Stiamo arrivando

// 45 commenti

Nulla è impossibile.

45 commenti:

  1. Privarmene è sicuramente un grande sacrificio, vorrà dire che se questi capitalisti cinesi non dovessero concludere la negoziazione…eh beh non lo possiamo lasciare senza un proprietario, dovrò rinteressarmene ma allora avrei tutto un altro programma, e ho già in mente la formazione. Un Milan nuovo, tutto formato da italiani molto molto giovane. Se tutti si augurano che il Milan, che è una grossa squadra e che fa parte della nostra Italia, resti qui e resti mio? Posso dirti una cosa in gran segreto? Me lo auguro anch’io.

    Silvio Berlusconi

    RispondiElimina
  2. Non so come andrà a finire, ma queste sono le classiche parole da propaganda elettorale !
    Usa le parola TUTTI..tutti chi ? gli italiani? o i milanisti?
    UNA GROSSA SQUADRA CHE FA PARTE DELLA "NOSTRA ITALIA" ( anche qui tende ad unificare...si ! gli elettori..)
    Poi parla (e dimostra di non capire molto di calcio) di giocatori TUTTI GIOVANI !! tutti sanno che con troppi giocatori giovani, causa inesperienza, non vincerà mai un caxxo......
    Che poi i giocatori devono essere innanzitutto FORTI !
    Non avevo letto l'intera intervista, leggendola integralmente, mi sento un po' più sollevato...PURA E DELIRANTE PROPAGANDA ELETTORALE !

    RispondiElimina
  3. Che infarto con bava bianca lo colga presto. Ho bisogno di masturbarmi godendo.

    RispondiElimina
  4. Distacco dalla juve ridotto da sette a quattro punti.
    Se arrivano i China con due centrocampisti possiamo andare in Champions e se la juve crolla..................non ci voglio pensare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idiota e vinci anche Champion's legue e mondiale pezzentone....

      Elimina
    2. Non dimenticare il Triplete BAbbuino ahhhhh

      Elimina
    3. GOBBO DI MERDA HAI IL BRUCIACULO EH?
      o SEI UN PRESCRITTO FALLITO?

      Elimina
    4. State in campana, se arrivano i cinesi (poco probabile) vi apriamo il culo a 360 gradi.

      Elimina
    5. Date tempo al tempo anche il vostro Golden Boy e' Juventino.

      Le Roi Michel

      Elimina
  5. Signori, fratelli: meno male che la squadra non si fa stressare come ci stressiamo noi!!
    Critica, non stiamo arrivando noi: hanno beccato la buccia di banana loro.
    Ma che sommo gaudio, sentire tifosi gobbi sputare sugli acquisti, sull'allenatore, su tutto!!
    Checche isteriche, incapaci di soffrire anche solo un poco.
    Sconx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ! ah ! ah !
      Nonostante ci sia ben poco da stare Allegri, pure il vomitevole caprone sulla gobba panca dei gobbi ladroni, riesce a provocarmi qualke incontenibile gioia parecchio meschina ma di cui nn sento di dovermi vergognare troppo...
      I deliri del rinconano quelli si mi fanno rabbrividire di rabbia e di livore...
      A molti di noi hanno strappato qualke risata fra i denti
      A qualche testa di cazzo qualke lacrima di commozione...
      A me personalmente hanno strappato una serie d'imprecazioni rigorosamente multilingue e politically correct....

      Elimina
    2. I deliri del vegliardo gelano il sangue, speriamo restino deliri...
      Sconx

      Elimina
  6. Gobbi a meno quattro ma a culo ne abbiamo di squadre basta un scivolone nostro è passiamo già quinti.....calma e sangue freddo.....

    RispondiElimina
  7. Più che uno striscione era un quadrato enorme fino ai bordi del campo. La Curva Sud, dove esistono i milanisti che sempre hanno assistito il Milan anche nei momenti difficili, mi hanno fatto un regalo davanti a cui non ci si poteva non commuovere. Un tributo che non mi aspettavo e su cui non ero informato, è stata una bella sorpresa. Ho saputo poi che hanno impiegato 3 mesi per prepararlo con un Silvio Berlusconi molto raffigurante, un bel ritratto di me stesso, ero anche più bello di quello che sono realmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strappa lacrime mi ha fatto commuovere

      Elimina
    2. La curva è sempre stata a libro paga dei due delinquenti.

      Elimina
    3. Io sono stato curvaiolo conosco tanti capi ultrà alcuni degni di rispetto qualche altro meno ma la maggiorparte delle persone sono oneste e disinteressate veri tifosi del milan. Bisogna rispettare la Sud fatta di uomini veri per lo più.

      Elimina
  8. Noi abbiamo vinto 28 trofei e il Milan è diventata la squadra più titolata al mondo fino a due anni fa, poi negli ultimi anni io mi sono dovuto occupare di tutti i miei processi e non sono più riuscito a seguire la mia squadra come l’ho sempre seguita. Poi, entrati nel calcio i petrodollari, il mondo del calcio è cambiato, si arriva a pagare 94 milioni un giocatore nemmeno giovane. Quindi di fronte a questi capitali con grande dolore ho dovuto rinunciare al Milan perché non ero più in grado di spendere quei soldi che sono necessari per riportare il Milan al livello che gli compete, ovvero nell’Olimpo internazionale. Ho cercato prima degli altri italiani benestanti che si unissero a me non trovandoli, ho cercato un azionariato diffuso come han fatto Real Madrid e Barcellona ma non è stato possibile, e quindi mi son dovuto rivolgere ai capitalisti stranieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo i petrodollari hanno distrutto il calcio !!!

      Elimina
  9. Sono arrivati questi cinesi, il closing è per il 13 di dicembre, solo che hanno difficoltà nell’ottenere dal governo cinese delle autorizzazioni (che però mi assicurano sia soltanto una questione di tempo) e quindi siamo senz’altro disponibili a dare loro una proroga di un mese un mese e mezzo. Spero che il Milan possa trovare in questi signori quegli investimenti che possano riportarlo numero uno al mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La scusa per non fare mercato a gennaio.
      NANO MERDA

      Elimina
  10. Quella del Milan è una favola che non finisce mai, io ho subito un grande dolore perché sono il primo tifoso rossonero: il Milan è nella mia storia personale, mio papà entrava a casa la sera e prima di parlare dei compiti della scuola si parlava di Milan, mi portava allo stadio tutte le domeniche, andavamo a guardare la partita e a quei tempi non era una buonissima squadra e quindi quando si perdeva io piangevo e mio papà mi diceva: vedrai che ci rifaremo. Quando il Milan poi rischiava di fallire e finire in Serie B allora ho sentito dentro di me il dovere di interessarmene e sono diventato presidente del Milan comprando il 100% delle azioni.

    RispondiElimina
  11. Privarmene è un grande sacrificio, vorrà dire che se questi capitalisti cinesi non dovessero concludere la negoziazione…eh beh non lo possiamo lasciare senza un proprietario, dovrò rinteressarmene ma allora avrei tutto un altro programma, e ho già in mente la formazione. Un Milan nuovo, tutto formato da italiani molto molto giovane. Se tutti si auguro che il Milan, che è una grossa squadra e che fa parte della nostra Italia, resti qui e resti mio? Posso dirti una cosa in gran segreto? Me lo auguro anch’io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con questi cazzo di copia+incolla, avete sfracellato i testicoli.
      Sconx

      Elimina
    2. Ciao Sconx sono io ma volevo solo che commentassimo per quale motivo ti arrabbi ? Ha ragione Hicks i Cinesi non esistono tra l'altro Paolino aveva capito tutto.

      Padretuttopertutti

      Elimina
    3. Mi sono stancato di commentare un copione già consumato e ripetuto, rielaborato, macinato ed insipido.
      Un ragù di fango.
      E reiterare i ctrlC-ctrlV ammazza la fruibilità grafica dei commenti, secondo me.
      Sconx

      Elimina
  12. Per la verita' Berlusconi e' stato il primo a tirar dentro capitale dall'Asia. Poi e' arrivata Suning si dice che volessero il Milan a tutti i costi ma il Milan era gia' in diritto di prelazione con China avendo di mezzo la finanza di Wall Street. Vedremo cosa succedera' di certo sono due anni ed a gennaio prepariamoci all'ennesimo mercato in bianco senza soldi.

    RispondiElimina
  13. il nano e il gobbo remano contro.

    RispondiElimina
  14. Avete letto del grande Gianni juventino ? Per quello Berlusconi lo ha silurato lui ha voluto solo veri milanisti in Via Turati.

    RispondiElimina
  15. Sinceramente non penso che il Milan possa arrivare così in alto.....
    Ovviamente contento(come sempre) della sconfitta dei gobbi !! li conosco bene....saranno incazzati neri, anzi, BIANCONERI.....:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unica cosa preoccupante è che adesso la Roma inizierà a crederci (come è doveroso che sia) e ce li troveremo agguerritissimi.
      E non parliamo dell'Atalanta....maduuuuu
      Sconx

      Elimina
  16. Meglio guardarci alle spalle ..è semplicemente più realistico. ..con un passo falso puoi perdere tre posizioni in un amen. ..poi magari si perde un po' intestato ecc.ecc...Ricordiamoci che siamo giovani e quindi il futuro è nostro. ..a patto che il futuro sia diverso dal presente ...se no sono ..volatili per diabetici

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo dire.........Sì perde un po' di entusiasmo ...non intestato

      Elimina
    2. Eh..l'hai detta Leo: senza sottovalutare il Kroton, che ha resistito 80 minuti con l'Inter e ci ha fatto soffrire in Coppa Italia l'anno passato, abbiamo davanti un trittico da niente tra la 16a e la 18a..
      Sconx

      Elimina
    3. Roma e Bologna fuori Atalanta in casa. ...minchia signor tenente! !!!


      Elimina
    4. Con noi non si scansa nessuno!!
      Bon, vado a fare lo chef in cucina: se non mi leggete per qualche giorno, sarò riuscito ad avvelenare 4 persone in un colpo con una rivisitazione delle fregnacce abruzzesi alla Vissani...
      :-D
      Sconx

      Elimina
  17. Realisticamente non abbiamo la squadra per vincere il campionato. E' già un mezzo miracolo la nostra attuale classifica. Poi il Leicester insegna che nel calcio può capitare tutto. Quanto alla Juve credo che sia crisi vera. Da tempo sostengo che questa squadra sia sopravvalutata. In tutti i cinque campionati vinti la Giuve non ha cambiato un solo reparto: la difesa. Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini sono stati le vere colonne di questa squadra. Ora proviamo a calcolare la loro età media, le loro condizioni fisiche e le alternative (Benatia non sta affatto meglio di loro e Rugani è tutto da scoprire). Senza contare gli infortuni e il fatto di non avere un vero regista, visto che sono costretti a giocare con Hernanes. Una squadra bollita o quasi. Può vincere solo perché nessuna vera alternativa sta uscendo. Da questo punto di vista quelli più in salute siamo noi....Hai visto mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Messa una lapide sul mercato di gennaio (per come vanno le cose a livello societario), non abbiamo neanche una squadra che possa mirare oltre un piazzamento utile per l'EL.
      La Roma ha credenziali più forti, nonostante gli impegni europei.
      Una squalifica, un attacco di diarrea e un raffreddore ci fanno piombare nell'emergenza...
      E dietro abbiamo uno stuolo di inseguitori temibili.
      Carpe Diem e...tiremm innanz
      Sconx

      Elimina
    2. Cieco vai a Lourdes coglione
      Sogna sogna nn costa niente Coglionazzo

      Elimina
  18. Fetido analfabeta da intestato a entusiasmo solo ....un oligofrenico zozzonero BbLanista Ahhhhhhh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Torna nella fogna di tua pertinenza, pantegana

      Elimina
    2. Beato te che non sbagli mai

      Elimina
    3. ravir sei nervoso perchè oggi non l'hai preso nel culo?
      Tanto giocate domani.......................manca poco.

      Elimina

Abbiamo riaperto i commenti!
Attenzione: chi scrive commenti è automaticamente tracciato dal sistema (informazioni non a disposizione dei curatori) ed è quindi totalmente responsabile di quanto scrive.





FEED


Scrivi Email - Nei tuoi preferiti


IL LIBRO DI CRITICA ROSSONERA
DA CALCIOPOLI AD ATENE dove oltre ai post sono contenuti molti dei commenti significativi, per rivivere un anno particolare della storia del Milan.
E' GRATIS!


Post più popolari