di qs e quello...
    perche' in italia non si "producono" o ni si "formano" piu' talenti??
    e qui si aprire il vaso di pandora

    Marcelllina

    RispondiElimina
  12. Io aspetterei per assegnare livelli di valore. Ma qui va per la maggiore buttare fango aprioristicamente sulla nuova società, non sono sorpreso di tutta questa impazienza. Fango che butterò anche io quando e se verrà il momento: se l'ho fatto con la vecchia società, che mi aveva fatto godere per anni, figuriamoci se non lo farò con questa, che non ha vinto una beata fava. Ma lo farò quando sarà il momento, non certo per accodarmi all'orda di gufi, piagnoni e impostori che infestano questo blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cmq ammettere che abbiamo sbagliato ... Non è aproristico ne soggettivo

      Perché uno che spende 40 mil x SILVA primo acquisto che ha precluso di fatto l arrivo di una VERA punta...
      E non contento credendo, da supponente, di aver creato uno "squadrone", ci ha fatto sorbire, l orrido scempio di "Passiamo alle cose formali", di fatto facendoci perculare a vita, o è un incompetente o in malafede...

      Questo è oggettivo .

      Elimina
    2. E' oggettivo perché lo affermi tu? Abbiamo due concetti differenti di oggettività.

      Uscite dall'ossessione Mirabelli, c'è il rischio che quando azzeccherete una critica sensata nei suoi confronti essa passi inosservata. E' un consiglio ovviamente, io passo una volta ogni tanto per vedere se qualcosa è cambiato, poi vedo che non è così e me ne vado, chissenefrega.

      I 40 milioni per Silva possono essere un'esagerazione come una sciocchezza, al momento. Il ragazzo ha 21 anni e ha fatto già intravedere grandi doti tecniche (queste sì, oggettive), frenate soltanto da un po' di timidezza. La vincerà questa timidezza? Non ho la presunzione di sentenziarlo ora, tu mi pare di sì.

      La verità, non solo su Silva ma in generale sul nuovo Milan, la conosceremo in futuro. Io ci sarò ad ammettere i miei eventuali torti, eventualmente. Molti di voi, temo, spariranno nel nulla da questo e altri blog.

      Elimina
    3. Il problema Marcel che di errore qui non ce ne sono ....
      Sarà anche il futuro cr7

      Ma quello che non volete ammettere è che a noi serviva come il.pane una punta PRONTA non una costosa scommessa .

      Questo è OGGETTIVO.

      Tu pensi veramente che rimarrà al Milan ?!??!?!

      Pensi veramente.che se avremo la.fortuna di passare di mano rimarranno Mirabelli e Fassone ....

      Ahahahhaha

      Sono i primi a saltare.

      Altrimenti salteremo tutti.

      Elimina
  13. Buongiorno

    Se hai una rosa con moltissimi elementi nuovi, la prima cosa che "non devi fare" è cercare di dargli immediatamente un gioco. Questo è esattamente quello che ha fatto Spalletti all'Inter e sta facendo Gattuso al Milan.
    Devi semplicemente cercare di motivare il gruppo e giocare nel modo più semplice possibile, cercando di badare al sodo e fare più punti che puoi, poi acquisendo sicurezza puoi iniziare a plasmarla nel modo che vuoi.

    Il vero valore della rosa lo vedremo durante il girone di ritorno, con alla guida un tecnico, "si ! inesperto", ma deciso e con le idee chiare. Certo ( e lo sapevamo già) questa non è una squadra da primi tre posti, ma neanche avessimo fatto meglio nella prima parte del campionato. E' a mio avviso una squadra che ( se gestita meglio inizialmente) avrebbe potuto lottare per il quarto posto, cosa ormai evidentemente impossibile.

    Ricordo però che la prima Juve del nuovo ( vincente) corso, ha fatto due settimi posti, questo è un dato di fatto..
    Quindi un minimo di pazienza peso la si possa avere, anche perché con delle cessioni si potrà operare sul mercato e cercare di rinforzare la rosa, non è vietato da nessuno e non mi sembra una cosa impossibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mauri, io temo che le cessioni (e ci saranno) servano per rientrare nei parametri del FFP , e per gli acquisti dovremmo affidarci alla "fantasia" di Mirabelli . Se , per esempio, cedi Suso e Gigio rientri nei parametri, ma già devi spendere per rimpiazzarli e il livello della squadra rimane più o meno inalterato, per alzarlo ci vogliono ulteriori investimenti e qui beh.....arrivano i problemi, credo. A meno di ricorrere, appunto, alla "fantasia" del DS, e spero ne abbia tanta. ..almeno più di quella dimostrata finora.

      Elimina
  14. Ho letto che sarebbero stati buttati milioni dalla finestra ! no! non possiamo pensare che un investimento del genere non serva e non servirà a nulla, mai, mai, è assurdo. Ho cercato di farlo capire, ma per farlo capire a chi "capire non vuole", l'unico modo è che si verifichino, che accadano determinate cose. E non parlo di cose particolarmente positive. Solo allora capirete, ma ne parleremo nel momento opportuno......

    Per quanto riguarda il resto, beh! mi accodo ai moltissimi utenti che ormai hanno deciso di SCANSARSI, si! caro OP! SCANSARSI per lasciarvi danzare in una pista ormai praticamente vuota. Voglio vedervi DANZARE, voglio vedere come vi muovete, voglio valutare la vostra eleganza, la vostra grazia.........

    PS Devo dire che Leo e Max L si muovono bene :-) ( un saluto ad entrambi, ovviamente ). Alla prossima e FORZA MILAN !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me una cosa da fastidio ed é
      L IPOCRISIA.

      Se uno si vuole SCANSARE, VOLONTARIAMENTE, non vedo perche DOVERLO SEMPRE RICORDARE....

      Elimina
    2. Per quanto riguarda il resto, beh! mi accodo ai moltissimi utenti che ormai hanno deciso di SCANSARSI, si! caro OP! SCANSARSI per lasciarvi danzare in una pista ormai praticamente vuota. Voglio vedervi DANZARE, voglio vedere come vi muovete, voglio valutare la vostra eleganza, la vostra grazia.........

      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

      L'OCCHIO DI SAURONNNNNNNNNNNNNNNNN


      Marcellina

      Elimina
    3. Sulle emittenti minori talora facendo zapping si possono veder danzare coppie ke si cimentano in gare di liscio....
      Caro Mauri,
      xkè tanta acredine, xkè tanto rancoroso livore...
      Io nn critico questa dirigenza x lo scarso impegno e neppure contesto ad oggi la loro malafede...sottolineo solo con rammarico una certa raccogliticcia preparazione, un certo piglio garibaldino ke puzza d'improvvisazione e certe cadute di stile ke dopo la governance del Lurido avevo sperato di nn vedere mai più anke se del tutto differenti dalle sue....
      Molti utenti dici si sono scansati :
      può essere, ma scansati da ke ? Dal fatto ke sono stufi ke qualcuno attacchi qualcun altro di proposito e senza nessun apporto costruttivo al tema principe del blog, il ns amato Milan ?
      Si sono scansati xkè le offese becere fra due tesi sostenute ad oltranza da utenti diversi in tutto urtano la loro sensibilità ?
      Succede...
      Tout passe tout casse tout lasse...
      C'est la vie....

      Elimina
    4. La loro buonafede,
      pardon...

      Elimina
  15. Mauri scusami, non è da primi tre posti perchè? Togli Juve e Napoli, non te la potevi giocare con Inter, Lazio e Roma a livello di organico? Abbiamo cannato completamente il puntero. Metti Auba, Belotti, Icardi, Dzeko, Higuain o chi ti pare in grado di garantirti 20 gol e hai minimo 10 punti in più, nonostante la non preparazione di Montella.

    Stefano non puoi giudicare un giocatore straniero dopo i primi sei mesi, specie se ha 21 anni. Sta mancando Kalinic che doveva fare il titolare fisso, non di certo Silva, acquistato per fare flipping visto talento e procuratore.

    Per il resto quoto in toto Marcel.

    Ancora qui il finto Paolo Tremolada alias marmellino con la banda della marmellana? Van Dijk 85 milioni e Romagnoli più di 27 solo se continua a giocare cosi...che poi...Robinson, gli spieghi che il cartellino di Romagnoli essendo stato quasi tutto ammortato, continua tu, pensavo di non rivederlo e continuare a dargli mazzate sulle gengive mi annoia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccalla'

      Trallalero trallalla'

      Abbi almeno la cortesia di scrivere con il tuo vero nick.

      Elimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  17. Quotone x Stefano e per Op

    Sono d'accordissimo sul invasione straniera presente nei vivai della squadre ...

    Giocatori che solo perché pronti prima di un italiano, vengono preferiti malgrado le non eccelse qualità..

    L unica possibilità per me sarebbe imporre alle prime squadre un numero fisso di stranieri.

    3 son pochi, MAX 5

    Ecco la soluzione ....

    Così facendo vedi come si ripopolano i vivai di italiani di belle speranze.

    Non sono d'accordo sul fuorigioco ....

    Mettendolo solo in area costringeremmo le squadre a stare ancora piu basse a scapito del gioco .....

    A me personalmente i contropiedi velocissimi e repentini cambiamenti di fronte, fanno impazzire ..

    E cambiando la regola, come dici tu, per me scomparirebbero ...

    Per il resto perfettamente daccordo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ce La, sul discorso dei giovani stranieri (dei vivai) che son pronti prima degli italiani , ti racconto questo fatto. Anni fa il figlio di un mio caro amico fu selezionato dal settore giovanile del Torino, andò li e rimase un mesetto o giù di lì, e sai perché ? Perché gli mancava il caffè latte che gli preparava la mamma tutte le mattine. Non dico che sia una regola, ci mancherebbe, ma i ragazzi italiani hanno meno "fame" e meno predisposizione al sacrificio. Ora questo ragazzo gioca in Eccellenza, non dico che se fosse rimasto a Torino avrebbe fatto chi sa cosa, ma con dei maestri VERI (all'epoca era Comi, mi sembra, il responsabile del settore giovanile) una lega pro era alla sua portata, è un attaccante molto bravo.

      Elimina
    2. Esatto ....
      C e anche poca inclinazione al.sacrificio ...

      :(

      Elimina
  18. Se scrivessi con il mio vero nick qui si ribalterebbero un po'di situazioni, non con te che sei troppo giovane nel blog.
    Non sono Vale ma si capisce anche dal modo di scrivere pirletti.

    Io stavo parlando di calcio che venga messo agli atti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fallo ....
      Dai

      Odio l ipocrisia e tu con le tue frecciatine che invece ti contradistinguono benissimo, ne sei esattamente l emblema.

      E non hai parlato solo di calcio. ..

      Dai

      Fallo ...



      Elimina
  19. Hicks non so se hai seguito il mio discorso che partiva da ieri ma io non ho criticato Silva, ho spiegato quello che penso.
    Kalinic a me piace tantissimo e lo ribadisco ma non sta rendendo per ora come potrebbe ed anche per lui ritengo sia una questione prima di tutto fisica e poi caratteriale che lo condiziona con l'adattamento e all'inserimento nel gruppo, ma ripeto è un'ottimo giocatore soprattutto per quel prezzo con il quale compravi lo scarpino di un Belotti che due anni fa faceva la panchina al palermo e per il quale io non avrei speso piu' della cifra spesa per Andrè Silva.
    Questo discorso rientra sempre nel giro di spese folli di cui parlavo poco fa, pensare di spendere 100 milioni per un belotti che non ancora dimostra nulla e solamente dopo una buona stagione al torino, ripeto al torino...per me è pura follia.
    Se parliamo di Campioni affermati come Higuain è un altro discorso, altrimenti quelle cifre io nn le avrei spese per nessuno di quelli nominati.

    Comunque, Op questa estate parlavo di uno scambio che io avrei proposto seriamente con la Roma girando Suso che a me comunque piace per Naingollan perchè pensavo che un centrocampo con un Naingollan ci sarebbe stato piu'utile di una punta come Belotti e Suso si sarebbe potuto rimpiazzare in tantissimi modi.
    Avrei anche provato una soluzione low cost come Adama Traore, giocatore sicuramente diverso ma che sarebbe potuto servire per garantire quello strappo e agilità sull'esterno, avrei fatto un all in per Chiesa.
    Per quanto riguarda il discorso che facevo su Silva, un esempio potrebbe essere proprio Chiesa, giocatore sicuramente diverso per carattere e determinazione, ma prendiamo Chiesa, fino a questa estate era ancora un buon potenziale ma sicuramente non uno di quelli che ti fa la differenza, da questa estate in cui ha giocato da riserva l'europeo under 21 ha avuto una crescita esponenziale,ha preso le movenze e anche le caratteristiche del padre, punta maggiormente e vede la porta con entrambi i piedi,sta crescendo in maniera impressionante.
    Questo è dovuto innanzitutto alle doti di base innegabili ma soprattutto ad un carattere che ti porta a lavorare sempre al massimo per poter arrivare ed emergere, ecco in questo deve ancora crescere Silva, magari in questo momento anche il suo aspetto estetico da bel ragazzo lo porta a prendere le cose con piu' superficialità e a pensare che le cose per lui possano essere piu' facili ma non deve essere così o meglio non deve essere questo il modo di pensare e questo bisogna farglielo capire.

    Ci ha provato Rino dicendo che essere brutti come la sua faccia, fare il lavoro sporco, questo è quello a cui si riferiva Rino, in questo momento Silva non è ancora pronto per questo, ma lo capirà e quando lo farà dimostrerà sicuramente il suo valore.
    Mi viene da sorridere quando c'è chi difende la vecchia proprietà parlando di Galliani elogiandone i primi 25 anni...mi fa sorridere perchè davvero non si è capito il lavoro di Braida continuamente dimenticato dai piu', quando parliamo di Galliani piuttosto chiedamoci come mai in 30 anni non è riuscito neanche a pensare ad uno stadio di proprietà lasciando via libera alla sua amata e chiedamoci come mai preferì tal Bakaye Traorè a Pogba...
    Se dobbiamo fare un paragone serio parlate di Ariedo Braida e Mirabelli, qua pero' temo che non ci sia storia.
    Ariedo quanto ci manchi

    Stefano tifoso non evoluto

    RispondiElimina
  20. Il giustiziere de noi antri si lamenta del livello del blog, ma come sempre quando c'è una discussione civile,
    tacccccccccc

    non c'è niente da fare è proprio scemo.Il discorso di romagnoli è semplice: il ragazzo come sempre detto, fregandomene dei giudizi soggettivi dei tifosi dopo ogni domenica, ha talento e ha tutto per fare il giocatore ad alti livelli...se non fosse che ha l'indolenza del romano incorporata...discorsi gia' fatti...lui e rugani( a cui poi si è aggiunto caldara) sono i centrali italiani piu' forti di ruolo emergenti( per questo lo si è fatto prendere)
    solo che lui ha piu' talento degli altri due, ma gli altri due han piu' mentalita' e sono piu' sul pezzo.Gia' fatti i discorsi sulla sua indolenza nell'allenamento, sulla sua ferrarina, sulle sue marlboro etc...ero curioso come avrebbe reagito alla cura di Gattuso e quello che vedo mi lascia bene sperare
    E' inutile capra, che citi Van Dijk, come novella 2000 farebbe. Romagnoli DA NOI SCELTO...ribadisco, fino a 4 gare fa, quando rimbalazava ad ogni contrasto aereo per esempio contro ogni fisicato, perche' come disse il suo "patrigno" Sinisa "ha i muscoli di lanciatore di francobolli" in inghilterra non lo vogliono manco vedere.
    In inghilterra a torto a ragione( e spesso a torto) i centrali difensivi li strapagano solo se hanno come prima caratteristica una fisicita' stabordante, cosa che il non fenomeno Van Dijk ha.Per cui, come ho scritto se Romagnoli continua su questa strada puo' essere un' ottima plusvalenza

    Il discorso di Mauri, sull'attesa e la pazienza in generale di una squadra nuova, lo sposo in pieno, (clamoroso al cibali!!) se non fosse che la juventus, quando ha fatto il ribaltone con la prima mega campagna acquisti, che ha dovuto buttare per meta' l'anno dopo, se lo E' POTUTO PERMETTERE PERCHE' AVEVA DIETRO UNA SOCIETA' SOLIDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.Tu non ce l'hai, e se pensi che questa affermazione sia da intolleranti, non so cosa piu' altro dire.Negare l'evidenza di una societa' stra indebitata fino al collo, e di un semi proprietario non in grado di gestirle per il nome che porta affari tuoi.
    Quindi tu non puoi imitare o prendr spunto o fare copme la juve.Tu questa possibilita'non cel'hai
    Salvo che da qui a giugno entri un compratore forte.
    Al momento hai solo debiti e nessun compratore, per non parlare di FPF

    Ribadsico le plusvalenze ( non vendite) le puoi fare con Suso, Donna, Calabria e forse Romagnoli

    Marcellina

    RispondiElimina
  21. Stefano purtroppo il prezzo lo fa il mercato, quindi per quanto io concordi con il "folle", le cifre son quelle. Se uno Schick che lasciando intravedere colpi da top, qualche gol partendo dalla panchina e presunti problemi fisici te lo pagano 40, vedrai che un auba a 80 o un belotti a 100 non sembrano neanche poi tanti. Se ci pensi quando il barca pago'80 suarez, tutti si pensava fosse una cifra senza senso, oggi sembrerebbe un regalo da scartare. Io comunque ho buttato li nomi per rendere il concetto, se vai a rivedere ad esempio le partite con Inter e Roma e inverti il centravanti il risultato cambia drasticamente, stiamo mancando li, abbiamo completamente cannato il puntero.

    Paolo Tremolada fasullo, io stavo sguazzando nella discussione civile, se quel cretino del tuo lacchè continua a farneticare non è colpa di nessuno, neanche tua sto giro.
    Su Romagnoli se dici puttanate ti devo dire bravo? Soprassedendo sul DA NOI SCELTO, perchè fu una richiesta esplicita di Mihailovic che circui'Galliani per farselo prendere e in ogni caso il personaggio che impersoni contava pochino ergo sceglieva pochino (scusami se leggi ancora dopo ieri Paolo). In ogni caso hai detto una cosa senza senso perchè se Mirabelli riuscisse a vendere per meno di 28 milioni il ragazzo, allora si che dovrebbe cambiare mestiere. Tra l'altro parlare di plusvalenza dimenticando di vedere lo stato di ammortamento del costo del cartellino è pure disinformazione, un po'come affibiare quelle dichiarazioni a Giancarlo, insomma la discussione civile va anche bene a patto che non si mistifichi la realtà sui dati oggettivi per portare acqua al proprio mulino.

    PS Van Djik è stato strapagato perchè di centrali forti in giro non ce ne sono, personalmente preferisco Laporte a 65 ma bisogna capire come si inserisce nella premier. Da qui puoi capire da solo che Bonucci a 42, sulla carta è stato un affare (parlo di costo cartellino) poi che non abbia reso finora come ci si aspettava non lo poteva sapere nessuno.

    RispondiElimina
  22. x Stefano: il campionato a 20 squadre è una follia. La serie A deve essere l'eccellenza del calcio Italiano, non un calderone imbarazzante. Anche redistribuendo meglio i diritti televisivi, Benevento Crotone Carpi Frosinone, non investirebbero comunque. Secondo me se il campionato di serie A fosse a 16 squadre, sarebbe l'ideale. E' anche più facile distribuire meglio i diritti televisivi. E con il campionato a 16 squadre rifarei la coppa Italia con le squadre maggiori impegnate già da Agosto come si faceva un volta.
    Immagina un campionato senza Benevento, Crotone, Verona, Spal. Avresti 16 squadre più competitive, con più soldi, meno partite totalmente inutili da marzo in poi, e gli stadi molto più pieni. Un Genoa - Bologna che si gioca per la salvezza, è avvincente. Se giocano per il 14° posto non frega niente a nessuno e lo stadio è vuoto.
    Ma con più soldi a disposizione potrebbero fare delle squadre davvero interessanti.
    Per quanto riguarda i vivai, secondo me ancora adesso tirano fuori giocatori molto interessanti e Italiani. Il problema è che vanno in mano ai procuratori già a 17 anni, pretendono un sacco di soldi, non vengono fatti crescere per mancanza di coraggio e ansia da risultato di molte squadre. Appunto perché non ci sono soldi e per mantenere una categoria spesso si preferisce far giocare giocatori esperti, che ti danno più garanzie. Il sistema non regge tutte queste squadre professionistiche, nelle serie minori è un disastro. Non si programma più niente. Tranne rari esempi come l'Atalanta. Basti pensare al chievo che fa ogni anno un miracolo, ma per rimanere in A si affida a Dainelli, Gamberini, Pellissier ecc ecc. Se ci fossero meno squadre e solo 2 retrocessioni, si potrebbe programmare meglio e rischiare sui giovani. E questo a cascata anche in sierie B, che a 22 squadre è una boiata pazzesca e ne dovrebbe avere al massimo 18 ma meglio attrezzate.

    RispondiElimina
  23. Con Tremolada e il resto dei tecnici validi(come persone e proffessionisti) ci si vede almeno una volta al mese

    a parte che oggi è il suo compleanno , e lo sentiro' e mi ci faro' due risate mostrandogli i tuoi post

    Non sai un cazzo di come ando' la storia di Romagnoli Miha e il ns gruppo quindi ti prego di tacere

    Dire che i centrali in inghilterra li vogliano innanzitutto con strapotere fisico, non nega l'altra cosa di cui dici e che è ovvio che non ce ne sono in giro

    Visto che saresti cosi' ben informato, perche' non senti Galliani e Miha, e ti fai raccontare di Laporte?
    Non solo lo seguivamo da almeno il 2012, ma l'estate di miha, prima di chiudere con Romagna lo abbiamo spinto al Galliani e lo ha trattato.Non partiva per meno di 50!!

    Bonucci sbagli alla grande, quando dici che non si poteva sapere che avrebbe reso cosi'.Non lo puo' sapere un tifoso, ma un addetto ai lavori DEVE SAPERE, non che' giochera' male xche' quello manco Mago Zurli, ma deve sapere quali sono le condizioni per cui è diventato quello che è diventato, condizioni di cui ho parlato ieri, e che al Milan non ha.Quindi siamo alle solite...buon investimento? in teoria si, in pratica no
    Sempre il solito motivo per cui dico di Silva ok scouting male la direzione tecnica

    Qui si finge di non voler sentire che le mie critiche all'operato di cazzi iu sono ben motivate, e aggiungo, molto piu' tenere e comprensive sui giocatori, della maggior parte dei commenti sugli stessi dei tifosi per le loro prestazioni

    Marcellina


    RispondiElimina
  24. Beh, veramente Bonucci non sta facendo male, a parte le prime partite, come tutti i calciatori aveva bisogno di un minimo di tempo.

    Poi se fosse sempre quello il parametro di scelta dei calciatori, in pratica avremmo un mercato semi paralizzato.

    Io posso benissimo acquistare un calciatore a prescindere dal modulo che adottava la squadra in cui giocava, questo vale per qualsiasi squadra e qualsiasi calciatore......

    Poi per quanto riguarda il valore della rosa, quindi il progetto tecnico, dovremo basarci sui risultati ottenuti con la guida di Gattuso....anzi, a dire il vero sarebbero anche quelli parziali, perché in questo momento ( per fortuna) Rino ha capito che deve adottare un modulo molto pratico, che gli consenta di sviluppare un gioco molto quadrato, ma che nello stesso tempo ( anche per motivi di organico) risulterà inevitabilmente poco proficuo in termini di reti.
    Ribadisco: rosa più che buona, incompleta e migliorabile.....a prescindere da chi "eventualmente" sarà chiamato ad occuparsene ( ovviamente non mi riferisco a dirigenti, DS ecc.).

    PS Ce La Faremo: ovviamente è una mia considerazione, penso tu sia l'essere umano più ottuso che io abbia conosciuto....AUGURI !




    RispondiElimina
  25. KRMC SPORT - Birindelli: "Matuidi insostituibile. Koulibaly come Desailly"
    Koulibaly mi ricorda Desailly per velocità, anche se il francese era molto più tecnico"

    su Top24 tv qualche settimana fa un giornalista gobbo dice con aria sognante 'Bentancur? non so cosa può diventare… mi sembra quasi di rivedere Rijkaard (e qui mette un sospirone grosso così)'

    fra tutti i giocatori del mondo, venuti prima, venuti dopo, i 2 gobbi pescano proprio quei due nostri.
    se di noi dicono che viviamo di ricordi, questo loro cos'è. morire, o almeno languire, di ricordi.
    se a questo sommi che il giocatore di cui più si vantano è Pirlo, ne hanno goduto gli ultimi sempre più pallidi fuochi, ottieni che 2più1fa3.
    allora ti tornano i conti, e quel po' d'umana simpatia.
    e l'ultimo atto del closing arriva o non arriva?
    voglio sentire ancora dalla cina il ruggito di YongongoLi: foRRRRzaMilan!
    (t.C.t.)

    RispondiElimina
  26. X Mauri:
    Carissimo..
    Con un briciolo di dolceamara ironia ti ho risposto sopra..
    e la chiosa finale e un po' in stile Marcel ma senza purtroppo la sua vena umoristica .

    RispondiElimina
  27. e quel Martinez Lautaro, forse non sarà un pacco ma il fiocco, il fiocco è grosso e si vede tutto.
    a me il fiocco lo facevano fanno faranno le bottegaje sia d'alto che basso bordo, per lo più. smorfie cerimonie sorrisi moine, e il fiocco è servito (timeo foeminas et dona ferentes.
    dirò meglio, timeo foeminas semper ubicumque quandoquidem quodlibet quaraquorum cuiuscummunque.
    per i troppo giovani, è latinorum vedi manzoni abbondio renzo. oggi nel calcio sostituito dall'inglesorum, vedi voluntary settlement fairplay etc)
    t.C.t. questo debordamento mi vale 2 settimane d'astinenza e autoflagellazione.

    RispondiElimina
  28. Mauri

    Continui a tralasciare il passaggio fondamentale
    E lo fai , semplicemente perche' se l ammettessi ti renderesti conto che la tua analisi combacia con la mia

    Quante volte mi hai sentito dire che la rosa era un lieve upgrade? quante?
    Non parlavo di giocatori di merda...come qualcun altro dice
    ho detto lieve upgrade
    ripeto molto piu ' tenero di certi giudizi qua dentro sui giocatori
    E perche' nonostante sia un lieve upgrade ho sempre detto ok lo scouting male la direzione tecnica???
    proprio per i motivi che tu intenzionalmente tralasci quando paragoni qs campagna a quella del primo anno di juventus
    Simile certo nelle dinamiche tecniche( mezza campagna sbagliata perche' si va ad arraffare nel mucchio= troppi giocatori)con la differenza che qua, AD OGGI, non hai le possibilita' economiche, nonche' una simile societa' che aveva la Juve....ed è questa la differenza tra me e te , il passaggio che tralasci
    ed è proprio in virtu' di questa premessa che il mio giudizio e il tuo differiscono.Perche' a seconda delle esigenze ti muovi
    la juve non ha fatto all inn...sperando di vendere le magliette in cina...il milan DICE di avere un progetto a lungo termine, MA DI FATTTO MENTE, PERCHE' I SOLDI SONO FINITI DA MO, e non trovano al momento ne' finanziatori ne' acquirenti...per cui il progetto è monco e tu(FASSONE almeno) SAPENDOLO non fai all inn comprando 11 giocatori sperando in San Gennaro..ecco perche' boccio la direzione tecnica.Con quelle premesse( solo soldi a prestito, e acquirente SCARSO come ho sempre detto), tu voli basso, fai le nozze coi fichi secchi, ti turi il naso e tieni quello che puoi tenere, devi centrare il tecnico subito, e mettere 3 o 4 giocat al massimo e tenerti un po' di risorse e non fare IL FROCIO COL CULO DEGLI ALTRI...

    Che Bonucci stia facendo bene. ovviamente è opinabile..se dovessi dare un giudizio di quanto visto per ora, tralasciando il nome e le aspettative e il prezzo, dire piuttosto male invece, in lieve miglioramento


    Marcellina

    RispondiElimina
  29. matudi era l'interno a sinistra di cui avevamo bisogno come il pane( e non centrali e terzini..ma di 2 mezzeali una punta e un esterno..con gasperini..spendevi molto meno e oggi stavi meglio..)
    ma qua qualcuno aveva detto scarso dopo 2 gare
    peccato che quello che i commentatori vedono ora, matuidi lo ha mostrato negli ultimi 6 anni, ogni domenica

    Marcellina

    RispondiElimina
  30. No, non tralascio assolutamente niente, ed è per questo che nella parte finale del post ho scritto quelle considerazioni sulla rosa e chi "EVENTUALMENTE" potrebbe occuparsene in futuro......

    Io separo le due cose, progetto tecnico ( campagna acquisti) e situazione societaria ! considero la prima una buonissima eredità. Nel senso che ( considerando la non facile situazione finanziaria) se in un futuro prossimo il Milan passasse ad altri propietari ( qualsiasi essi siano) questi si ritroverebbero una rosa ( si, incompleta) ma che con qualche ritocco sarebbe assolutamente competitiva.

    Per questo motivo giudico positivamente la decisione di effettuare acquisti che per molti sono superflui. Es:
    Se da questo Milan eredito RR e Conti, mettiamo che decida di cederli, quanto ricaverei da queste due cessioni ? se invece in eredità mi prendo Antonelli ed Abate, quanto ricaverei dalle loro cessioni ? OK, Abate non ha mercato.....

    Bonucci: boh, forse l'ultima partita è quella che rimane impressa nella nostra mente e sicuramente l'ultima partita Bonucci ha giocato maluccio, però il mio giudizio nei suoi confronti rimane sostanzialmente positivo, stesso discorso per Biglia...
    Adesso giocano in squadre diverse, con moduli diversi, compagni diversi ecc. non dobbiamo aspettarci "esattamente" lo stesso tipo di prestazioni che avevano nelle loro ex squadre ! ( nel caso di Bonucci, molto più forti di noi...).



    RispondiElimina
  31. Ancora un paio di considerazioni su alcuni dei nuovi, poi vi lascio danzare tranquilli, tanto non cambia nulla per voi e per il sottoscritto ( credo non ci sia nulla di offensivo in quello che ho appena detto, quindi se qualcuno se la prende è solo perché è particolarmente permaloso).

    Calha: inizia ad ingranare, è più preciso e lucido di prima, ha fatto vedere dei numeri non da poco.......però ad alcuni questo non basta ! leggo che non fa nulla di particolare, non è decisivo in zona gol.......
    OK, ma bisogna tener conto della posizione in cui gioca. Lui ha davanti Jack, quindi giocando più lontano dalla porta del suo compagni di squadra, è ovvio che risulta meno determinante sotto quell'aspetto., sta facendo il regista di cc...
    Biglia rispetto alla posizione in cui giocava con la Lazio, ha diminuito il suo raggio d'azione e si limita a compiti di copertura e di veloce ( non sempre a dire il vero ) impostazione in zona più arretrata. Quello gli chiede Rino e quello fanno, a mio avviso sufficientemente bene. E' Jack che dovrebbe fare maggiori tagli in area senza palla, gli ultimi suoi tre gol sono arrivati propio da questi inserimenti...ed aiuterebbe maggiormente la punta !

    RispondiElimina
  32. Allora, vediamo se civilmente come sta accadendo riusciamo a comprenderci
    premesso che sui singoli giocatori( caratteristiche/scouting) possiamo dare valutazioni simili ( con la differenza che l'analisi dei giocatori quando si dice singoli, oltre al lato testa/ficicita'/tecnica alla voce tattica si definiscono i parametri dove il giocatore si esprime meglio, in questo senso Bonucci era risaputo anche dai meno esperti come rendeva, perche' e in quale modo, cosa che tu bolli come= se si pensasse in qs termini il mercato sarebbe bloccato)

    poi abbiamo divergenze sul progetto tecnico nel suo insieme che è sempre collegato all'aspetto finanziario/societario/commerciale etc

    in qs caso tu ti esprimi cosi':

    Io separo le due cose, progetto tecnico ( campagna acquisti) e situazione societaria ! considero la prima una buonissima eredità. Nel senso che ( considerando la non facile situazione finanziaria) se in un futuro prossimo il Milan passasse ad altri propietari ( qualsiasi essi siano) questi si ritroverebbero una rosa ( si, incompleta) ma che con qualche ritocco sarebbe assolutamente competitiva.

    QUINDI TU SPENDI 200 e rotti milioni a debito, SE , come dici tu, SE poi vendi

    ok mi sta bene definita cosi'
    la penso in modo diametralmente opposto , ma almeno non posso che rispettare una opinione espressa in qs modo
    dato che espressa come la esprimi ora, è implicito il tema che ha visto qua dentro gli screzi piu' grossi riferiti alla potenza eventuale di qs benedetti cinesi

    ora riassumendo tu consideri questo enorme debito , cmq positivo, poiche' consegneresti in mano a terzi un parco giocatori migliore

    benissimo
    a casa mia invece mi hanno insegnato che si spende a seconda di quanto si puo'
    e che fare ALL In con la speranza di venedere tante magliettine in cina con tante scuole calcino con qualificazione alla champion( come obiettivo sbandierato) è da FOLLI. Credo che la prima mission sia quasi andata( mai dire mai) che poi era la piu' importante per l'eventuale proseguimento di qs proprieta'.Qui qualcuno dice peccato per udine, perche' potevamo riprenderli.Io non so, certo che l'inter e la roma sono crollate da dicembre di schianto, ma se fosse la corsa solo su una forse forse ma su due, e quelle due, diventa improbabile( ma, mai dire mai)
    vero è che tecnicamente parlando, ora con Ringhio, la squadra è migliorata di tanto( sempre ottavi siamo a tanti punti meno della squadra scarsissima dello scorso anno di galliani e torte maiorino monaco) e potrebbero togliersi belle soddisfazioni nelle due coppe
    rimane sempre un debito mostruoso,e ribadisco che con quelle prospettive il progetto tecnico a mio avviso doveva essere molto meno strombazzato e molto piu'concreto

    ma si sa, ognuno vede la vita come meglio crede

    Marcellina

    RispondiElimina
  33. Analisi interessanti e ben argomentate, a prescindere dal fatto che alcune siano soggettivamente più condivisibili di altre. Quando si tralasciano le tediose diatribe sull'identità di Caio Sempronio Mevio Filano e Calpurnio, le cose vanno molto meglio.

    RispondiElimina
  34. Caro Stefano
    Grazie di aver ricordato Ariedo.
    Certo lui non il carattere forte che avrebbe desiderato OP, ma è stato un professionista e uomo esemplare
    Certo lavorare in quel Milan dove il presidente ti accontentava in tutto e per tutto era vantaggioso diciamo...ma lui aveva grande istinto...vecchia maniera( reale motivo per cui ho deciso di abbandonare e non altre complicazioni...la vecchia man iera che è morta)
    Non era un grande organizzatore del lavoro, mai stato, in quel senso sia Ducci che Valdinoci lo hanno aiutato tanti anni in tutto e per tutto...ma come sapeva scegliere lui i giocatori..di altri pochi si puo' dire altrettanto

    Marcellina

    RispondiElimina
  35. Allora, sempre in modo assolutamente civile, mi vedo costretto, a proposito di toni ( non parlo di antonio) a ricordarti che potrei dire esattamente la stessa cosa........ma vabbè !

    Non sono mai stato d'accordo sul "fai quello che puoi" e sostanzialmente ( sostanzialmente eh! ) ti tieni la rosa quasi immacolata...no, su questo non sono assolutamente d'accordo, anche perché qui è tutto fatto a debito e ritengo non siano i 60/70 milioni che possano far la differenza nel caso dovesse mettersi male ( e su questo non azzardo, non sono in grado di farlo e non amo farlo). Quindi SOLO per questo, reputo il pesante investimento una cosa positiva ( positiva probabilmente non è il termine giusto, ma ci siamo capiti..). Comunque, come dicevo nel primo commento ( credo) questo lo si valuterà, eventualmente, quando e se, accadranno determinate cose. Questo è il mio personale parere, io rispetto il tuo pur non condividendolo, credo sia saggio, giusto e civile tu faccia altrettanto.......


    SI ! il pareggio di Udine è un vero peccato ( cazzo, Manganiello è pure di Pinerolo).....avevamo la partita in mano e l'udinese non riusciva ad impensierirci più di tanto, noi dopo le due gare contro la Lazio eravamo stanchi ( lo avevo detto che non reggiamo le tre partite settimanali), però nonostante la sterilità offensiva ( non è la prima volta e sarà sempre così fino alla fine del campionato) stavamo tenendo bene il campo. L'espulsione ( non me la prendo col Manga, ci poteva stare e Calabria è giovane ed ancora un po' inesperto) e la conseguente inferiorità numerica hanno fatto il resto.....

    No! non credo che una vittoria avesse dato la "certezza" di ambire al quarto posto, però.........tutto fa !


    PS Non mi danno fastidio le critiche, mi danno fastidio "certe offese"...
    Ho dato del Nano, capelli colorati, denti gialli, panzone, cravatta gialla ( credo un paio di volte anche del pezzo di merda) ma "io" ripeto ( io ) non mi sono MAI permesso di offendere familiari di SB e di Galliani, e non mi sono mai permesso di dar loro dei mafiosi...e credimi, Marcellina, se vuoi controlla pure a tappeto i miei vecchi commenti !

    PS Nano ( e lo dico a me in primis ) non dovrebbe mai essere usato in termini offensivi, quello è un errore che non commetterò più !

    RispondiElimina
  36. Se ho detto di Cazzu Iu mafioso, ho espresso i suoi metodi mafiosi
    cosa che ribadsico, e ne avrei da aggiungere e lascio perdere
    per non innescare altre reazione del Vendicatore del blog
    perche' dovrei racontare episodi, fatti che lo confermerebbero
    e qs a catena riaprirebbe la faida, su chi sono io et cetc
    cosa che rimando glogliardicamente ma seriamente il 1 di ottobre come gia' detto
    Credo senza controllare, che tu non ti sia mai espresso in quei termini su SB e galliani


    Marcellina

    RispondiElimina
  37. Infatti non l'ho mai detto, avrei potuto soffermarmi a parlare di alcune "voci" pubbliche e di altre meno note.......ma non spetta a me ! credo neanche a te nei confronti di altri, che comunque non hanno la possibilità ( entrambi) di difendersi dalle accuse !

    PER ENTRAMBI. SE SON ROSE........penso sia la cosa più saggia, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teoricamente si,
      in pratica ho avuto a che fare direttamente e so quello che dico e perche' lo dico
      e se l'ho detto in un blog, è solo perche' qualcuno ha agito in un certo modo, evitando deliberatamente
      di avere poi di avere confronti
      La stessa cosa si potrebbe dire dell'ultima gestione galliani
      dove il mio rompere "un patto" stava semplicemente x impossibilita' di controattaccare un management che stava sguazzando criminalmente ai danni di chi lavorava seriamente e dei tifosi
      Contrattacco che non era possibile attuare ne', verso il suo proprietario, ne' verso la figlia, ne' verso la stampa, ne' verso la procura
      tutti terreni abbondantementi sondati in precedenza

      cmq acqua passata

      dopo il 1 ottobre per chi lo desidera....

      ora meglio parlar di calciatori

      Marcellina

      Elimina
  38. Non vedo l'ora che arrivi questo fatidico primo ottobre. Neanche la prima scopata l'ho attesa con tanta impazienza.

    RispondiElimina
  39. Ottuso
    Scemo del villaggio
    Mongoloide
    Il risultato non cambia e soprattutto non cambia la caratteristica principale...non potrà MAI rendersene conto.
    Vivrà nella sua dorata scemenza.
    Questo è il vero suo dramma.
    La condanna alla inconsapevolezza.

    RispondiElimina
  40. Magari e' una fortuna...chissà'😊

    RispondiElimina
  41. Buon giorno
    a conferma di quello che spesso dico in anticipo
    come notizie e non opinioni che appunto sono opinabili
    ecco qs ufficiale di stamani

    http://www.milannews.it/rassegna-stampa/gazzetta-milan-mario-beretta-scelto-come-coordinatore-tecnico-del-vivaio-rossonero-284312

    e al di la della scelta legittima della societa' rossonera
    cito qs news, non solo per confermare che non mento
    ma che la previsione di come si muove cazzu iu è lapalissiana eampiamente prevedibile

    lui ha finto di dare potere decisionale a persone che non aveva il coraggio di
    rimuovere, perche' nel loro ambito avevano il favore del pubblico
    per risultati ottenuti(montella)e (galli come figura x il rispetto che aveva da tutti e xche'era una bandiera)
    ma nel mentre li limitava, xche' non tollera la collaborazione, ma solo la genuflessione

    qs modo di procedere, crea ritardi, intoppi, faide nascoste e sicuramente non favorisce l'ambiente
    o almeno l'ambiente del milan di oggi
    quando il milan sara' liberato da tutti i milanesti reali
    finalmente avra' completato l'opera

    a Galli glielo dissi a Maggio scorso, per cui non dico che se lo merita
    ma ognuno è libero di scegliere nella vita
    con il suo nome avrebbe fatto meglio a dirgli col sorriso a giugno" a Cocco, ma vattelo a pia va..."
    piuttosto che non scegliere, per paura, e vedersi rimosso da uno cosi'

    Marcellina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marcellina. Ti rendo merito che avevi "avvisato" di quello che stava accadendo, lasciando un indizio l'altro giorno "sapete cosa sta succedendo a F.Galli, informatevi" -era più o meno così che avevi scritto.
      Detto questo, i metodi non saranno "signorili " ,ma è legittimo da parte della società scegliere le persone a cui affidare determinate cariche. Che la concezione di calcio, fra Mirabelli e F.Galli ma anche con Montella, non collima è evidente, ed è per questo che le decisioni andavano prese con determinazione subito a costo di rendersi impopolari coi tifosi, e questo è errore grave da parte di Mirabelli , per i tempi e i modi con cui le ha prese, soprattutto con Montella ...in pratica si è buttata una stagione. ...e per riparare di tempo non ne hanno tanto, vista la fumosita della proprietà. ...speriamo bene.

      Elimina
    2. Ciao Leo
      esattamente
      A dir la verita' tu hai citato giustamente in ordine cronologico quello che avevo scritto una settimana fa
      in realta' poi, questo cose su galli e le scelte di cazzu iu ne ho parlato e scritto da giugno scorso con l'arrivo di gattuso
      quando non criticai gattuso(figuriamoci) ma la assurda scelta di confrmare il responsabile(filippo) con visione guardioliana del calcio e quindi con l'insegnamento costante a tutti gli allenatori di quella filosofia e l'0arrivo di gattuso che personalmente, concettualmente e calcisticamente è esattamente agli antipodi
      Si badi bene, l'arrivo di gattuso come mister della primavera che è la squadra piu' importante di un vivavio, x mille ragioni
      E come dici tu, qeusto comportamente del soggetto, con le sue scelte in contrapposizzione hanno generato a catena problemi che han fatto perdere tempo

      Elimina
    3. purtroppo, fila tutto il discorso....ma che non avessero messo la frasetta d'uso e consuetudine quando hanno messo il Milan A.C. su e-bay (ASTENERSI PERDITEMPO) doveva essere chiaro dal 'closing' continuamente procastinato.
      Babbo io, che ho voluto crederci anche tappandomi naso ed orecchie..
      Non sto neanche ad incazzarmi più: caro Leo, qui la proprietà non è fumosa, ma gassosa come una scorreggia.
      Anzi una loffa, che non fa rumore ma puzza assai...

      Elimina
  42. il lurido pelato piemontese dai denti gialli fallisce sui diritti tv nel prossimo triennio non cresciamo mentre inter incrementa 10 milioni all'anno e napoli 17.
    il mafioso calabro nduja terrone ha liquidato filippo galli per un nessuno.
    aspettando elliott.

    RispondiElimina
  43. il lurido pelato piemontese dai denti gialli fallisce sui diritti tv nel prossimo triennio non cresciamo mentre inter incrementa 10 milioni all'anno e napoli 17.
    il mafioso calabro nduja terrone ha liquidato filippo galli per un nessuno.
    aspettando elliott.

    RispondiElimina
  44. Giornata di calma piatta a Critica: quasi quasi, per la noia, si torna a parlare di calcio.
    Tutto ciò nonostante il mezzo colpo di scena di ieri - da far trem(olad)are le vene e i polsi - che però non pare aver scalfito le coscienze. Se poi la frequentazione è almeno mensile, per hicks-giustiziere dovrebbe essere facile facile capire l'identità della sua nemesi.
    E, mentre hicks-millantatore ha completato la sua metamorfosi in hicksadamus, chiudo con una chiosa: Anny G, vera cifra intellettuale di Critica e per questo mio idolo indiscusso, è come il postino. E' suonato almeno due volte.
    Aspettando Jeeg-Robot. Con un Merlot.

    RispondiElimina

Abbiamo riaperto i commenti!
Attenzione: chi scrive commenti è automaticamente tracciato dal sistema (informazioni non a disposizione dei curatori) ed è quindi totalmente responsabile di quanto scrive.





FEED


Scrivi Email - Nei tuoi preferiti


IL LIBRO DI CRITICA ROSSONERA
DA CALCIOPOLI AD ATENE dove oltre ai post sono contenuti molti dei commenti significativi, per rivivere un anno particolare della storia del Milan.
E' GRATIS!


Post più popolari