Il possibile

// 84 commenti
Dall'incontro di ieri non è trapelato niente.
Non esiste sostanzialmente possibilità di recedere per la Fininvest perché nel contratto preliminare c'è scritto che non sono imputabili ritardi che non dipendono dalla volontà del fondo.
La domanda che ogni tifoso rossonero dovrebbe farsi, però, è questa:
possiamo permetterci di avere dei padroni che non sono in grado di investire liberamente?
O, peggio ancora, di investire del tutto perché in Cina bloccano i quattrini?

84 commenti:

  1. Basta ci rinuncio, attendo il 13 per vedere cosa succede, se spostano, tralaltro probabile e non fanno mercato o cmq fa mercato ancora il panzone (mi dovranno spiegare poi il perche') secondo me e' un brutto, bruttissimo segno.
    Si parla di gabbiadini ? Gabbiadini? Uno che al napoli, con minimo 20 palle gol a partita le cicca tutte, da noi che ne arrivano si e no 2 o 3 quante possibilta' di segnare puo' avere?
    Do via bacca ok? Ormai mi son rassegnato e chi prendiamo ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno CE LA, Belotti sarebbe , al momento il massimo, comunque a me Gabbiadini non dispiace. Secondo me ha bisogno di sentire la fiducia dell'ambiente e dell'allenatore

      Elimina
    2. Anche bacca leo .... non ti fischia nelle orecchie il berlusca che dice l' ITalMilan .... L'italmilan ..... col ghigno ?
      Belotti, secondo me come attaccante e' simile a lapadula.

      Elimina
    3. Uno che non ha la personalità per giocare a Napoli, non può avercela a San Siro...

      Elimina
  2. ...a questo punto è innegabile che a parte i diretti interessati (Fininvest, Sino Europe), nessuno e dico NESSUNO non sa un cazzo di niente, quindi meglio stare zitti e aspettare gli eventi...sperando che nano e cravattaro si levino dai coglioni al più presto!

    RispondiElimina
  3. Occhio a provoletti che al Genoa con l'esplosione di simeone non serve più

    RispondiElimina
  4. il 13 chiudono, o con le banche o senza. La Citic per acquistare parte del City ha impiegato 8 mesi

    Crz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi da noi 6 mesi sono pochi.... quindi febbraio !?

      Elimina
  5. Boh Critica... è un dubbio legittimo... se ogni volta per fare un aumento di capitale è una stenta così ci verrà da ridere. Stiamo a vedere, magari la gestione ordinaria della società non richiederà spostamenti di capitale così ingenti da richiedere questo genere di autorizzazioni.

    Cmq, io spero che si chiuda il 13 Dicembre. Se non la si fa e zompiamo un altro mercato (o lo facciamo fare a Galliani e Cosentino che è la stessa cosa anche peggio) mi viene la depressione.

    RispondiElimina
  6. Le autorizzazioni servono adesso, perché il Milan è ancora italiano e quindi si tratta letteralmente di esportare (ingenti) capitali all'estero per poterlo acquisire.
    Ma una volta in mano cinese non è che ogni volta che c'è da comprare un giocatore, pagare un fornitore, versare gli stipendi ai dipendenti bisogna ogni volta chiedere il permesso.
    Ma dove vivete, oh...?
    È l'abc eh...
    Le autorizzazioni servono solo per l'investimento iniziale per l'acquisizione della società.

    S.G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto, anche perchè quelli di Suning mi pare siano cinesi e loro problemi non ne anno

      Elimina
    2. Esattamente. Mica è la latteria del sig. Rossi che deve sdoganare ogni volta i 5 euro.

      Elimina
    3. Io non saprò dove vivo ma Suning ha sede in Lussemburgo e di questi problemi non ne ha per questo motivo se vogliamo fare i capiscer. Per la gestione ordinaria (stipendi e altro) è chiaro che faranno con le banche. Ma per qualsiasi movimento di capitale dalla CIna all'Italia superiore ai 100 milioni sei sicuro che non serviranno comunque delle autorizzazioni?

      Elimina
    4. PS: Mi sono informato ed effettivamente una volta acquisito il Milan i nuovi proprietari non dovranno più chiedere niente a nessuno a meno che non cambino le regole attuali. Ma, ripeto, la situazione è diversa da quella dell'Inter dunque basta fare paragoni fuori luogo come i genialoidi di Telelombardia.

      Elimina
    5. Mica mi riferivo a te, Federico V, in verità nemmeno credo di averti letto, io mi riferivo a Critica.
      Anche i 100 milioni dati come prima tranche dai cinesi "nostri" erano ad Hong Kong e sono stati dati subito.
      Il discorso era centrato sulle autorizzazioni per prendere il Milan, e so che più alti sono i capitali investiti e più autorizzazioni a più livelli si devono richiedere e quindi con più tempo ovviamente per le procedure.
      Per prendere il Milan si va sul miliardo di euro complessivi e quindi le procedure sono giocoforza più lente e macchinose, inferiori solo a quelle richieste per acquisizioni sui 2 miliardi.
      Dopo di che, però, una volta che il Milan sia passato di mano sarà governato dall'Europa e diventerà comunque una società facente parte dell' orbita cinese, quindi ogni e qualunque impegno di spesa, a qualsiasi titolo, ovviamente sarà liberamente nella piena autonomia imprenditoriale del fondo.
      Ci mancherebbe pure il contrario.
      Tutto qui.

      S.G.

      Elimina
  7. Sono interista, vi leggo spesso e qualche volta ho pure postato dei commenti. Vi assicuro che non ho intenzioni polemiche ma vorrei chiedervi come mai Suning spende e spande apparentemente senza problemi di esportazione di capitali (bene o male è un altro discorso) e invece gli acquirenti del Milan sono bloccati dalle pastoie burocratiche cinesi? E ancora, ma non è stato detto (non solo da Berlusconi) che anche il governo cinese è direttamente coinvolto nell'acquisto del Milan? E che fa? chiede a se stesso l'autorizzazione? Non vi sembra che ci sia qualcosa che non torna?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti i dubbi sono legittimi.
      E se dall'altra parte c'è Silvio, poi,...

      Elimina
    2. Arieccoci... Suning ha sede legale in Lussemburgo. Non deve chiedere niente a nessuno.

      Elimina
    3. Federico anche la rossoneri sports

      Elimina
    4. No, la Rossoneri Sports Limited ha sede ad Honk Kong ed opera in Europa tramite la Rossoneri Sport Europe con sede in Lussemburgo.

      E' un sistema a scatole cinesi e i soldi partono dalla Cina.

      Invece con Suning non ci sono passaggi: la sede legale della Great Horizon (che detiene la maggioranza dell'Inter) è direttamente in Lussemburgo e se ho ben capito Suning nemmeno compare nei documenti riguardanti l'azionariato.

      Elimina
    5. a parte che si dubita da sempre in un diretto o indiretto intervento del governo pechinese nel caso milan. ogni caso così fosse, e non credo sia, anche un governo pechinese deve stare alle regole. non è più il governo imperiale celeste assolutissimo, nè tantomeno il governo dei sadici assassini e ladri di tutto anime incluse di fidelcastriana o maoana agghiacciante, e si spera per sempre, memoria.

      Elimina
    6. Allora sapendo questi problemi... ( xk loro son cinesi)... come mai nn si son previsto prima???...

      Elimina
    7. E' il dubbio sacrosanto e legittimo ... secondo me e' perche' i partecipanti "se" li hanno trovati lo hanno fatto da poco.

      Elimina
  8. Critica prima della finale di supercoppa non faranno nessun passaggio ufficiale.
    Giorni fa parlavo con un amico giornalista a cui parlavo di mie sensazioni, parlavo di Gagliardini,Caldara e parlavo di Gabbiadini che potrebbe essere un giocatore utile e che piace a Montella ed ecco un paio di articoli...
    Per quanto riguarda Maiorino chi il fatto che si stia esponendo mediaticamente proprio ora dopo essere stato nascosto fino ad ora chissà dove, può avere solamente un significato di autopubblicizzarsi per magari trovare qualche fesso che lo ingaggi.
    Aaah quanto servono gli amici giornalai eh?
    Le voci su Belotti sono prive di fondamento, abbiamo Lapadula che come dico da un po'sarà l'attaccante della nazionale.

    Un vecchio amico

    RispondiElimina
  9. L'investimento iniziale di Suning per l'acquisizione dell'Inter è stato assai più modesto e richiedeva meno esborso di denaro, quindi meno autorizzazioni ed a un livello istituzionale più basso e inoltre Suning è un soggetto unico e quindi aveva solo bisogno di mettersi d'accordo con sé stessa e stop prima di decidere l'acquisizione, mentre il fondo che prende il Milan è composto da più società che prima hanno dovuto mettersi d'accordo tra loro.
    Una volta presa l'Inter (ed ovviamente una volta che anche il Milan sarà cinese) tutti questi vincoli burocratici sono venuti a cessare.
    Poi, certo, si tratta di vedere come vengono/verranno spesi i soldi per gestire la squadra e rafforzarla sul mercato, ma questo è un altro discorso...

    S.G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. pecccato Federico, peccato. ripensaci.

      Elimina
  10. Forza Milan. Domenica pensiamo battere il Crotone non sarà una partita facile , considerate le assenze. La cosa buona è che si scontreranno Juve Atalanta Napoli Inter e Roma Lazio quindi diverse nostre concorrenti perderanno per la legge della matematica dei punti. Questo è quello che conta per me in questo momento. Una ulteriore cosa che mi fa rabbia di tutta questa vicenda e che se dovesse essere rinviato il closing ,guarda caso sempre dopo la fine del calciomercato. Speriamo bene

    RispondiElimina
  11. In risposta a CE LA FAREMO.

    Bacca la fiducia di Montella mi sembra che c'è l'abbia, lo ha fatto sempre giocare titolare (tranne contro la samp).

    Poi con sta storia dell'italmilan=resta Berlusconi basta!!
    Io i giocatori li divido in due categorie :bravi e scarsi.Poi se quello bravo è italiano, tedesco o tailandese poco mi importa.

    Per quanto riguarda Gabbiadini mi sembra che l'anno scorso tutte le volte che è stato chiamato in causa abbia fatto bene (ha segnato gol importanti oltre che belli).Poi via higuain non punti su di lui e prendi Milk, fuori Milik per infortunio e lui ancora in panchina ...puoi avere tutta la personalità del mondo ma.......sarebbe da capire perché Sarri non lo vede.

    Una domanda a chi si voi abita a Milano: ma a Milano non ci sono bravi dentisti senza andare fino a Siviglia per curarsi un DENTE? ? Ahahaha

    RispondiElimina
  12. MAX, i tre punti col Crotone al 99,99% anche con mezza squadra fuori.
    Handanovic / Gigio
    Miranda / Paletta
    Murillo / Romagnoli
    D'Ambrosio / Antonelli
    Ansaldi / De Sciglio
    Banega / Locatelli
    Kondogbia / Kucka
    J.Mario / Bonaventura
    Candreva / Suso
    Perisic / Niang
    Icardi / Bacca

    Io tutta questa differenza non la vedo. La maggior parte degli "addetti ai lavori" esalta Montolivo, ci spieghino anche come mai il per loro grande GABIGOL non ha giocato 1' mentre quello scarsone di Honda Sì.
    Veramente interessante, i giornalai tutti cazzoni, affabulatori, venduti, sparaminchiate....gli "addetti ai lavori" sono integerrimi esperti.
    Comunque ribadisco che quando dico: "i prescritti non sono più forti" sto parlando di squadra con tutto quello cge questo comporta, non sto parlando solo di singoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che mistero Gabigol, che sia un altro caso Mastour?

      Elimina
    2. Gabigol era un rischio, si sapeva.... difficile adattarsi subito al calcio italiano, molto diverso da quello brasiliano...solo i fuoriclasse ci ruescono in tempi brevi, mentre turti gli altri hanno bisogno di parecchi mesi. Marmotta, che avrà tanti difetti, ma questa cosa la conosce bene, non si svena per uno che non ha mai giocato almeno in Europa.
      Poldino

      Elimina
    3. Cosa darei per vedere Desciglio a destra e Antonelli jr a sinistra...almeno col Krotone.
      E poi fiducia a Pasalic e Lapadula.
      Sconx

      Elimina
  13. Secondo me la verità è che l'ex presidente vuole questo rinvio per giocarsi la super coppa da presidente e nel caso recondito, ma molto recondito, di vittoria andarsene da vincitore...e dire che lui è il più vincente, ecc ecc......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fosse solo questo glielo possiamo anche concedere! !!! Ahahah

      Elimina
    2. Sì, i malati cronici fanno così.

      Elimina
  14. Il blog più interista del web. Ci sono più interisti qui che su Bauscia o Interfans. O magari è un poveraccio perditempo che posta con due o tre accounts diversi e poi si risponde da solo da anonimo...
    Non escluderei sia interista pure il proprietario del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fantastico! ipotesi affascinante. critica rispondi, e rispondi bene chiaro e forte. o dobbiamo cominciare a pensare male anche di te.

      Elimina
  15. un bravo a tutti voi del blog, invidio e ammiro la vostra pazienza e accanimento. quanto a me non seguo neanche più gli aggiornamenti e mi fa schifo chiamarli così o altrimenti, veri che sanno di falso, falsi che poi saranno veri, in questo mondo grigio o forse nero trasparente. deluso dai cinesi lumache. faceva prima marco polo ai suoi tempi a trafficare italia cina italia. deluso dal berlusca, un sopravvalutato anche lui come tanti. vedo la sua faccia sui siti o giornali, con la chiacchierata sotto, e tiro innanzi. non è lo stesso effetto ripugnanza da intestino basso del ceffo di galliani ma insomma, fastidio e noja.

    RispondiElimina
  16. APPROFONDIMENTO CESSIONE SOCIETARIA: la questione delle autorizzazioni Cinesi.

    Tutte le informazioni che seguono sono frutto di una raccolta approfondita, per quanto lo possa essere, di informazioni reperibili sul web riguardo l'argomento trattato.

    Fino al 2014, gli operatori cinesi non potevano investire all’estero se non dopo aver completato un iter autorizzativo presso il Ministero per il Commercio Estero e la State Administration of Foreign Exchange. Tuttavia il profondo mutare dell'economia cinese degli ultimi anni, che ha visto aumentare a dismisura gli investimenti all'estero da parte di aziende e soggetti residenti, ha portato ad un notevole snellimento di questi processi di controllo.

    In passato sono state numerose le trattative, condotte da soggetti Cinesi, non andate a buon fine per via della mancata concessione delle autorizzazioni necessarie.

    Tuttavia alla fine del 2013 il Consiglio di Stato cinese, con spirito riformista, ha sancito la “List of Investment Projects Subject to Governmental Check and Approval” (la “Lista”) con lo scopo di ridurre i grovigli burocratici obbligati dagli enti preposti ai controlli, la National Development and Reform Commission e il Ministero del Commercio. Successivamente, la State Administration of Foreign Exchange e la China Securities Regulatory Commission hanno provveduto a revisionare i loro regolamenti in materia, con l’obiettivo di ridurre notevolmente i controlli e facilitare l'investimento di capitali all'estero.

    RispondiElimina
  17. Con le “Administrative Measures for the Verification and Record-filing on ODI Projects” in vigore dal 8 maggio 2014 è stato adottato un nuovo sistema che ha reso la mera registrazione la principale misura amministrativa di controllo degli investimenti cinesi all’estero. Una mera procedura di registrazione senza revisioni da parte degli enti regolatori è andata a sostituire il precedente rigido sistema di controlli e autorizzazioni. Eccezione fatta per investimenti in settori definiti "sensibili" (ad esempio risorse energetiche collocate al confine fra due stati ed altre situazioni piuttosto delicate), o per investimenti superiori ai 2 miliardi di dollari. Nel 2015 poi ogni registrazione è stata delegata agli istituti di credito, rendendo di fatto il tutto straordinariamente fattibile ed agevole.

    Le esigenze del governo di Pechino sono mutate ed, ad oggi, è proprio lo stesso governo a favorire qualunque tipo di movimento di denaro all'estero, avendo limitato notevolmente i controlli sugli stessi.

    Alla luce di quanto approfondito ci sembra assurdo e improbabile che una cordata, che deve effettuare un investimento nettamente inferiore ai 2 miliardi di dollari e non opera in settori sensibili, debba tribolare così tanto per avere le dovute autorizzazioni. Sopratutto in considerazione del fatto che dovrebbero essere state richieste da mesi.

    In sostanza? Ci sono tutti gli elementi per considerare la storia delle autorizzazioni una scemenza, niente di più. In una cordata che dovrebbe poi essere guidata, per giunta, da gruppi a partecipazione statale. Se ci sono dei problemi, sono di altra natura.

    RispondiElimina
  18. Comunque di nuove comunicazioni ufficiali non c'è ne sono, tutto (ufficialmente) è confermato per il 13 ,vedremo se nei prossimi giorni ci saranno novità sotto forma di comunicati ufficiali. Tanto se stiamo a quello che scrivono i giornalai è tutto un...potrebbe, sarebbe , avrebbe. .ecc.ecc. scrivono di tutto e il contrario di tutto, quindi è meglio attenersi alle comunicazioni ufficiali dei diretti interessati che , forse, sono gli unici che sanno come stanno andando le cose, almeno lo spero, che lo sappiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leo ti rispondo qui in merito a bacca...
      Bacca ha contro tutta la stanpa asservita, sucuramente montella no, lo ha sempre difeso ma la stampa si.
      Se non segna lo affossano, perche'?, perche' devono giustificarne la cessione.
      Difatti Niang che e' "peggio" di lui non viene minimanente toccato ma anzi quando non gioca, spesso per cazzate sue, tutti a scrivere a
      "senza Niang..." senza considerare i gol assenti come gli assist !

      Elimina
  19. Secondo me molti dubbi sono il frutto delle dichiarazioni ( politiche?) di qualche gg fa di Berlusconi...
    Non ci sono notizie ufficiali in nessun senso ! atteniamoci al famoso 13 e poi potremmo trarre conclusioni !
    Saluti a tutti!
    CM72

    RispondiElimina
  20. Raga il 4 di dicembre si sapra' se ci sono i soldi e chi sono, finalmente i compratori no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il 5 dicembre a risultato del referendum già noto!!!! Ahahah

      Elimina
  21. CE LA, su niang concordo con te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La differenza tra il peluca e cavallo pazzo è che il secondo ha margini di miglioramento, però.
      Facendo del mero fantacalcio (indipendemente da chi gestirà o -auspicabilmente- co-gestirà il mercato), se a gennaio ti mettessero sul piatto 30 mln per Bacca, dici no? Ne riparliamo a fine stagione?
      Certo è che mollare significherebbe puntare su Lapadula titolare e magari giocarsi una scommessa tipo Driussi (10-max 15 mln?) di rincalzo.
      Senza scordarsi che resta sempre Luiz Adriano...
      Quindi, senza scommesse ardite, col trentone potresti tentare di potarti a casa Badelj+Bazoer.
      Perchè dubito che le squadre interessate mollino a gennaio i giovani italiani ''attenzionabili'' dai Sommi Sacerdoti (non si guardi solo a Bergamo, ma anche in Emilia..).
      :-D
      Sono in pieno delirio fantacalcio..stacco e mi faccio un cafferone amaro-
      Sconx

      Elimina
  22. I giornalai scrivono tutto e il contrario di tutto, bene, prendiamo quelli che dicono che mancano solo le autorizzazioni ed i soldi ci sono. Dicono che i cinesi chiederanno una proroga a fininvest che gliela concederà , però vuole una altra caparra di 80/100 milioni. Premesso che la caparra è parte della cifra totale dovuta per la cessione, ora la mia domanda è questa: Ma come fanno a pagare questa caparra se i soldi sono lì fermi in attesa di autorizzazioni? Ergo se dovesse esserci una proroga e nel frattempo arriverà una altra caparra le ipotesi sono:

    A) i 100/80 milioni non partono dalla Cina quindi son del nano

    B) i 100/80 milioni son dei cinesi ed hanno anche le autorizzazioni per esportarli, ma non hanno tutto il resto

    ipotesi A = siamo nella cacca
    ipotesi B= siamo nella merda

    Scegliete vo

    Passiamo all'ipotesi I cinesi non hanno tutti i soldi e qui si può già andare alla conclusione. .Siamo nella merda.


    Unica possibilità per evitare di mettere le maschere antigas per difenderci dal malodore è che il 13 dicembre ci sia il closing come da programma già annunciato ufficialmente qualsiasi altra cosa succeda....procuriamoci alla svelta una maschera antigas

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbravo leo piano piano ... ti avvicini ai miei dubbi.
      E' mai possibile che da noi sembra, tutto una telenovela? .... calciomercato compreso?
      Sembra un film di spionaggio, nell epoca di internet e' "leggermente" ridicolo.

      Cmq se il 13 si chiude,pero' il film e' da oscar, per la sceneggiatura bisogna ammetterlo !

      Elimina
    2. Per cifre inferiori ai 100 milioni non ci vogliono autorizzazioni.

      Elimina
    3. Beh se il 13 ci sarà un nulla di fatto è chiaro che il pessimismo aumenterà di brutto.

      Se sotto i 100 non serve l'autorizzazione potevano fare tipo pagamento a rate, non ti pare ?

      Elimina
  23. La cordata che dovrebbe acquistare il Milan è diversa dalla precedente, potrebbero esserci state "uscite" ed "entrate" anche di recente.
    In ogni caso non è certo da un anno che sono in ballo ma solo da 4 mesi il 5 dicembre.
    E se anche non avessero ancora raccolto tutti i soldi? Non significa non averli in assoluto, ma in buona parte si tratta di liquidità.
    100 li hanno già versati, altri 420 dovrebbero versarli, alla chiusura gli Istituti di credito chiederebbero l'immediata copertura (non in liquidità ma in garanzie) di altri 220. Sono cifre importanti 1.700 miliardi delle vecchie lire.
    Preferisco così piuttosto che qualcuno che i soldi li presti alla Società Milan con lauti intetessi.
    Poi ci saranno altri 6 mesi per mettere insieme cifre pure importanti per il mercato.
    Berlusconi l'estate scorsa ha messo zero finanziando una povera quanto maldestra campagna estiva con la cessione definitiva di El Shaarawy e con i risparmi sugli ingaggi.
    Questi complessivamente sono chiamati ad investire 750 milioni, cosa che non sarà ogni anno.
    Qualcuno mi sa dire quanto investì il Re Mida Silvio per il fantastico acquisto del Milan e per il suo primo mercato? Non Gullit, né Van Basten, ma Galderisi, Bonetti, G.Galli, Massaro.
    Non è difficile, basta fare il rapporto della moneta di allora con il valore di adesso.
    Tempo fa lo feci, se non ricordo male circa 15 milioni di € per l'acquisizione...poi quel mercato lì....il primo anno. Eppure era l'imprenditore in ascesa..Milano 2, le reti televisive, Mediolanum, Publitalia, etc.

    RispondiElimina
  24. Il famoso centrocampista (o due) che ci manca da tempo, in realtà potrebbe non essere la priorità.
    Non se è un tipo Bedelj (buon giocatore ma che non sposta gli equilibri).
    Sono cambiate le condizioni (perché poi c'è chi si affretta a scrivere "sei incoerente").
    Locatelli è un rischio da correre per farlo maturare, non è il trentenne capitano, Bonaventura si sta abituando con profitto al ruolo di mezzala (lo avevo sperato già un anno fa), il ruolo di Kucka è meglio ricopribile ma con un Naingollan, non con Badelj.
    Meglio forse pensare a migliorare ka panchina, prendere un terzino che sappia anche difendere bene e sostituire al meglio Bacca se è possibile a gennaio. Certo non con Gabbiadini. I centrali per ora ci sono, Zapata è meglio di Gomez come alternativa ai titolari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul discorso "mercato" sono d'accordo con te.

      Sui cinesi un po meno .Secondo me se non hanno ancora raccolto tutti i soldi non è cosa di poco conto. Se firmi un preliminare vincolante con versamento di una caparra devi essere sicuro di avere anche il resto dei soldi. Se andiamo a comprare una casa prima di firmare il preliminare e versare una caparra andiamo in banca (se non hai cash) a chiedere un mutuo . Se la banca te lo concede procedi con il preliminare e la caparra, poi quando la banca ti accredita il denaro fai il rogito (closing ) .Se i cinesi hanno fatto il preliminare senza essere sicuri di avere il resto del denaro. .beh sono un po degli "avventurieri", per questo dico che se tutto non si conclude il 13 , come da accordi c'è da preoccuparsi. Non tanto per i soldi , che magari troveranno, ma per la poca "serietà dei soggetti.

      Elimina
  25. Gli addetti ai lavori non sono i giornalist.non so da dove venga questa cosa.ci sono parecchi giornalisti semmai che chiamano noi x avere consigli.gli addetti ai lavori sono tecnici e scout.i giornalisti fanno comunicazione.x magra consolazione ti comunico che Gli addetti ai lavori milan han detto a galliani di prender gabriel jesus 2 anni fa esatti.un anno prima del city e dell inter dicendogli che era un crack.quando abbiam saputo che l inter faceva gabigol abbiamo detto che stavan facendo il gabriel sbagliato....e l ho pure scritto qua 2 mesi fa...gabriel jesus ora e centravanti titolare e capocannoniere brasilerao a solo 19 anni l altro...si sa.poi si e saputo che nn erano stati gli addetti ai lavori a fare gabigol ma kia joorbachian.....
    HICKS

    RispondiElimina
  26. Sulle considerazioni scritte da te ora,concordo in pieno.e dato che le condizioni cambiano quando si dice che sulla carta l inter e 'piu 'forte.lo si dice a inizio campionato a bocce ferme...poi tante cose son successe come la crescita di loca.l esplosione di suso etc
    HIcks

    RispondiElimina
  27. Dare via Bacca, L Adriano, Honda, Vangioni, Sosa, Poli, G.Gomez, dentro 1/2 titolari per il futuro ed altri per la panchina.

    RispondiElimina
  28. Quest'estate l'ho scritto io per primo che l'Inter era più forte.
    Appunto prima che esplodesse Suso, crescessero Gigio e Romagnoli (arrivati ora in nazionale), che si confermasse Niang, che Bonaventura su imponesse in quel ruolo, che Lapadula dimostrasse di saper segnare in serie A.
    Prima che Ansaldi si rivelasse un mediocre, Banega non un fenomeno come J Mario, Candreva, Brozovic, altalenanti (c'erano anche loro nelle indecorose prestazioni di questa parte di stagione), Palacio sparito, Eder non segna mai, Murillo e D'Ambrosio da provinciale, Kondogbia una grande delusione.
    Non fosse per Icardi, Miranda, Perisic ed Handanovic sarebbero al livello del Bologna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto tutto,
      x nn parlare poi di uno spogliatoio di merda e di una proprietà danarosa ma improvvisata !
      Grande Vale, come sempre !

      Elimina
  29. Quando l'Inter pareggio' a S.Siro (ma era sotto) col Palermo, perse a Verona col Chievo, rimedio' figuracce in Europa dissi che oer la champions c'eravamo anche noi.
    Il Napoli è sotto di 4 punti, mi infastidisce la Lazio, non certo Fiorentina, Torino o Atalanta.

    RispondiElimina
  30. E allora parliam la stessa lingua.come caratteristiche lo sono.l ambiente fa il 50%delle fortune di un giocatore e viceversa.sapevamo noi,e montella ce lo ha detto dopo 1 settimana di allenamenti che sta squadra era meno scarsa di cio che si pensassse d fuori.giocatori impauriti che sentivano il peso di entrare a san siro semivuoto e fischiante,nonche un ad e un pres che comunicavano che erano da scudetto.ora montella e'stato bravo.ma le altre 2 condizioni pesanti come macigni non ci sono piu'e non e'poco....ps mi sembrava di aver letto che a prima impressione lapadula non ti piacesse pero '...
    HICKS

    RispondiElimina
  31. Io ho detto molto tempo addietro che Bacca non poteva essere il centravanti di un "grande" MIlan, sono convinto sia lo stesso per Lapadula. C'era da verificare sino a che punto soffrisse il salto di categoria. Ha carattere, da il suo contributo e questo va bene, può essere un'alternativa in alcuni momenti.
    Non credo tu veda Lapadula in un Milan che lotta per lo scudetto. Quando valuto un giocatore del Milan lo faccio con quella prospettiva.
    Ciao Op, un caro abbraccio...non sono grande, esprimo solo le mie opinioni.

    RispondiElimina
  32. Su lapadula checdire.certo non ti dico che e'il 9 di un te che mira a voncere.belotti lo e'..ma lasciamogli tempo che puo 'risrevar sorprese.su bacca non concordo e penso che tifosi giornalisti e societa'abbiano memoria cortissima.poi detto fra noi.chi sono i giocatori sulla carta che ti fan la differenza x vincere scudetto ? Te lo dico,quelli da 40 mln in su.cosa che il milan attuale se li puo 'sognare.insisto nel dire che un tifoso intelligente dovrebbe aver pazienza con qs gruppo e zero col club e antenne dritte x i nuovi
    HICKS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti quoto, ma non scrivere mentre guidi che 1 si deve decifrare 2 se ti beccano o fai un incidente son cazzi!
      Sconx

      Elimina
    2. HICKS CAZZARO

      Elimina
  33. SE in un Milan che vinceva scudetti e coppe ci stava P.P.Virdis, Lapadula può benissimo finire la carriera da noi.
    E lo dico come atto di stima e fiducia verso Lapadula, non certo per sminuire Virdis, che è stato uno dei grandi all'epoca di quel passaggio di proprietà (1986) cui molti fanno coincidere la nascita del Milan, scordando che esisteva da quasi un secolo ed era grande in europa da 20 anni.
    Perchè la riconoscenza va bene, ma esisteremo anche dopo.
    Sconx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande! Questa cosa però nessuno la dice, per chi come ha 53 anni e a 3 anni aveva il poster di Rivera in camera fa rivoltare le budella ascoltare i giornalai (e sapete chi in particolare..) ripetere fino alla noia come il Berlusca sia il principio e la fine di tutto.

      Elimina
    2. L'importante è che ce ne ricordiamo noi tifosi, Massimo
      Sconx

      Elimina
    3. PS poi, se se ne ricordasse anche la curva meridionale, avrebbe maggior impatto mediatico.

      Elimina
  34. Ahahahahahha..in realta'sono allo stadio e c 'e'meno 2...
    Hicks

    RispondiElimina
  35. Attendendo il closing con pazienza, nel frattempo portiamoci avanti col lavoro, quindi domenica ( a pranzo...che palle !!) vediamo di fare il nostro DOVERE, facendo 3 punti col Crotone !!!
    Poi si vedrà......a me il numero 13 piace...chissà.....!
    Dal GELIDO piemonte un saluto a tutti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coraggio Mauri, meglio il freddo che ancora acqua!!
      Buona serata e fuozza Milan
      Sconx

      Elimina
  36. Hai ragione Sconx, fortunatamente danno bel tempo almeno x una settimana !
    Per quanto mi riguarda, la cosa più importante è che non nevichi ! da metà settembre, fino alle festività natalizie mi hanno cambiato mansione....in pratica sono gommista......mi sto facendo un culo a tarallo, sono sfatto da questo cambio invernale di pneumatici ! se nevica adesso, SONO ROVINATO......ahahahah!!!!!
    NOI MILANISTI, CI PIEGHIAMO MA NON CI SPEZZA NESSUNO.....FOZZA MILAN !!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordi che dovrei cambiare il treno-gomme...ma tranquillo che non vengo fino a là..:-D
      Scx

      Elimina
  37. vista ora su sito blunero (interistorg) foto di suningo e figlio al seguito, in s.siro blunera. il padre spaesato tenta un sorriso fallito, anzi finisce che sembra dire: che ci faccio io qui?
    il figlio dietro, già perso il bel muso fresco intelligente di qualche giorno fa. il giovane è già più dentro alla Cosa Blunera e quindi scuro, preoccupato, indurito, sguardo come perso nel vuoto, un vuoto carcerario di manicomio da cui non si esce se non matti&moratti. non lo si riconosce più.
    guardo il padre e penso, ma poveruomo ma tu non sai in che casini ti sei messo, ma chi te l'ha fatto fare.(forse, azzardo io, qualche debituccio di troppo con la ferocissima bancaccia della mongolia interna?)

    intanto però loro i bluneri sognano, mercati faraonici, trionfi e glorie. di calcio ne masticano sempre meno di un formichiere ma intanto sognano, loro. noi niente, nè sogni nè incubi, niente. non ci ha lasciato più niente il cretinetti. ci tiene in ostaggio, e vuole farci soffrire fino all'ultimo? capacissimo. una specie di cerimonia tribale feroce, da re cannibale. la restituzione simbolica, attraverso il dolore e la macerazione nel dubbio e nell'incertezza mortali, delle 'Sue' 5Coppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse, parliamo sempre di un danajoso, il suo è stato anche un messaggio neanche molto garbato e carino ai cinesi, diciamo pure abbastanza insultante, visto e considerato che adesso li terrebbe per le palle con la fida caparra. di spicciarsi a mantenere gli impegni, di mandargli alla svelta e senza fallo il 'Suo' malloppo rossonero.
      forse omettendo la data, in un ultimo stanco frettoloso sbrigativo messaggio di risposta e rassicurazione, loro i cinesi gli hanno mandato anche un leggero leggiadro e fiorito: d'andare a cagare.

      Elimina
  38. Hicks allora sei tu che hai preso Vergara!

    RispondiElimina
  39. No,ma sono quello che ha preso nota del conto corrente,della banca,degli importi che arriveranno in tasca al tuo mentore solo x la marchetta di mati.Va e riportaglielo.Saro'il suo incubo
    HICKS

    RispondiElimina

Abbiamo riaperto i commenti!
Attenzione: chi scrive commenti è automaticamente tracciato dal sistema (informazioni non a disposizione dei curatori) ed è quindi totalmente responsabile di quanto scrive.





FEED


Scrivi Email - Nei tuoi preferiti


IL LIBRO DI CRITICA ROSSONERA
DA CALCIOPOLI AD ATENE dove oltre ai post sono contenuti molti dei commenti significativi, per rivivere un anno particolare della storia del Milan.
E' GRATIS!


Post più popolari