100, non 130

// 110 commenti
Molti stanno scrivendo di 130 milioni per il mercato.
Peccato che 30 siano per la gestione da settembre a oggi, come da accordi.
Beata ignoranza, era tutto scritto, non è un patto nuovo, si sapeva già!

110 commenti:

  1. si sapeva un cazzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA
      CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA
      CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA
      CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA
      CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA
      CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA
      CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA
      CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA CERA C'ERA

      UN GRANDISSIMO PEZZO DI MERDA CHIAMATO OP49

      Elimina
    2. Il solito schizzato....
      e la solita Critica....
      Affanculo ambedue...

      Elimina
  2. Mi sa che inizio anch io con la vaselina

    RispondiElimina
  3. Il Milan è costato il doppio dell'Inter, in compenso l'Inter ha il doppio dei debiti del Milan.
    Preparate la vasellina prescritti del cazzo, vi faremo male.

    RispondiElimina
  4. la gazzetta recita : Fininvest infatti attende di avere visibilità sul bonifico di SES, che ammonterà a 420 milioni: 320 sono il saldo per l’acquisto del club, gli altri 100 sono il primo investimento. Ma attenzione: 70 di questi sono destinati a coprire le spese di gestione della stagione in corso, sostenute da Fininvest e di cui Fininvest deve rientrare. Ne rimarrebbero quindi 30, a cui SES ne aggiungerebbe altri 100. Una sorta di extra budget a riprova della volontà di investimento

    speriamo bene

    RispondiElimina
  5. Volevo fare una precisazione sul "palato fino" :

    Averlo, È chiedere 2/3 acquisti di livello a centrocampo o averlo è snobbare l' E.L.?

    Per me la seconda.

    Competizione , dove con 2 o 3 innesti dove servono,(centrocampo e centrale difensivo) potremmo dire la nostra.

    Finché ci saranno squadre come bayern rube barca real psg potrai parteciparvi ma vincerla (esagerato) arrivare ai quarti per i prossimi 5 anni è un utopia.
    A meno di massicci investimenti che non corrispondono a 100 mil.
    meglio fare della gavetta e pensare realisticamente ad una competizione dove poter arrivare in fondo, ammesso che ci siano 2 o 3 innesti di livello.

    RispondiElimina
  6. In parole povere Repubblica,Unità, Espresso, Stampa e Fatto/u Quotidiano non ne hanno azzeccata una e voi perennemente in edicola............
    Dario Baldassoni

    RispondiElimina
  7. A parte che io non farei nemmeno sapere quanto ci sia a disposizione del mercato, onde evitare di essere preso per il collo, francamente anche 130 milioni non mi paiono per niente pochi, ovviamente se spesi in modo oculato, non certo buttandone 20 per un Bertolacci o 16 per una coppia come Sosa-Gomez, poi che sarà impossibile essere competitivi ai massimi livelli già dal primo anno solo un ignorante (della materia) non può comprenderlo, io per il primo anno sarei stracontento di un quarto posto in campionato con conseguente qualificazione Champions e di un buono/discreto cammino in Europa League.

    RispondiElimina
  8. Buongiorno amici!
    Concordo a pieno con CeLa, l'Europa League è una coppa importante per squadre di medio-alto livello europeo, cosa che noi attualmente ci sognamo. Far bene lì sarebbe assolutamente fondamentale nei prossimi anni perché pensare solo di ritornare in Champions secondo è me è abbastanza utopico (vedo Roma, Napoli e Inter anni luce davanti a noi).
    Non potrà essere una campagna acquisti a cambiare anni di cattiva gestione.
    Lo ha scritto molto meglio di me uno dei pochi veri giornalisti di questo Paese, Michele Cristicitiello. Non giudicatelo per la simpatia, ascoltata quello che dice e leggete quello che scrive. Punto.
    Se costruiremo una base di giovani prospetti di alto livello allora ci sarà la possibilità di ritornare lentamente nel calcio che conta davvero, ma se ai primi accenni di questo lungo processo inizieremo a lamentarci e a contetare allora significherà che non ci meritiamo una società seria ma ci meritavamo il duo mafioso...

    bacioni,
    S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio i bacioni, sulle tue chiappe naturalmente.....

      Elimina
    2. Ciao Sandrona la porcona, voglio la tua culona mia puzzona , Sandrona la porcona

      Elimina
    3. io invece bacio volentieri il seno generosissimo di sandra

      Elimina
    4. Sandra ti voglio quando ci vediamo.

      Hicks

      Elimina
  9. la domanda è sono soldi per i cartellini: o soldi per i cartellini e gli stipendi la cosa è molto MOLTO diversa.

    Per altro non possiamo sperare di vincere subito: le variabili sono infinite. La squadra che comprò berlusconi aveva in casa già la difesa (maldini, tassotti baresi e galli e costacurta in rampa di lancio) aveva giò un signor centravanti di nome virdis e l'indimenticabile evani ... dovettero fare un paio di stagioni in investimenti occulati nei ruoli giusti (fallendo parzialmente la prima campagna acquisti). Per poi andare all in su gullit (grazie alla magata dell'acquisto di van basten).

    adesso un gioco del genere sarebbe impossibile perchè i giocatori li comprano in fasce.

    io sarei contentio di una costruzione graduale in 2/3 anni che ci faccia costruire una squadra solida tipo il napoli (senza la piazza) per poi assestarci al top europeo.
    Sarebbe importante ritrovare la gioia dei tifosi che vanno allo stadio pe vedere una partita di calcio (e devo dire che quest'anno la squadra mi pare più compatta e meno coindolosa di quelle degli anni scorsi )

    ps
    se davvero gomez era il sostituto individuato per musacchio abbiamo fatto bene a p rendere quello e dovremmo magari dargli il tempo di giocare di prendere le misure e di capirci qualcosa prima di accusarlo delle peggiori nefandezze. UN po' come Vangioni: non sarà un fenomeno ma probabilmente nemmeno uno degno della serie c ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ingaggi fanno parte dei costi di gestione. Con un fatturato come quello attuale (200 milioni circa) i costi degli stipendi dovrebbero essere coperti, e c'è (o ci dovrebbe essere) la possibilità di aumentare, il fatturato.

      Elimina
    2. In quanto a Gomez e Vangioni. ...lasciamo stare che è meglio. In un Milan decente non giocherebbero nemmeno la partitella di fine allenamento, almeno Vangioni, Gomez forse....

      Elimina
  10. Per avere un posto nel calcio che conta dobbiamo avere: Stadio / Presenza continua nella champion / proventi da merchandising / innesto di cash / capacita' di scouting e valorizzazione giovani per fare plusvalenze ( vedi la rube con Pogba' ) e alla base un progetto tecnico chiaro. Quindi nei prossimi due anni ..innesto di cash per migliorare la rosa / champion ( dal prossimo anno ne avremo 4 ) e merchandising. Se poi ci piazziamo delle plusvalenze ( anche se dolorose ) ancora meglio. Alla fine Ragione ( rube ) o Sentimento ( milan )? Forse un bel mix funziona.

    RispondiElimina
  11. Per cortesia tutti in coro sulle note di Faccetta Nera.
    Dirige l'orchestra: dott. prof. Valazzo, noto luminare.

    Sampié Sampieri
    Ti odio vacca
    Aspetta e spera
    Sampierina Sampieroni.
    Quando saremo lì vicino a te,
    Sandra Sampié
    Sandra Sampié
    Sandra Sampié!

    RispondiElimina
  12. SONO UN VECCHIO ABBONATO DELLA SUD DA 40 ANNI
    PER ME IL MILAN SARA' SEMPRE E SOLO BERLUSCONI E GALLIANI
    I CINESI NON LI VOGLIO COME LE PALME A PIAZZA DUOMO ANCH'ESSE CINESI.

    UN VECCHIO DELLA SUD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VAI ALL'OSPIZIO, VECCHIO BRODO.

      Elimina
    2. E PORTATI DIETRO I TUOI IDOLI, IL NANO E IL GOBBO.

      Elimina
    3. VECCHIO RINCOGLIONITO COME NANO LURIDO

      Elimina
    4. SPARISCI NON VOGLIAMO TIFOSI LEGATI AL NANO CHE VOTANO FORZA ITALIA

      Elimina
  13. Ma stai zitta parassita sociale che campi con l'assegno del comune e vivi in una casetta popolare anche se sei single...
    Ahahaha

    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il messaggio era per la signorINA Sampieri naturalmente!

      una conoscente

      Elimina
    2. Ciao Raffa ma e' davvero una porcona ? ormai non mangio e dormo piu' sono ossessionato dalla Sandra

      Hicks

      Elimina
  14. Dai su Vangioni è un terzino che non sa difendere, e offensivamente non è di certo Roberto Carlos o Marcelo per fare un paio di esempi. Da quella che è la mia esperienza ogni squadra vincente si basa su una dorsale forte. A noi servono subito un centrale da abbinare a Romagnoli, un centrocampista centrale di grande qualità, una punta molto forte. Con 100 milioni non prenderai dei top player, ma di sicuro comprando con criterio e lungimiranza puoi fare quegli interventi mirati che ti consentano di lottare per la champions e di investire di nuovo l'anno prossimo. Se poi avanzano dei soldi l'acquisto subito successivo è un centrocampista box to box. Ricordo che alcuni elementi secondo me possono essere titolari anche il prossimo anno proprio perchè le priorità nella nostra rosa sono altre. (donnarumma, abate, de sciglio, romagnoli, kucka, suso, bonaventura) Deulofeu se possibile lo confermerei come 12° da mettere a partita in corso alla serginho

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non capisco come fa' Montella a stravedere per Vangioni, dice che non ha impiegato Vangioni perche' era infortunato per cui non voleva bruciarlo ma lo prefersice ad Antonelli che ormai scalda la panchina, peccato Anto era un lottatore ci teneva alla maglia.

      Il Primario

      Elimina
    2. Vangioni viene preferito ad Antonelli perche' ha litigato verbalmente con Montella. Il buon Antonelli e' stato beccato a fumare a Milanello trasgredendo una regola.

      unochesa

      La Bandana

      Elimina
    3. COSA C'ENTRA BANDANA ? SMETTETELA DI ABUSARE DI UN NICKNAME STORICO

      Elimina
    4. Vangioni ha giocato bene sia con la viola che con le aquile laziali, due buone partite

      Elimina
  15. Vangioni non puo' giocare non nel Milan ma in serie A.Chi non lo vede, ha dei seri problemi.
    Non si capisce una cosa:Delofeu è passato dall'essere una porcata della vecchia dirigenza che ci infanga con gli scarti dell'Everton a una top choice per la nuova dirigenza e chi non è d'accordo è uno snob.Mah, difficile da comprendere questi equilibrismi di paradossi.
    Io credo invece, che come scrisse hicks, che lo ha descritto perfettamente fin quanto visto sino ad ora, ci sia da attendere se col tempo le difese avversarie conoscendolo gli torranno spazio e lui avra' o meno soluzioni diverse.Perche' al momento ha avuto lo stesso effetto di Taraaabt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo condivido appieno il tuo pensiero .

      Elimina
  16. vera la storia di Antonelli.peccato che Romagnoli fa altrettanto, ma non mi pare che abbia problemi.
    Montella è nu figlie e bukkin

    RispondiElimina
  17. Vangioni va bene per il Monza di Galliani...magari con Montella in panca.

    RispondiElimina
  18. 130 o 100 o 70 ... a mio modesto avviso la sostanza non cambia. Se dai 100 milioni ed a gestirli fosse ancora il ns. ex AD o ancora AD
    per poco .. con i suoi intrallazzi vari con i soliti amici procuratori, ovviamente non basterebbero ! Se invece ci fosse una gestione oculata e prudente, cercando i giocatori più adatti per rafforzare veramente l'organico del Milan, allora forse bastano e avanzano ! Quello che importa veramente è che il duo malefico sia definitivamente allontanato dal Milan e che si ricominci a vedere una gestione
    sana ed oculata, avendo in mente solamente il bene del Milan.
    Un saluto speciale a Mauri CM72, al mio esimio concittadino OP49 sempre presente, a Ce La Faremo ed a tutti gli amici del blog.
    SEMPRE FORZA MILAN !!
    TS61

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un caro saluto a te amico mio !
      Facciamo 100 escluse le cessioni ?;-)
      CM72

      Elimina
    2. Un saluto a te ts61,
      A me,personalmente piace giocare con la palla ed anche a Montella, quindi una campagna acquisti oculata,per me prevederebbe 2 "veri" centrocampisti perché secondo me uno è poco (se si rompe poi siamo punto a capo) è un centrale difensivo coi piedi educati, sono 2, 3 innesti senza stravolgere nulla, poi davanti vanno bene pure niang (che tanto ha la ricevuta di ritorno) e bacca.
      Ma se puntiamo a un nuovo centravanti ti mangi subito il budget e a meno che non ne prendi uno che faccia reparto da solo, si segna poco cmq.

      Naturalmente svincolando gli "inutili"

      Elimina
    3. Ciao Ce La Faremo ! Sono d'accordo, il centrocampo prima di tutto. Per quanto riguarda l'attacco, per come siamo messi attualmente a centrocampo, anche se arrivasse un top player in attacco (la butto la' ... Higuain!), non cambierebbe molto. Le punte bisogna saperle servire e noi non riusciamo a farlo. Abbiamo Bacca che non è mai stato un top, costato 30 milioncini ... cerchiamo di recuperare il giocatore !! E che diamine !!!
      Un caro saluto
      TS61

      Elimina
  19. http://www.milannews.it/rassegna-stampa/gazzetta-milan-fassone-pronto-ad-andare-dalla-uefa-per-avviare-liter-del-voluntary-agreement-245340

    Ottima notizia. Saremo i primi a sperimentare questo nuovo istituto.

    Rob

    RispondiElimina
  20. Ahahaha mi fa ridere questa storia di Antonelli... mi fa ridere soprattutto chi inventa storielle pensando che possano spiegare le scelte di un allenatore in una gestione così complessa come quella di una squadra di calcio!
    Antonelli in panchina con Vangioni titolare è una porcata, ça va sans dire...
    La motivazione dev'essere ben più sostanziosa di una sigaretta, valà!
    Un riposo punitivo ci sta, però se si va avanti così mi schiererò anch'io nel partito anti-Montella!

    Sandra
    PS: i segaioli possono andare a fare in culo, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Sandra DAJE !!! ;-)

      Rob, ne parlavi ieri, non è che Fassone legge Critica ?:-)

      Non ho ben capito come funziona, x il bene del Milan ben venga....
      CM72

      Elimina
    2. Si Sandrona andiamoci insieme...........

      Elimina
    3. Sandra quando vuoi possiamo farlo nel tuo culo

      Elimina
    4. Sandrona sei una troiona galattica

      Elimina
  21. Se la nuova proprietà mette 200 milioni e rifinanzia il debito pregresso con la Goldman, come molte fonti dicono, sulla carta ci sarebbero spazi per una campagna da 150 M netti. Ovviamente è possibile che si preferisca non raschiare il fondo del barile a livello economico e finanziario, ma l'affermazione di Critica è comunque sbagliata, se vengono apportati a vario titolo 100 + 100 (per altro sarebbe utile sapere se anche i secondi 100 sono a fondo perduto o un prestito socio, per modellare i costi finanziari a conto economico), il budget di mercato potrà essere superiore a 100 netti e arrivare a 150, almeno in teoria, poi bisogna vedere questi nuovi acquisti che stipendi pretendono e di converso quali giocatori vengono ceduti - la cessione di Bacca anche con lieve minusvalenza ti libera circa 14 M a conto economico, se sottrai una minusvalenza di 4, hai sempre un risparmio di 10.

    Rob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sai un cazzo e parli a cazzo. nessuno che ne parla ne sa un cazzo. ma come te nessuno. esercitate la vostra nullità e impotenza su altre cose che sul milan. non ne siete degni.
      volete tifare? tifate e zitti. vermi nella mela.

      Elimina
    2. nei blog di borsa mericani c'è pieno così di fasulli come voi, che intrattengono gli investitori (ignari o accorti) con il loro chiacchiericcio saccente e spesso ingannevole, ma sempre a vantaggio e a difesa della società che li manda, non come invece voi: bacarozzi nella mela, vermi nel Milan.

      Elimina
  22. Sandra Sampieri sono davvero io, ti voglio quando ci vediamo? non riesco piu' a deambulare penso sempre al tuo culo e tue tette

    Hicks

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che anche la Sandrona ha problemi di deambulazione a causa del ginocchio?
      La sua capa, una vera tiranna, le ha però ordinato di cammianare tanto per perdere peso (giustamente).
      Essendo la Sandrina un'inserimento lavorativo sociale del servizio sanitario è obbligata a obbedire, altrimenti perderebbe tutto e finirebbe in mezzo alla strada.

      ---Valmabas

      Elimina
  23. Per cortesia tutti in coro sulle note di Faccetta Nera.
    Dirige l'orchestra: dott. prof. Valazzo, noto luminare.

    Sampié Sampieri
    Ti odio vacca
    Aspetta e spera
    Sampierina Sampieroni.
    Quando saremo lì vicino a te,
    Sandra Sampié
    Sandra Sampié
    Sandra Sampié!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ormai le fischiano questa canzoncina anche quando gira per le strade del suo paesello ahaha :)

      PB

      Elimina
    2. Oggi l'ho chiamata, l'ho fatto.
      "ufficio relazioni con il pubblico buongiorno"
      ...con quella voce ansiolitica a tutto volume del cazzo...
      il silenzio...
      ... e lei che ansima "prontooo!? prontooo!? prontooo!?"

      muaaaah

      Elimina
  24. BASTAAAAAAAAAA!!!

    Chiedo aiuto ai sani di mente del blog!

    RispondiElimina
  25. Posto che arrivino questi cinesi, la cosa che mi piacerebbe sentire non è abbiamo 130 piuttosto che 100 milioni per il mercato, ma "spenderemo quanto serve".

    PADACHA

    RispondiElimina
  26. Ma ci vuole molto a eliminare i commenti degli spastici segaioli da asilo infantile? Ma BASTA ! Ma non si può parlare seriamente di Milan? Io mi sono veramente stufato

    BRN 1978

    RispondiElimina
  27. Concordo con TS61, 100,130 milioni o quelli che saranno, possono essere pochi se messi in mano a chi sappiamo, ma possono essere sufficienti, se spesi con criterio, e soprattutto per giocatori che sono funzionali ad un progetto tecnico. Io , lo ripeto, non mi aspetto tutto e subito. Dobbiamo tener presente il punto di partenza, che non è sicuramente altissimo. Passare da un 5/6 posto (mi auguro che sia il piazzamento finale di quest'anno) ad un 1/2 richiede tempo.
    Io mi accontenterei di vedere un progetto serio , sia tecnico , ma soprattutto finanziario, e a proposito di questo ho letto anch'io l'articolo che citava Rob a proposito del discorso da lui postato ieri a riguardo del voluntary agreement. Mi sembra che , se sarà confermato dai fatti, i primi passi della nuova dirigenza siano incoraggianti.

    Su Vangioni preferito ad Antonelli: mi sembra che Antonelli sia ancora infortunato, quindi Vangioni è l'unico terzino sx (si fa per dire) a disposizione. ..la storia della sigaretta fa un po ridere. ..francamente.


    Dai. .......-10 alla rinascita

    RispondiElimina
  28. in vista dell'ormai imminente closing mi domando...cosa rimane di questi 30 anni?
    Il tifoso milanista medio , giustamente, non vede l'ora di voltare pagina.
    Il tifoso Milanista vuole la tabula rasa, vuole ripartire da zero.
    L'errore, voluto o meno, dell'attuale proprietà e dirigenza è che sono stati schiacciati dal peso di ciò che loro stessi aveva creato.
    Una società modello, una macchina perfetta, vincente, educata, simpatica ai non milanisti, una linea guida.
    Quello che hanno fatto resterà comunque alla storia, e per le vittorie, e sopratutto per aver creato un nuovo modo di far calcio, un nuovo modo di interagire con i propri tifosi.
    Ciò che Berlusconi e Galliani (si anche lui) hanno fatto per la stragrande maggioranza del loro regno è difficilmente ripetibile...se non impossibile, e credo che la nuova proprietà, patirà molto il paragone con ciò che si è stato prima del grande buio.
    E' giustissimo e fisiologico che finalmente il Milan volti pagina.... ma credo sia altrettanto giusto rendere onoro a chi per anni ci ha fatto godere come pochi, forse nessuno, perchè quel Milan era un qualcosa che ti entrava dentro e ti accompagnava durante la partita e per tutta la settimana.
    Io personalmente sarò sempre grato per quello che mi hanno dato , io ho perso mio padre che avevo 19 anni e dei ricordi belli che ho di lui ce ne sono tantissimi legati a quel Milan.
    Festeggiare la coppa dei campioni contro lo steaua con una 128 gialla, un padre che dice al figlio in lacrime post Verona Milan " non preoccuparti.. che noi vinciamo la coppa dei campioni contro il Benfica"...un orologio appartenuto a lui che non c'era più, sugli spalti di Manchester nella finale contro la Juve, che stringevo forte per sentirlo piu' vicino.
    Ecco.. so che il Nuovo Milan.. vincente o meno.. sarà diverso... non sarà il Milan mio e di mio padre.. ma mi auguri tantissimo che diventi il Milan di me e i miei figli.

    "non preoc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfettamente d'accordo con la parte finale Oporto.
      Ma ribadisco che lo scempio e le bugie di questi ultimi 10 anni in cui gli Sfinteristi hanno vinto di tutto, non glielo riesco a perdonare.

      Elimina
    2. Chapeau Imbalsamatore ! meriti cinque minuti di applausi !!!!!
      CM72

      Elimina
    3. Ho i peli che mi fanno la Hola .....
      Aggiungo: Seguire la Finale di Intercontinentale di Tokio contro il Nacional di Medellin .....
      MILAN – NACIONAL MEDELLIN 1-0 d.t.s.

      RETI: 119′ Evani


      MILAN: Galli G., Tassotti, Maldini P.; Fuser (65′ Evani), Costacurta, Baresi II; Donadoni, Rijkaard, Van Basten, Ancelotti, Massaro (69′ Simone). ALL.: A. Sacchi.

      NACIONAL MEDELLIN: Higuita, Escobar, Gomez; Herrera, Cassiani, Pérez; Arango (46′ Restrepo), Alvarez, Alboreda (46′ Uzuriaga), Garcia, Tréllez. ALL.: C. Maturana

      ARBITRO: Fredriksson (Svezia).
      È ancora notte fonda in Italia quando l’arbitro svedese Fredriksson, dall’altra parte del mondo, dà il fischio d’inizio della sfida tra Milan e Medellin. I primi minuti scorrono con le due squadre intente a studiarsi, situazione interrotta di quando in quando da qualche giocata dei calciatori del Milan, i quali però faticano ad entrare nella fitta ragnatela difensiva dei colombiani, pronti a loro volta a sfruttare il minimo errore per impensierire la porta difesa da Giovanni Galli. Verso la fine della prima frazione di gioco il Milan va vicino al gol con Van Basten, ma Higuita inizia il suo show personale, fatto d’interventi al limite del razionale, ai quali seguono saggi di controllo di palla degni di una mezz’ala di buon livello. L’estremo difensore costituisce uno spettacolo nel quadro di una gara sostanzialmente brutta sul piano tecnico, ma estremamente interessante sotto il profilo emotivo; c’è la sensazione che qualcosa debba accadere da un momento all’altro. A metà della ripresa Arrigo Sacchi cerca di rimescolare le carte inserendo Evani al posto di Fuser e Marco Simone al fianco di Marco Van Basten al posto di Daniele Massaro. Con Evani ricompone la linea classica di centrocampo formata da Donadoni sulla fascia destra, dal duo Rijkard-Ancelotti al centro e da Evani sulla sinistra, nella posizione che lo ha reso unico ed inimitabile. Davanti, invece, l’inserimento del giovane e scattante Marco Simone dovrebbe contribuire a seminare scompiglio nella retroguardia sudamericana. All’ultimo minnuto dei tempi regolamentari le mosse del tecnico di Fusignano sembrano sortire gli effetti sperati: il cigno di Utrecht inventa in area ma Higuita risponde da par suo e la gara va ai supplementari. Nel primo overtime le due squadre cercano di creare qualche cosa, col Milan che si fa preferire per la presenza tra le sue fila di fuoriclasse assoluti i quali, però, non riescono a trovare il bandolo della matassa. Negli ultimi quindici minuti, invece, le due formazioni, ormai provate fisicamente, sono particolarmente attente a non commettere errori, fino a tre minuti dal termine quando il solito Van Basten non inventa un numero dei suoi che mette in crisi i diretti avversari che lo stendono al limite dell’area di rigore. Fredriksson concede il calcio di punizione diretto. I due minuti successivi trascorrono col pittoresco ma fin qui bravissimo Higuita intento a sistemare la barriera. È ormai l’alba in Italia quando sulla palla posta di fronte all’area dello stadio Olimpico di Tokyo si presenta Alberigo Ruben Evani. Il giocatore prende la rincorsa e fa partire un sinistro beffardo e maligno che s’infila nell’angolo della porta colombiana, passando sulla testa del difensore a protezione del palo e lasciando esterrefatto il povero Higuita. Per tifosi, giocatori e dirigenti milanisti è l’apoteosi: meno di dieci anni dopo essere stati pesantemente sconfitti sul terreno di Taranto in serie B (Taranto-Milan 3-0), il “diavolo” conquista la Coppa Intercontinentale! Per l’intero calcio italiano è un grande successo che dà fiducia anche in vista dei mondiali ormai imminenti. In Italia, dove la domenica si presenta nevosa, non vi sono grandi cortei, ma la gioia, soprattutto dei tifosi rossoneri, è davvero tanta.

      Elimina
    4. Scusatemi non mi sono firmato ...
      ROBA DA RUTTI
      Giravolta Spaziale

      Elimina
    5. Simpatica per i non milanisti???? ma dove???

      Elimina
  29. Io all'attuale proprietà, a parte gli ultimi vergognosi 10 anni, rimprovero solo una cosa, ma grave per il mio cuore rossonero cresciuto con Rocco, Rivera, Cudicini, Bigon e Anquilletti (per dirne 5): avere rotto la continuità storica, stilistica, emotiva e financo estetica con il grande Milan degli anni 60. Per il resto, le godurie di Atene 1 e 2, Manchester e via dicendo, ai gobbi e alle merde non basteranno 5 generazioni per viverle.

    BRN 1978

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto!!!!!
      Per questo è molto grave che la nuova proprietà si sia mossa così male con l'unico anello di collegamento con quello stile: Paolo Maldini!!!

      Elimina
  30. Per favore chiedi a tutti gli utenti di questo blog e in particolare ai malintenzionati di smettere di insultare Sandra.
    Sono la sua assistente sociale dell'area disagio mentale e mi trovo costretta a rimediare a questo spiacevole fatto.
    La Sandra si registra ingenuamente su molti siti e blog e commenta liberamente dimenticando le regole di comportamento cui dovrebbe attenersi.

    Simonetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simonetta la troietta

      Elimina
    2. La Sandra e' una maiala smettila Simonetta

      Elimina
    3. Vi inchiapetto entrambe ah ah ah.

      Elimina
  31. Imbalsamatore caro ti quoto anch'io e ti capisco in pieno, ma concordo anche con Ce La Faremo quando dice che i 10 e più anni di bugie e gestione a dir poco nefanda, a tutto vantaggio delle dirette concorrenti Juve e Inter, non è giustificabile e tanto meno perdonabile.
    Un abbraccio fratelli Rossoneri !! Dai che il giorno dei brindisi si sta avvicinando !!!
    TS61

    RispondiElimina
  32. Per cortesia tutti in coro sulle note di Faccetta Nera.
    Dirige l'orchestra: dott. prof. Valazzo, noto luminare.

    Sampié Sampieri
    Ti odio vacca
    Aspetta e spera
    Sampierina Sampieroni.
    Quando saremo lì vicino a te,
    Sandra Sampié
    Sandra Sampié
    Sandra Sampié!

    RispondiElimina
  33. Se siete così informati fuori i nomi, perché nessuno può sapere di preciso quanti soldi saranno investiti sul mercato se almeno non sa anche i nomi dei principali investitori il resto sono tutte chiacchiere o no?

    RispondiElimina
  34. Karim benzema, fatto.

    RispondiElimina
  35. GOMMISTA DI MERDA LURIDO PORCO TORNA NELLA TUA CLOACA PUZZOLENTE.

    RispondiElimina
  36. Benzema andrebbe benissimo ma costicchia ... e poi bisognerebbe anche saperlo servire ... da noi cosa un tantino difficile, almeno al momento.
    Prendendo Borca Valero uno come Benzema andrebbe a nozze ... ma credo anche il nostro Bacca, costato 30 milioncini. E cerchiamo di recuperarlo!! E che diamine !!!
    TS61

    RispondiElimina
  37. buonasera cuginetti da un interista doc.
    per favore comprate i miei dischi che devo costruirmi un futuro, e venite anche ai miei concerti che tanto non duran molto.

    Luciano Ligabue

    RispondiElimina
  38. vedove del pelato e del nano, andatevene affanculo MERDE.

    ROSIKATE DURO

    RispondiElimina
  39. OP49 MP TrT,

    Vi supplico sono disposto a camminare in ginocchio da Canicattì a Viggiù pur di convincervi ho appena comprato da Anconetani Figlio LA TORRE DI PISA ma a contratto non posso spostarla da Pisa per business. Sono arci-sicuro che vi entra completamente in culo a ciascuno di voi porterà un sollievo enorme dopo che è penetrata come aver cagato.

    Aaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhh siete 3 figli di puttana.

    OBELIX

    RispondiElimina
  40. i cinesi da come dicono verseranno 100 milioni per la gestione, la spesa dovrebbe essere di circa 60/70 milioni, quelli che avanzeranno verranno immessi per il mercato insieme ad altri 100, almeno cosi si legge in giro, poi magari decidono che per il mercato invece di investire 100 ne investono 150!

    RispondiElimina
  41. Il problema è investirli bene cosa su cui dubito molto. Finchè c'era il Dottor Galliani moltiplicatore di pani e pesci sempre caccia fuori dal cilindro il Deulofeu/Suso/Gigio di turno ma messi in mano a Miramax/Fax che hanno fatto terra bruciata ovunque la vedo male malissimo. Rimpiangeremo l'Università del Calcio Adriano Galliani. Io piango a dirotto ogni momento.

    Paul 86

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insisti ke forse in tante lacrime t'anneghi ....e speriamo ke Ruiu faccia altrettanto...

      Elimina
  42. Sandra Sampieri esiste ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che esite, però ha le tette piatte e il culetto peloso. e una voce da basso profondo, cavernoso.

      Elimina
    2. Esiste esiste, infatti è stato facilissimo trovarla, basta seguire gli indizi disseminati nelle pagine del blog dai suoi conoscenti.
      Attenzione però che quello che ha scritto sopra l'assistente sociale è vero.

      Elimina
  43. Il Giudice Sportivo ha comminato un'ammenda di € 1.500,00 al Milan, a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato l'inizio del secondo tempo di circa due minuti nel corso della gara contro la Fiorentina. Montella dovrebbe sorbirsela.

    Tizio & Caio

    RispondiElimina
  44. un altro giorno finisce. di solito mi scoccia che finiscano i giorni ma ora non più. ogni giorno che muore ci avvicina alla vita nostra di tifosi, una vita normale di tifosi normali, e alla morte sua e loro, loro i tifosi anormali, i tifosi di galliani.

    RispondiElimina
  45. Benzema in uscita a fine anno dal Real, ha 29 anni ed a quelle condizioni contrattuali non costerà una cifra spropositata. Di Bacca ne vale 10 e non mi frega niente di recuparare il colombiano. Tanto vale cercare di recuperare Balo e Niang allora. Bacca se ne deve andare, solo andare, portando in dote una ventina scarsa di milioni, se va in Cina anche di più.
    Altro nome che si fa è Tielemans, 20 anni e grandi prospettive, la richiesta è 30 milioni, più o mano lo stesso Kessié. Dovesse arrivare Fabregas costerebbe per l'ingaggio, ma non moltissimo per il cartellino, giocatore di spessore internazionale e di esperienza. Poi quel Conti dai bergamaschi non costerà più di 20/25 milioni.
    I giocatori buoni ci sono anche a prezzi abbordabili. Quello da 100 milioni non lo voglio e sarebbe una cazzata da sbruffoni incompetenti. Non voglio nemmeno uno stuolo di mezze cartucce tanto per fare numero.
    Intanto leggo questo:
    Inoltre si continua ad insistere sulla cifra che verrà messa a disposizione dal consorzio asiatico per il Calciomercato Milan: “Saranno 150 milioni di euro che diventeranno realtà per la campagna acquisti. L’idea del gruppo cinese – riferisce il collega Di Stefano – non è di portare 7-8 giocatori da 10-15 milioni, bensì di acquistare 4-5 campioni da 30 milioni di euro che possano innalzare il valore tecnico della squadra”. Un progetto che, sulla carta, appare ambizioso e serio.

    Comunque ricordo ancora la fase 1: i cinesi non esistono e sono prestanome di Silvio.

    RispondiElimina
  46. Io caro Vale, io sto già pensando a cosa dire quando saremo in fase 3... Perché ci sarà inevitabilmente la fase 3, la peggiore a mio avviso, x intenderci, quella che ci porteremo dietro x anni ed anni...
    Ma va bene così, il 3 Marzo la giusta pausa x i fsteggienti della liberazione, poi riprenderò il Tomahawk e tornerò a fare il mio dovere di milanista.... difendere la sua libertà
    CM72

    RispondiElimina
  47. Grazie a Rob per le informazioni chiare, sintetiche e affidabili.
    Vale: a 30 mln cadauno, stante l'inflazione galoppante, non si prendono campioni, ma buoni giovani anche di ottima prospettiva: Tielemans, Kessiè, Dolberg, El Ghazi, Bazoer ..per fare qualche nome citato anche da te (i primi tre faranno circa 65 anni in 3, gli ultimi due dell'Ajax, già accasati a gennaio, peraltro).
    Sempre che non si metta qualche inglese di traverso, nomi così non mi dispiacerebbero, anche se non potremmo coltivarceli con calma.
    Per me sarebbe già grasso che cola e, onestamente, preferirei una scommessa/mezza scommessa giovane a un Fabregas che forse in Italia, nonostante mestiere ed esperienza, faticherebbe più di Deulofeu ad ambientarsi.
    A proposito di questo e Pasalic (Ocampos non lo calcolo, non si può giudicare), ci sono ancora un po' di partite per giudicare, ma al momento non credo li rimpiangerà nessuno se venissero rispediti al mittente.
    Last but not least, il mercato inizia subito coi rinnovi in primo luogo di Gigionissimo e in seconda di Suso.
    E fin qui, abbiamo parlato solo della della prima squadra, senza addentrarci troppo nella società nel complesso.
    Tanti sinceri auguri ai nuovi, insomma.
    Tra il dover strombazzare budget a beneficio di stampa e tifosi, e poi gestirli...compito delicatissimo, una bomba a miccia corta.
    Sconx


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti quoto ,sconx. Ma callo a spiegare a quelli. ..."Se non comprano Messi , CR7 , Maradona e magari anche Pele' sto cinesi sono dei pezzenti. ......

      Elimina
  48. Già postato, ma utile per la fase 3

    Berlusconi acquistò il Milan nel febbraio 1986 In panchina c'era il "barone"Nils Liedholm. Alla fine di quella stagione il Milan si piazza 7^ in campionato (fuori dalle coppe). Nel mercato estivo (1986) Berlusconi prende: G.Galli, Donadoni, Bonetti, Massaro e Galderisi.In panchina conferma Liedholm, che verrà esonerato a poche giornate dalla fine in favore di Fabio Capello. Il Milan si piazza 5^ a pari punti della Samp, con cui si gioca l'accesso alla coppa Uefa in una partita di spareggio (vincendo). Nell'estate del 1987 arrivano Gullit , VAN BASTEN, Ancelotti, Colombo ed in panchina arriva Arrigo Sacchi che si porta dal Parma, Mussi e Bianchi.....il resto è storia.

    Giusto per non dimenticare che la bacchetta magica non ce l'ha nessuno. E all'epoca si partì da una base ben più solida (Tassotti, Baresi , Maldini ecc.ecc.) e la concorrenza non era così "spietata" come oggi.

    Giusto per ricordare. .........

    Saltando di palo in frasca con Falcao e Mbappe'...saremmo a posto così. ..:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quototi pienamende et convindamende.
      Ringrazioti per memoria storica.
      Sconx
      Pluff...hai visto Sanè, pupillo del vecchio hicks?
      Sconx

      Elimina
    2. Beh. ..... non volevo esagerare. .io mi "accontenterei" del duo del "Principato"....ehhhhhh se mi accontenterei !!!!!!

      Elimina
  49. Io caro, ricordo la fase 1, perché chi la sosteneva oggi sostiene la 2 (esistono ma sono scarsi brutti e cattivi) e domani sosterrà la 3 (non sono proprio così scarsi ma non vincono come Silvio), ovviamente si dovranno riferire al Silvio dei primi 10/15 anni (e quello io l'ho sempre riconosciuto) perché fare meglio del Milan degli ultimi 10/15 non sarà certo difficile.
    Comunque la fase uno l'hanno cannata alla grande e dovrebbero ricordarselo (magari andando a rileggersi centinaia di commenti posti con un'insistenza degna di ben altre cause).

    RispondiElimina
  50. Sconx, mica vero che con 30 milioni non prendi campioni. Benzema (un nome a caso) è un campione (ha vinto parecchio ed è molto più completo e forte di Bacca), non costa nemmeno 30, probabilmente nemmeno 20. Fabregas è un campione, che poi non farebbe bene è tutto da verificare. Sono entrambi ventinovenni. Con 30 milioni non compri Verratti, cioè giovani E campioni.
    Se vogliamo Verratti, Rabiot, Alcantara, Kane ci vogliono 300 milioni, al monopoli si può.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Verratti si prendono dalla serie b a 15 milioni , come fece il PSG. Adesso non lo becchi più. Ci vuole "naso" e tanti "Hicks " che sanno il fatto loro .

      Elimina
    2. Che ti debbo dire?
      Fabregas non mi sconfinfera, vista anche la stagione opaca, tutto sommato, al Chelsea agli ordini di un maresciallo come Conte.
      Benz, ottimo, ma nonostante la scadenza prossima, siamo certi che nessuno in giro (tra Inghilterra, Germania e Cina) metta sul piatto 35-40 mln o più per un toro cosi'?
      Poi se arrivano giovani vogliosi, anche se sono mezze scommesse, ripeto: meglio così, per ripartire.
      L'importante è che siano utili e funzionali alla squadra che si vuole mettere in campo e che tutti siano convinti.
      E se gli uomini di esperienza nel gruppo fossero i vari Abate, Montolivo, un Papu Gomez, o simili carature non mi scandalizzerei.
      A proposito, oggi si sentono vocine su Pastore (ex prodigio del Palermo): ma non era finito in Cina a fare dindi a palate anche lui?
      Sconx



      Elimina
    3. Lavezzi è in Cina, non Pastore, a me è sempre piaciuto (Pastore), ma è un classico trequartista che con il 433 di Montella (ammesso che resti) c'entra pochino.

      Elimina
    4. Bravo...mi ero confuso!!
      Sconx

      Elimina
  51. Ho letto di possibile scambio fra Real e PSG Benzema/Cavani. Pastore è ancora a Parigi ,ha fatto uno spezzone settimana scorsa contro il Barca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che caxx...mo' che se ne va il presidente fissato coi trequartisti ne prendiamo uno?
      :-D
      Comunque, se non ricordo male a Palermo giocava defilato sulla fascia...boh.
      Ormai confondo Pastore e Lavezzi, che parlo a fare... 'notte.
      Sconx

      Elimina
  52. Giustissimo Leo, ti quoto in pieno. Tanti "Hicks" e che siano ascoltati e seguiti dalla nuova dirigenza. Sono sicuro che questo è un punto basilare da cui non si scappa. Prendere i talenti e tenerli per poi seguirli e farli valorizzare, senza farseli soffiare da sotto il naso dalla concorrenza. 10, 100 Hicks e una dirigenza capace !!
    Un caro saluto
    TS61

    RispondiElimina
  53. Ammettiamolo, questa canzone è insuperabile.
    Dopo aver visto quell'essere immondo e puzzolente di Sandra ho ancora più voglia di cantarla insieme a voi!
    E su, facciamolo tutti insieme!
    Un, due, tre!

    Sampié Sampieri
    Ti odio vacca
    Aspetta e spera
    Sampierina Sampieroni.
    Quando saremo lì vicino a te,
    Sandra Sampié
    Sandra Sampié
    Sandra Sampié!

    RispondiElimina
  54. Ma tu non stai bene

    RispondiElimina
  55. Ciao Sconx
    Non solo sane era mio pupillo ma era spinto da prendere 3 anni fa quando ancora non giocava tra i pro...cosi come mbappe (l avete visto e 'un dicembre 98)...spinto 2 anni fa prima del contratto pro costo 1 mln ..oggi chiedono 50...aggiungo dembele e gabriel jesus...e siamo solo nelle 2 ultime 2 stag sportive scouting con i 4 futuri palloni d oro potenziali
    Non solo le ciliegine ma anche il companatco della gara di ieri:sidibe..mendy...bakayoko..lemar..bernardo silva...pero noi abbiamo gente che va in tv e si vanta x suso e sosa.e noi dobbiam difenderci....credetemi il calcio in italia e'politica:politica dell incompetenza.della sottocultura.dell inganno.
    La cognata

    RispondiElimina

Abbiamo riaperto i commenti!
Attenzione: chi scrive commenti è automaticamente tracciato dal sistema (informazioni non a disposizione dei curatori) ed è quindi totalmente responsabile di quanto scrive.





FEED


Scrivi Email - Nei tuoi preferiti


IL LIBRO DI CRITICA ROSSONERA
DA CALCIOPOLI AD ATENE dove oltre ai post sono contenuti molti dei commenti significativi, per rivivere un anno particolare della storia del Milan.
E' GRATIS!


Post più popolari