La verità

// 56 commenti
Nessuno ha il coraggio di dire che è colpa dell'addio anticipato di Conte.
Figuriamoci a Casa Milan.

PS: sul pareggio 2020 torneremo. Ma oggi no.

56 commenti:

  1. Avevo dato i miei suggerimenti e appunti a chi di dovere, saremmo andati in Svezia facilmente, purtroppo Ventura fa parte dei talebani con i paraocchi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è lui ma sembra più lui di lui, il web non perdona.

      Elimina
  2. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAA.
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHAHAHAHAHAA.
    AHAHAHAHAHAHA.
    Ottimo, gli appunti di uno che non sa nemmeno dove si giocherà il mondiale, strano che chi di dovere li abbia buttati nel cestino subito dopo aver chiamato la neuro.

    RispondiElimina
  3. La nazionale italiana è come il Milan , senza "veri" talenti e senza "veri" campioni, non hai da nessuna parte o cmq basta una buona squadra fisica e organizzata che non si riesce a cavare un ragno dal buco...
    Poteva esserci anche Conte in panchina ,per me non cambiava il risultato finale...
    In Queste qualificazioni dove solo la prima si qualificava, qualunque ct , con tale squadra , avrebbe faticato....

    Domandone :

    Ma il tiro da fuori in Italia è stato abolito ?!??!

    Che senso hanno esterni che crossano contro i giganti svedesi ?!?!?!

    Italia fuori meritatamente , in 180 min non puoi non fare neanche un gol ,al "fortissimo" portiere svedese.

    Mentre il nostro che è forte davvero , soccombe x un rimpallo .

    RispondiElimina
  4. Ciao Ce La ...
    X il ns fortissimo portiere ke è stato tanto banalmente uccellato:
    Sic transit gloria mundi !!

    RispondiElimina
  5. La squadra SENZA CAMPIONI di Conte (abbiamo giocato con eder e pellè ... ) eliminata dalla fortissima Germania solo ai rigori. Con Conte saremmo stati sicuramente in Russia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non credo ....
      Mi spiace ....

      Elimina
    2. E sono passati ormai altri 2 anni .... sul groppone

      Elimina
  6. Ma come non ci sono CAMPIONI VERI in nazionale, e il fenomenale BELOTTI che sarebbe stato la panacea di tutti i mali del Milan ,non è forse un CAMPIONE VERO ? Coerenza. ...questa sconosciuta. ..

    Sul comportamento di Ventura e Tavecchio. ..stendiamo un velo pietoso. .manco la faccia ci hanno messo a caldo. ...complimenti !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per il campionato italiano lo è , come immobile ...
      Fai tu ....

      Ed entrambi servirebbero come il pane ..

      Caro Leo

      Elimina
    2. Sai perché Belotti al Milan serviva e servirebbe tutt' ora ,

      Perché sputa sangue e da l anima in campo ....

      Carattere e PALLE

      Elimina
    3. Sì, infatti la Svezia è "nettamente"superiore ad una discreta squadra di serie A. .vero ?

      Se non riesci a fare la differenza giocando assieme ai migliori giocatori italiani (non eccezionali, ma il meglio è in nazionale), come poteva farla giocando con Sosa , Vangioni ,Montolivo ecc.ecc.ecc. Perché seguendo il tuo ragionamento è cioè "dovevano prendere Belotti e altri 3/4 giocatori, invece di 11, avrebbe giocato con quelli che ti ho elencato. ..eh....

      Elimina
    4. Leo ,

      Allora qual è l obiettivo del Milan??!?!?

      Ricostruire .... NO
      Arrivare quarti ... SI

      Servivano giovani promesse,che accarezzano la palla e non sanno fare bagarre, da aspettare NO

      Serviva gente pronta di carattere e grinta SI

      Girala come vuoi questo è il sunto....

      Ed io l ho detto subito aspettando l arrivo di Belotti rivelatosi kalinic.

      I giocatori lo compri in base agli obbiettivi e gli obiettivi , erano qualificazione Champions.
      Dopo iniziavi la ricostruzione.

      Piuttosto con 11 nuovi non mi sembra arrivino tanti palloni a Kalinic o Cutrone Silva ecc ecc...

      Chi fra i nostri a parte Bonucci è in grado di caricarsi la squadra sulle spalle nei momenti difficili ..... io non ne vedo nessuno...

      Ne bastavano 2 uno a centrocampo e uno in attacco ...in difesa avevi già Bonucci.

      Elimina
    5. Il nostro obbiettivo era/è RICOSTRUIRE per arrivare quarti, come primo Step, se non riusciremo al primo, c'è la faremo al secondo Step, ma RICOSTRUIRE era D'OBBLIGO, non avevamo più una squadra e la società ne era il primo "nemico" .

      Elimina
  7. Comunque fuori dal Milan e dalle ridicole idee calcistiche e disorganizzazione di montella, a parte Chalanoglu, tutti rendono meglio e appaiano giocatori di calcio. Anche au Bonucci sono convinto che oltre alle sue colpe come ha detto di essersi sovracaricato, le colpe per labsua scarsa resa da parte di montella siano enormi, d'altra parte non può essere diventato un brocco e ieri sera lo ha ampiamente dimostrato. Montella a certi livelli non può allenare, ha la mentalità del piccolo allenatore, mentalità perdente e senza personalità, oltre a fare confusione su moduli e gioco. Con un allenatore vero Conte su tutti, saremmo senza grossi problemi a lottare per i primi quattro posti. Hanno "eletto" Bonucci a leader perché chi è in panchina ha ZERO personalità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. montella è ancora in tempo, beata gioventù. per cominciare a costruirsi una personalità deve partire dal nudo.
      cosa mi metto oggi sulla pelle? quello che capita, anche stracci.
      cosa mi dice occhi lo specchio? niente, perchè non ti ci guardi.

      Elimina
    2. cosa mi dice oggi eccetera. va bè oggi voglia zero, colpa del solito ventura.

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Hicks, cazzo andiamo a fare in SVEZIA?
    Consigliaci un'altra meta, coglione!

    RispondiElimina
  11. il solito troll che mi percula, sarà il terroncello sotto mentite spoglie come al solito.

    RispondiElimina
  12. le partite come ieri senza suso non le vinci!!!!

    :)

    RispondiElimina
  13. Infatti una delle prime cose dette a tavacchio che sento spessissimo era quella di naturalizzare suso.

    RispondiElimina
  14. Le mentite spoglie lo so io di chi sono, il provocatore di sempre, ma non colui che scrive col nick "provocatore", ma quello che lo è di professione.

    RispondiElimina
  15. Ventura cmq si dovrebbe dimettere,
    L obiettivo é stato fallito ..
    Quindi lui é il primo a dover cadere, seguito dai piani alti della federazione.

    RispondiElimina
  16. Signori, le partite sfigate come quella di ieri difficile che si vincano.
    Tipico esempio di catenaccio nel 2017.

    Prima di Ventura dovrebbe dimettersi Tavecchio (un cognome una garanzia) e tutti quelli che da anni non sanno dare nessun impulso al calcio italiano.

    RispondiElimina
  17. Ventura e Montella sono identici. Formazioni a cazzo, cambi alla cazzo, mentalitá del cazzo. FINE DEL CAZZO.

    l italia fuori dai mondiali, il milan fuori dall'europa molto presto e giá fuori dai giochi per il campionato. TIFO CONTRO A PRESCINDERE, NESSUNA PIETÁ

    RispondiElimina
  18. Sono veramente deluso,
    Ma come si fa, un mondiale senza Italia ??!?!?!!?

    Speriamo che almeno serva x obbligare i club a investire nei vivai e nei giovani ITALIANI, ma se ancora oggi dopo tale disfatta, non si ode nessuna presa di coscienza da parte della federazione , ammettendo di aver fallito e chiedendo scusa agli ITALIANI, la vedo dura .

    RispondiElimina
  19. m'ha consolato un po' ieri la gioia incredula degli svezzesi. non ci credevano proprio, poveri diavolacci. poi anche la tipica esultanza goffa e timidona frigida malinconica quasi dei nordici. m'hanno fatto tenerezza massì, gli abbiamo regalato un sorriso, sono esseri umani anche loro, o quasi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. italia o non italia, se i prossimi mondiali sono come gli ultimi, di cui ho visto qualche minuto qua e là, e tutto fa pensare che lo saranno, zero interesse per me. non sono nè sponsor nè dirigente fifa nè procuratore.
      questo mondiale se lascia una qualche traccia di sè nella storia sarà questa: l'italia non c'era.

      Elimina
  20. Ma perché non seguono i consigli di Hicks?
    Birichini!

    RispondiElimina
  21. A questo punto mi auguro che la mazzata serva di lezione. Che facciano le cose per bene una volta per tutte, che non si limitino a cambiare il selezionatore o pensionare due o tre veterani ! Le colpe sono di tutto il sistema calcio, nessuno escluso, tutti devono sentirsi colpevoli del fallimento......

    Che si riveda un po' tutto, dalla A alla Z, altrimenti i risultati continueranno ad essere fallimentari ancora per molto !

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. Secondo me non è solo questione di vivai. L'Italia è stata forte in massima parte quando ha potuto usufruire dei "blocchi" di giocatori che giocavano nello stesso Club di appartenenza. Gente che applicava spesso gli stessi schemi di gioco anche in nazionale.
    Adesso da Juve, Roma, Napoli, Lazio e Milan. In pochi giorni di ritiro devi assimilare schemi di gioco diversi dai tuoi soliti e correlarti con compagni in stragrande maggioranza estranei alla tua quotidianità.
    Io gli unici schemi che ho visto sono velo di Belotti per Immobile o filtrante per lo stesso Immobile ad aggirare la difesa avversaria, il cambio di gioco sugli esterni e andare al cross. Peccato che quelli di testa erano difficilmente superabili.

    RispondiElimina
  24. La Svezia è una squadretta e tale rimane. Quando vincerà i titoli della nazionale italiana ne riparleremo.
    Concordo con Dao. Non saremo al mondiale? Non vedo il dramma e la tragedia, tanto molta strada non avremmo fatto.
    Il blocco difensivo del futuro potrebbe essere il nostro, con Donnarumma, Bonucci, Romagnoli e Conti.

    RispondiElimina
  25. Comunque Ventura non è il solo a non entrare in Russia, prima di lui Napoleone ed Hitler.

    RispondiElimina
  26. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport spiega questa mattina cosa succederà in casa rossonera in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League. Sembrerebbe inevitabile il sacrificio di un top player, ma il management, parlando con i piccoli azionisti a margine dell’assemblea dei soci, ha escluso l’automatismo: eventualmente saranno infatti fatte valutazioni tecniche, non finanziarie, e comunque i rubinetti in entrata non saranno chiusi.

    Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, il club di via Aldo Rossi ha già sottoscritto contratti con sei nuovi sponsor, anche se non ci sono al momento ancora novità in merito al possibile sostituto di Audi. Il nuovo sponsor tecnico al posto di Adidas sarà invece Puma, che verserà un compenso fisso più basso, ma la parte variabile è ritenuta dalla società rossonera interessante e se ci sarà una massiccia vendita di magliette, grazie alle royalties, si potrà pareggiare l’attuale corrispettivo di Adidas.

    Poi vedremo I FATTI, su tutte le questioni aperte. Le cose si costruiscono con il tempo, o con il tempo si sfasciano.
    In pochi mesi non si costruisce e non si sfascia definitivamente niente. Almeno non in casi come il nostro al Milan.

    RispondiElimina
  27. Ragazzi già il campionato italico non è cacato da nessuno all' estero,già i diritti tv pagano pochissimo, già coi club a parte la rube prendiamo scoppole a dx e sx in Europa , il danno economico e d immagine è altissimo...

    Con la consapevolezza che la squadra è questa , con in meno Buffon Barzagli de Rossi ecc ecc .....


    RispondiElimina
  28. Mettila mettila mettilaaaaa all'incrociooooo forza Insigne mettila all'incrocioooo

    RispondiElimina
  29. un commento da calciomercato com sul flop nazionale, sotto articolo che parla dei senatori dei giovani etc.

    cosa c'entrano i senatori? tra l'altro ieri Chiellini, Barzagli e Bonucci sono stati i migliori, Buffon non è mai stato impegnato! il problema sono la marea di giocatori stranieri scarsi ed inutili che ci sono in Italia, che danneggiano i giovani italiani e che non essendo fenomeni, tranne qualcuno, sono 10 anni che non fanno vincere nulla ai loro club a livello internazionale!! Souprayen, Woo Lee, Kean Moise, Adjapong, Nuytnik,Bubnijc,Ali Adman, N'Koulu,Rahdme, Kovnoty,Belec,Armenteros,Lyanca,Niang,Katnik,Tonev,Dodò,Ajeti,Cordaz,Landre,Cofie, Andersen,questi sono solo esempi di perfetti brocchi che circolano nel nostro campionato a discapito di italiani. e pensate che vengano acquistati perchè migliori dei nostri giovani? o vengono acquistati per qualche plusvalenza fittizia, qualche favore ad un presidente "amico"o qualche "tangente" a qualche procuratore?! intanto però danneggiano i giocatori italiani! io tifo Milan, e pensate che negli ultimi anni nella primavere del Milan o in qualsiasi primavere di serie A o in serie B non si riusciva a trovare "fenomeni" del calibro di Merkel,Emanuelson,Meshbah,Taiwo,Salamon,Honda,Birsa,Didac Vila,Costant,Niang,Silvestre,Armero,Van Ginkel,Rodrigo Ely,Gustavo Gomez,Vangioni,Vergara ecc.... certo che si trovano anche migliori di questi tra i ragazzi italiani, ma questi li hanno comperati per i motivi sopra citati, danneggiando i ragazzi italiani e alla fine tutto il nostro calcio. Questo è il problema!!!!
    generalexxl
    14 novembre 2017 alle 19:31

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quoto al massimo. pensare che c'è gente che sta pensando di mettere galliani al comando.
      Brrrrrrrrrrrrr!

      Elimina
    2. lo rimetto meglio perchè venuto male, merita essendo molto giusto e illuminante.

      cosa c'entrano i senatori? tra l'altro ieri Chiellini, Barzagli e Bonucci sono stati i migliori, Buffon non è mai stato impegnato!
      il problema sono la marea di giocatori stranieri scarsi ed inutili che ci sono in Italia, che danneggiano i giovani italiani e che non essendo fenomeni, tranne qualcuno, sono 10 anni che non fanno vincere nulla ai loro club a livello internazionale!!
      Souprayen, Woo Lee, Kean Moise, Adjapong,
      Nuytnik, Bubnijc, Ali Adman, N'Koulu, Rahdme, Kovnoty, Belec, Armenteros, Lyanca, Niang, Katnik, Tonev, Dodò, Ajeti, Cordaz, Landre, Cofie, Andersen.

      questi sono solo esempi di perfetti brocchi che circolano nel nostro campionato a discapito di italiani. e pensate che vengano acquistati perchè migliori dei nostri giovani? o vengono acquistati per qualche plusvalenza fittizia, qualche favore ad un presidente "amico" o qualche "tangente" a qualche procuratore?! intanto però danneggiano i giocatori italiani!

      io tifo Milan, e pensate che negli ultimi anni nella primavere del Milan o in qualsiasi primavere di serie A o in serie B non si riusciva a trovare "fenomeni" del calibro di Merkel, Emanuelson, Meshbah, Taiwo, Salamon, Honda, Birsa, Didac
      Vila, Costant, Niang, Silvestre, Armero, Van Ginkel, Rodrigo Ely, Gustavo Gomez, Vangioni, Vergara ecc....
      certo che si trovano anche migliori di questi tra i ragazzi italiani, ma questi li hanno comperati per i motivi sopra citati, danneggiando i ragazzi italiani e alla fine tutto il nostro calcio. Questo è il problema!!!!
      generalexxl
      14 novembre 2017 alle 19:31

      Elimina
    3. Mah, a parte il qualunquismo di stampo non tanto vagamente salviniano, almeno avesse citato qualcosa di esatto, Moise Kean e Adjapong (gli altri nomi mi risultano per buona parte sconosciuti, per cui non escludo ce ne siano altri) sono due ragazzi italiani, anche se, essendo di origine africana, capisco che questo può risultare indigesto non solo a Salvini, ma purtroppo anche a qualcuno su questo blog.

      Elimina
  30. Tifavo svezia come un maiale. Sta italietta dei soliti "Nonni" e di un Ventura che è peggio solo a Montella. Uno schifo.

    RispondiElimina
  31. Scusa, ma tu tifi solo per squadre che ti interessano e però hanno come caratteristica ineliminabile "che siano anche forti e che vincono?".
    Guarda che questo dipende da molti fattori.

    RispondiElimina
  32. Assolutamente, io tifo il Milan e l'italia da quarant'anni.

    Queste sono MERDA, guidate da INADEGUATI che da dieci anni a questa parte ci pigliano per il culo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E me ne sbatto, con tutto il rispetto per voi utenti del forum, il cazzo.

      FINO A CHE MONTELLA NON SE NE VA CON LE VALIGE IN MANO IO TIFO CONTRO. FORZA NAPOLI E GRAZIE SVEZIA

      Elimina
  33. Rassegna quotidiana del dominatore di questo blog tra ovvietà, puttanate e frasi sconnesse dalla realtà.

    14.11

    Signori, le partite sfigate come quella di ieri difficile che si vincano.
    Tipico esempio di catenaccio nel 2017.
    =>Colpa della sfiga e del catenaccio, la brillante analisi calcistica...

    In pochi giorni di ritiro devi assimilare schemi di gioco diversi dai tuoi soliti e correlarti con compagni in stragrande maggioranza estranei alla tua quotidianità.
    => Ma dai!

    La Svezia è una squadretta e tale rimane. Quando vincerà i titoli della nazionale italiana ne riparleremo.
    => L'orgoglio italico.

    #marcellinasalvacitu

    RispondiElimina
  34. Al di là di tutte le motivazioni che ci hanno portato a non andare in Russia per il mondiale , c'è un dato di fondo che, a mio parere,accomuna l'Italia al Milan : l'inadeguatezza dell'allenatore perchè se è vero, come è vero che la federazione italiana perderà come minimo 10 milioni e il Milan di proprietà cinese non si sa ancora quanto ma si parla anche qui di cifre importanti nel caso molto probabile, anzi certo di non riuscire ad entrare in Europa dalla porta principale, è perchè le due squadre, di grande lignaggio ed appeal, sono state affidate a persone di non grande livello e di poca o pochissima esperienza internazionale,dei Signori nessuno che niente ma proprio niente hanno vinto in carriera e poco hanno dimostrato ad oggi, con il caso Ventura ancora più clamoroso avendo 68 anni.
    Quando ci sono investimenti importanti ed ambizioni importanti, prima dei giocatori e di ogni altra spesa va preso il migliore allenatore disponibile sulla piazza , nel solito incrocio qualità-prezzo, ma ambendo sempre al top e non a due perfetti sconosciuti in campo internazionale come Montella e Ventura, accumunati da uno stesso destino e da caratteristiche simili : essere incapaci di gestire nel modo migliore il materiale a disposizione non facendo quasi mai giocare i giocatori nei loro posti preferiti; in più una frenesia continua di moduli e contromoduli che a lungo andare destabilizzano e disorientano uno spogliatoio .Nel secondo tempo di ieri, Ventura ha dato proprio l'idea di affidarsi alla sorte e basta perchè in quella ammucchiata finale indegna , non c'era un filo logico di chi doveva attaccare, di chi doveva rifinire e di chi doveva difendere : erano come dei galeotti già consapevoli del destino che li aspettava: proprio nudi alla non meta.

    RispondiElimina
  35. Conte, quando arrivo' alla Juve era un perfetto sconosciuto , a livello internazionale poi, inesistente, per non parlare di Sacchi
    E poi Sarri o Di Francesco, nessuna grande esperienza, eppure sono, sembrano, funzionali al progetto di chi li ha voluti
    Mi sembrano cose diverse
    Quello che accomuna invece , secondo me ,i due contesti, sta nelle partite perse in modo netto, con la Spagna per quanto riguarda la Nazionale e con la Lazio per quanto riguarda noi
    Sconfitte che hanno tolto certezze ,che hanno prodotto paure e insicurezze
    Da li', e' cominciata, la ricerca spasmodica quasi, di nuovi moduli di gioco,di nuove soluzioni
    Soluzioni che sia Ventura e sia Montella non sono riusciti a trovare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo...
      Troppa fanfara mediatica, prime partite vinte "nettamente" con avversari modesti, hanno creato una aspettativa esagerata, per il vero potenziale della rosa .....
      Allenatori che nella difficoltà vanno nel pallone o cmq accettano di cambiare modulo e uomini sotto consigli dall' alto, piuttosto che perseverare nei loro "credo" ...

      Hanno fatto il resto...

      Quotone

      Elimina

Abbiamo riaperto i commenti!
Attenzione: chi scrive commenti è automaticamente tracciato dal sistema (informazioni non a disposizione dei curatori) ed è quindi totalmente responsabile di quanto scrive.





FEED


Scrivi Email - Nei tuoi preferiti


IL LIBRO DI CRITICA ROSSONERA
DA CALCIOPOLI AD ATENE dove oltre ai post sono contenuti molti dei commenti significativi, per rivivere un anno particolare della storia del Milan.
E' GRATIS!


Post più popolari