Largo ai giovani

// 89 commenti
Sembra che la punta del Treviso, Zigoni, vestirà rossonero.
Premesso che non è un acquisto pazzesco e non sarà la stella su cui
puntare, è chiara l'inversione di tendenza rispetto al passato, dove
abbiamo allevato gente come, per esempio, Pozzi e l'abbiamo
abbandonata per strada.
Cissokho finirà per arrivare, è solo in corso un braccio di ferro sui pagamenti.
Il mercato, apparentemente dichiarato concluso, non lo è affatto, e
probabilmente Dzeko non sarà del Milan.
Che poi sia da Milan è un altro paio di maniche.

89 commenti:

  1. Dzeko non arriva. Forse viene Cissokho...un grande terzino che garantisce 10 presenze annue. Arriva Zigoni. E il mercato finisce qui. Non c'è male direi! Era forse lui la punta di cui parlava Galliani? Ormai non mi stupirei più di nulla!
    Carlos

    RispondiElimina
  2. Ho letto anch'io di Zigno (classe '91). Me e' veramente forte? Giochera' mai in prima squadra?
    Boh...

    HHAle

    RispondiElimina
  3. Vabbè, ma a questo punto tanto valeva tenersi paloschi, o no? Secondo me Galliani e Braida sono nella confusione più totale. E poi, come mai critica da quasi per certo il mancato arrivo di Dzeko mentre tutti i media lo danno per certo al Milan entro lunedì?
    Non voglio infierire nè fare proclami, ma l'impressione è veramente che siamo una società allo sbando totale.
    Pierre

    RispondiElimina
  4. Credo che il Milan stia gettando segnali al sistema calcio in modo preciso.
    In passato prendeva vecchi perché serviva vincere subito.
    Ora anche i vecchi hanno un costo inabbordabile...
    Le squadre sanno che il Milan ha un certo serbatoio da spendere, per cui le cifre messe in giro dal Milan sono un segnale agli altri.

    Max

    RispondiElimina
  5. Carlos, Cissokho ha giocato 28 partite su 28 nello scorso campionato. Per me è stata tutta una manfrina per abbassare il prezzo :). In ogni modo, sarei contento se alla fine arriva perchè è un problema risolvibile il suo (a detta di tutti) e Aly ha dimostrato di voler venire al Milan.

    Ed è giusto investire sul mercato primavera italiano. Se c'è un settore che è stato lasciato a se stesso per strapagare gli Emerson e i Dida è proprio quello e ne vediamo i risultati.

    La rinascita parte proprio da lì. Dobbiamo imparare di nuovo a costruirceli in casa i giocatori.

    E comunque non siete mai contenti. I vecchi no. I giovani no. Volete solo i campioni affermati al pieno della maturità atletica e sportiva.

    Potete tifare Real Madrid in questo caso perchè i giovani hanno bisogno di fiducia da parte dei tifosi.

    Se il Milan farà davvero una squadra più giovane (ripeto il "SE"), i tifosi disfattisti faranno solo danni.

    Io sono favorevolissimo a puntare sui giovani e il fatto che sia stato assunto un nuovo capo per la struttura degli osservatori (ex Liverpool) è una nota positiva.

    FV

    RispondiElimina
  6. Quoto FV.
    Per il resto attendo di vedere le prossime mosse.
    Su Dzeko i giornali italici dicono che lunedì dovrebbe farsi ma qui in Germania dicono esattamente il contrario.
    Il Wolfsburg non ha alcuna esigenza di vendere e men che meno ha fretta. Le probabilità che vada in porto l´acquisto rimangono basse.

    Sul giovane Zigoni avevo letto anche io qualcosa, anche se penso non sia per la prima squadra.
    Ci serve sempre e cmq un rinforzo davanti.
    E che sta storia di Cissokho si concluda in fretta per piacere.

    Sam

    RispondiElimina
  7. FV, non è che non siamo mai contenti. A parte quei tre o quattro che "comunque bisogna rompere i coglioni sempre". Qui, quello che sembra non si veda è una strategia! Con Cissokho è andata così: Zio Fester l'ha preso a 15 milioni. Quando il grande capo ha saputo che aveva speso quella cifra per un negrone a lui sconosciuto gli ha detto: 15 milioni per quello lì se vuoi li tiri fuori tu. E da lì è partita la manfrina. Cmq 15 zucche sembrano eccessive anche a me!!
    Ho goduto come un riccio ieri a vedere lòa faccia del simpaticone e iperprotetto Lippi mentre i faraoni ci prendevano a pallate!
    Pierre
    PS della nazionale italiana non me ne è mai fregato un cazzo!

    RispondiElimina
  8. Pierre, rettifica: speso quella cifra per un negrone a lui sconosciuto = speso quella cifra per uno sconosciuto che l'anno scorso costava 400K euro.

    La pacchia è finita, Galliani e Bronzetti giù le mani dalla torta!

    RispondiElimina
  9. LE DICHIARAZIONI ODIERNE DI ADRIANO GALLIANI 19/06/2009 MILANO - Fra poco saranno online sul Sito ufficiale rossonero, le dichiarazioni rilasciate questa mattina da Adriano Galliani, Amministratore delegato del Milan, poco prima dell'ingresso in Lega Calcio.

    A'STRONZO, FACCE RIDE PURE OGGI

    RispondiElimina
  10. Il povero Leonardo starà già pensando... ma chi me l'ha fatto fare!

    RispondiElimina
  11. mettendo che anche arriva Rigoni (non mi fa impazzzzzzzzzzzzzire ma è un 91 come Albertazzi se non erro) Non riesco e posso capire la strategia del Pelato maledetto. quello schifoso ha in mente qualcosa di diverso da pigliare per il culo i tifosi? oppure pensa che con l'acquisto di una punta (ora neanche più Dzeko a quanto dice critica) risolviamo i problemi di questa squadra?
    abbiamo due centrali difensivi che sono punti di domanda in quanto rotti kala e nesta (operazione a schiena=non tornerà più a livelli accettabili) un altro che bisogna testarlo in quanto chi l'ha mai visto giocare. un esterno marek che non è un difensore abbiamo solo tre centrocampisti centrali di contenimento e mi pare di aver capito che col nuovo modulo due giocheranno sempre più Pirlo/Seedorf un po' più avanti rispetto a loro. ed il nostro maledetto pelato chiude la campagna acquisti? Ci servono almeno 3/4 giocatori e non abbiamo comprato nessuno ed in più abbiamo venduto Kakà.
    Ma CRISTO perchè quella merda vivente non sta zitto e produce dei fatti concreti non solo delle stronzate galattiche

    Alberot

    RispondiElimina
  12. Prende 4 miliardi del vecchio conio netti a stagione per tre anni. tanto povero non è! Se dovesse ripensarci c'è sempre la miniera a 900 euro al mese. Mavaffanculo!
    Zio Fester diventerà il cabarettista di punta a canale 5. Ogni intervista che gli fanno è sempre più comico. Previsto un esilarante duetto con Boldi a breve!

    RispondiElimina
  13. Bronzetti, console rossonero in Spagna, racconta il numero 1 del Real

    http://www.caffebronzetti.com/2009/06/i-segreti-di-perez/#more-286

    GALLIANI VATTENE

    RispondiElimina
  14. "A voi amici del blog io devo una conferma e una spiegazione. La conferma è che, come vi ho detto già nei primi giorni di vita del blog, io non posso sbilanciarmi sulla questioni di mercato che riguardano il Milan perché certe anticipazioni rischierebbero di far saltare trattative importanti o di creare in qualche modo turbative al club. E non posso permettermelo perché, come sapete, del Milan sono consulente di mercato e quindi c’è un rapporto professionale che mi lega a questa società e a cui tengo molto".

    BRONZETTI VATTENE (CON GALLIANI)

    RispondiElimina
  15. Per gli smemorati e distratti, un breve riassunto dei servigi che il console rossonero in Spagna ha offerto al Milan negli ultimi dieci anni:

    PABLO GARCIA
    JULIO CESAR (purtroppo un omonimo)
    JAVI MORENO
    JOSE MARI
    REDONDO
    RIVALDO
    RONALDO
    RICARDO OLIVEIRA
    RONALDINHO

    NB: FERNANDO TORRES seguito per almeno tre anni, dai tempi dell'Atletico Madrid, ma non era da Milan.

    PS: Facciamo due conti e tiriamo a indovinare quanto si sono messi in tasca Bronzetti e Galliani?

    RispondiElimina
  16. @Pierre: concordo sulla necessità di vedere un progetto. Ma Roma non è stata costruita in un giorno e per il Milan si tratta di una svolta piuttosto radicale.

    Sono disponibile ad avere pazienza (sia per ciò che riguarda i risultati che sul mercato) se vedo segnali nella direzione che preferisco.

    Invece mi crea un sacco di frustrazione vedere cose poco chiare come nel caso di Cissokho.

    A prop di Aly... non credo molto a interventi della proprietà. Galliani quest'anno ha avuto carta bianca a mio avviso (all'interno dei vincoli di bilancio). Berlusconi ha ben altro a cui pensare.

    Io credo che invece la manfrina sia stata organizzata da Galliani e dall'agente data la preferenza accordata dal giocatore al Milan.

    Vediamo come andrà a finire.

    Sull'Italia: mi importa poco della Confederation ma direi che per i milanisti è interessante aver visto che un 4-3-3 con Gattuso e Pirlo a centrocampo e due ali che fanno poco movimento/copertura non può funzionare.

    FV

    RispondiElimina
  17. Ho appena letto le dichiarazioni di galliani.

    Non ho parole ma solo una esortazione:

    NESSUN AL RADUNO


    AL65

    RispondiElimina
  18. Gesu'.
    Dopo queste dichiarazioni non escludo che Galliani neghi che Kakà è stato venduto, e che Ancelotti siederà sulla panchina del Milan anche l'anno prossimo.

    MR

    RispondiElimina
  19. Qualcuno può pubblicarle?

    grazie

    sam

    RispondiElimina
  20. PORCO GALLIANI
    Tutti al raduno a tirargli i mattoni su quella faccia da culo
    bastardo maledetto!!!!!
    ora tira fuori che in rosa abbiamo Oddo come terzino. Ma vai a fare in culo pezzo di merda
    Gennaro

    RispondiElimina
  21. 'azz Sam,
    sposta il mouse qualche cemtimetro in alto a destra e clicca!


    MR

    RispondiElimina
  22. Lette... che tristezza....

    Sam

    RispondiElimina
  23. UNA ROSA, TANTI CAMPIONI
    19/06/2009 11.22.00
    La trattativa Cissokho è finita. Non c'è accordo fra Milan e Porto. Dzeko: dira il giocatore cosa vuol fare. Pirlo: nessuna offerta e se dovesse arrivare sarà rispedita al mittente. Così, oggi, Adriano Galliani.

    (NELLA FOTO d'archivio, Adriano Galliani davanti a taccuini, telecamere e microfoni)

    MILANO - Ecco le dichiarazioni rilasciate questa mattina da Adriano Galliani, poco prima di entrare in Lega Calcio. Le prime riguardano Aly Cissokho: "La trattativa è finita, tramontata. Non abbiamo trovato l'accordo economico con il Porto, nè per il prestito con diritto di riscatto, nè per una riduzione del prezzo visti i problemi. Abbiamo provato a negoziare per un giorno e mezzo, ma non abbiamo trovato l'accordo, anche se c'era la disponibilità del Porto a fare alcune cose e la nostra disponibilità a farne altre. Una alternativa? No, credo che abbiamo tanti terzini di fascia e rimaniamo con i nostri. Abbiamo Zambrotta, Oddo, Jankulovski, Antonini, abbiamo Bonera che può fare la fascia e Flamini che può fare il terzino. Siamo coperti. Abbiamo un grande organico, abbiamo tanti campioni nel nostro organico".

    Poi le domande si sono spostate su Edin Dzeko: "Dzeko - ha risposto Adriano Galliani - è un grande attaccante, ma il Wolfsburg non lo cede, per il momento il club tedesco non lo sta mollando. Speriamo di farcela con lui, altrimenti proveremo con qualcun altro. Dzeko è un calciatore che il Wolfsburg vuole tenere, poi dirà il calciatore cosa vuol fare. E' difficile per tutti tenere un giocatore che non è felice. E' una regola che vale per tutti, è il mercato. Comunque, arriverà un centravanti. Noi comunque abbiamo campioni assoluti in organico. Abbiamo Gattuso, Pirlo, Ambrosini, Seedorf, Pato, Ronaldinho, Inzaghi, i difensori. Partito Kakà, arriverà un attaccante, ma il nostro organico è ricco. Ricordiamoci che non arriviamo da una stagione negativa, siamo arrivati secondi a pari merito con la Juventus. Per le regole italiane siamo terzi, ma se fossimo stati in Germania, in Inghilterra o in Francia dove fa testo la differenza reti generale, saremmo secondi".

    Gli altri temi, ancora Galliani: "Pirlo? Non abbiamo ricevuto nessunissima offerta e se la riceveremo la rispediremo al mittente. Continuiamo a pensare, a credere, che abbiamo una squadra con tanti campioni. Ambrosini? Con calma, lo faremo. Adesso per la prossima stagione c'è il contratto, poi vedremo. Non si può sempre dire di sì a tutto. Bisogna negoziare, trattare, lavorare, piano piano si sistema tutto. Le dichiarazioni di Giuseppe Rossi? Ci fanno molto piacere, lui è un bravissimo attaccante, ma noi abbiamo già due attaccanti esterni come Ronaldinho e Pato e in questo momento stiamo cercando quello che una volta si chiamava il centravanti classico. Pato? E' giovane, ma ha già dimostrato di essere un formidabile campione, secondo noi Pato più un centravanti e più Ronaldinho è un grande attacco. Abbiamo anche Inzaghi e Borriello, non dimentichiamolo. Del resto il nostro nuovo allenatore vuole giocare con il 4-3-3, modulo che io trovo molto divertente. Ronaldinho? C'era già, c'è, noi puntiamo assolutamente su di lui la prossima stagione e lui farà bene, ma il sostituto di Kakà sarà il centravanti che arriverà".

    La chiusura è sui giovani: "Abbiamo tanti giovani. Stiamo incontrando i vari club ed entro venerdì prossimo sarà presa una decisione. Abbiamo Astori a Cagliari, Perticone a Livorno, Abate con il Torino e Di Gennaro con il Genoa. Qualcuno di questi giovani potrebbe rientrare nella nostra rosa, certo".

    RispondiElimina
  24. "Una alternativa? No, credo che abbiamo tanti terzini di fascia e rimaniamo con i nostri. Abbiamo Zambrotta, Oddo, Jankulovski, Antonini, abbiamo Bonera che può fare la fascia e Flamini che può fare il terzino. Siamo coperti. Abbiamo un grande organico, abbiamo tanti campioni nel nostro organico".

    Ecco, mi piacerebbe vedere la reazione di Leonardo quando leggerà che Oddo e Jankulovski sono i terzini che avrà per il suo 4-3-3......

    ;-)

    VB

    RispondiElimina
  25. Ho una domanda ai sodali di questo blog: Mattioni era qui in prestito?
    geniale!

    RispondiElimina
  26. Io punto su Oddo.
    La fionda.


    MR

    RispondiElimina
  27. Dichiaraziani gallianesche... farneticanti!!!

    Ci si riempie la bocca di questo 4-3-3... ora ditemi una cosa tra i tre di attacco gli esterni chi dovrebbero essere? Passi per Pato (anche se è da valutare), Ronaldinho è assolutamente inadeguato al ruolo per una miriade di fattori... e poi chi sarebbero i cambi di Pato e Ronaldihno con questo modulo? Seedorf? ahahahahahahah Chi? Chi? Chi? Chi?

    E' SCANDALOSO...
    NESSUNA IDEA, NESSUN PROGETTO... SOLO CONFUSIONE E BRUTTE FIGURE!!!

    uccio

    RispondiElimina
  28. Caro FV, ben vengano i giovani, ben venga Cissokho (se però non ha problemi fisici), ben venga Zigoni, e speriamo che torni Abate.
    La mia tristezza però cresce col tempo. Se senti che non compreremo nessun terzino perchè rientra Oddo che devi fare? Essere felice?
    Carlos

    RispondiElimina
  29. Che brutta estate si prospetta per zio fester...specialmente in AGOSTO.
    YD

    RispondiElimina
  30. Siamo messi male ragazzi, qui non c'è una lira!
    Gio

    RispondiElimina
  31. Mattioni non credo sia in prestito, Gigi, dove hai letto questa notizia?

    RispondiElimina
  32. Mattioni non è stato riscattato! Altra genialità della dirigenze. Preso in prova a gennaio, 0 presenze!
    Dico io, che l'hai preso a fare?
    Arriveranno anni duri cari amici rossoneri!
    Carlos

    RispondiElimina
  33. "Ambrosini? Con calma, lo faremo. Adesso per la prossima stagione c'è il contratto, poi vedremo. Non si può sempre dire di sì a tutto".

    Questo sporco farabutto per dieci anni ha detto sì a cani e porci, e adesso fa la trattativa per 1 anno di contratto a MASSIMO AMBROSINI???

    GALLIANI INFAME

    RispondiElimina
  34. Mattioni, 2 milioni lordi di ingaggio per 0 presenze. Chi ha fatto l'affare?

    GALLIANI VATTENE

    RispondiElimina
  35. AC Milan: Die Verhandlungen über Aly Cissokho gehen weiter. Rogor Boli, der Agent des Porto-Verteidigers hat keine Zweifel daran, dass der Senegalese in der nächsten Saison in Italien spielen wird. "Die beiden Clubs sind derzeit in Gesprächen über einen Leihvertrag."

    Da Eurosport.de

    In pratica, tradotto in parole spicce, l´agente del giocatore è sicuro che Cissokho l´anno prossimo giocherà in Italia e le due squdre stanno solo definendo i dettagli per il prestito con diritto di riscatto.
    Ovvero le sparate di Galliani sarebbero solo per tirare sul prezzo ai portoghesi.
    Ora, non entro nel merito della cosa, ma rimango dell´idea che parlare per niente faccia veramente male.

    Tagliate la lingua a quel somaro di Galliani!

    Sam

    RispondiElimina
  36. ah, dlla Germania rimbalza pure la voce che in caso di mancato ingaggio di Cissokho, l´alternativa si chiama John Arne Riise:

    AC Mailand: Die "Rossoneri" buhlen um Roma-Verteidiger John Arne Riise, nachdem der Transfer von Portos Aly Cissokho aufgrund eines nicht bestandenen Medizinchecks fehlgeschlagen war

    Sam

    RispondiElimina
  37. @Carlos: capisco la tua posizione e la frustrazione ma l'unica cura è smettere di commentare quotidianamente le sparate di Galliani.

    A stare dietro a quel bugiardo patentato ci rimettiamo in salute.

    Aspettiamo il raduno e poi la fine del mercato. Quelli saranno i momenti in cui giudicare la situazione con un minimo di dati concreti alla mano.

    Attualmente la situazione fa schifo, su questo siamo tutti d'accordo.

    FV

    RispondiElimina
  38. "Ancelotti è molto importante per me. E’ stato lui a volermi e a farmi crescere come giocatore. Ho un contratto con il Milan, ma sarei molto interessato nel caso mi chiamasse al Chelsea”
    Queste sarebbero le dichiarazioni rilasciate dal Papero ad un tabloid inglese. Non so quali intenzioni abbia Pato ma sinceramente non credo che abbia fatto queste dichiarazioni. Nonostante i suoi 19 anni in molte interviste e dichiarazioni ha dimostrato di essere molto diplomatico. Di conseguenza non credo che abbia potuto fare una dichiarazione del genere ad un giornale inglese.

    RispondiElimina
  39. Intanto Seedorf butta altri soldi dopo le motorette.
    Al Monza.
    Chissà che non si riprenda anche Galliani come AD.

    :-)

    MR

    RispondiElimina
  40. Questo immobilismo della societa` e` incredibile, intanto le merde fanno acquisti anche se lo scudetto sara` loro anche l`anno prossimo.
    Ma vogliono la rivoluzione dei tifosi?

    BV

    RispondiElimina
  41. Io credo che FV abbia ragione. Sono esausto di rabbia e frustrazione ma la cosa migliore è cancellare questo Milan dalla propria mente ed aspettare che finisca la nottata.
    Galliani ed il puttaniere non sono eterni. Abbiamo digerito Farina, Lo Verde, Rivera dirigente, Buticchi, figurati se non possiamo
    sopportare questo squallido tramonto del berlusconismo calcistico.
    nato milanista

    RispondiElimina
  42. G.&B. fuori dai coglioni19/giu/2009 14:26:00

    IL "CAPO" HA INVESTITO L'INTERO BUDGET PER MIGNOTTE, VELINE E IMPROBABILI CHANSONNIERS NAPOLETANI E HA PAGATO CENE E DIVERTIMENTI AI SUOI LOSCHI COMPARI

    ADDIO MILAN!

    G.&B.= PEZZI DI MERDA SECCA

    RispondiElimina
  43. Galliani: “[…]Aly Cissokho: "La trattativa è finita […] abbiamo tanti terzini di fascia e rimaniamo con i nostri. Abbiamo Zambrotta, Oddo, Jankulovski, Antonini, abbiamo Bonera che può fare la fascia e Flamini che può fare il […] Dzeko il Wolfsburg non lo cede […] Comunque, arriverà un centravanti. Noi comunque abbiamo campioni assoluti in organico. Abbiamo Gattuso, Pirlo, Ambrosini, Seedorf, Pato, Ronaldinho, Inzaghi, i difensori […] Ricordiamoci che non arriviamo da una stagione negativa, siamo arrivati secondi a pari merito con la Juventus. Per le regole italiane siamo terzi, ma se fossimo stati in Germania, in Inghilterra o in Francia dove fa testo la differenza reti generale, saremmo […[ Ambrosini? Con calma, lo faremo. Adesso per la prossima stagione c'è il contratto, poi vedremo. Non si può sempre dire di sì a tutto […] Le dichiarazioni di Giuseppe Rossi? Ci fanno molto piacere, lui è un bravissimo attaccante, ma noi abbiamo già due attaccanti esterni come Ronaldinho e Pato […] Ronaldinho? Noi puntiamo assolutamente su di lui la prossima stagione […]Abbiamo Astori a Cagliari, Perticone a Livorno, Abate con il Torino e Di Gennaro con il Genoa. Qualcuno di questi giovani potrebbe rientrare nella nostra rosa, certo.”

    Non capisco se lo fa apposta o se e' veramente un demente.
    Che pena.

    MrIcs

    RispondiElimina
  44. Ho sempre criticato ZIO FESTER e continuero a farlo perche come tutti voi tranne i 'dipendenti ' che si presentano la sera a difendere l' operato della societa' mi sento preso per il culo non solo da galliani ma da tutto il milan , pero' non credo o almeno non voglio credere a quello che dice zio fester ..e impossibile che il Milan si muova solo per Dzeko e basta!! Galliani sa quello che rischia con i tifosi e forse stara' lavorando sotto traccia come alcuni anni fa' .. Per poi come un fulmine a ciel sereno annunciare un acquisto ..un buon acquisto.

    Voglio sperare questo perche' e' vero risanare il bilancio ma oltre alla vendita di kaka + francesino + il risparmio degli ingaggi etc il MILAN SECONDO ME I SOLDI LI HA!!

    Ci spero ma non ci credo!! e se cosi' non sara' diamo il via alla rivoluzione che coinvolgera anche il presidente letterino e scopritore di troie italiane ed estere
    yd

    RispondiElimina
  45. Secondo me è alla soglia della follia. Non mi stupirei che desse fuori di matto e incominciasse a incularsi Braida e poi saltare addosso alle segretarie di via turati urlando frasi sconnesse. Non mi stupirei....secondo me è andato di testa!

    RispondiElimina
  46. No tengo dinero.
    Con la manfrina del terzino ricercato da tutti i dentisti d'europa,abbiamo fatto capire che siamo messi alla canna del gas.Non ci vergognamo neppure di mettere in piedi delle manfrine per avere due euri di sconto.
    Manco fosse alle trattative con un vu cumpra' per il cucchiaone di legno.
    Ali

    RispondiElimina
  47. Han trovato un dente d'oro al giocatore e il Porto voleva il corrispettivo.


    MR

    RispondiElimina
  48. ma a che ora si svegliano i dipendenti??

    dai, fateci ridere ancora, vogliamo leggere che galliani in questi 23 anni ha vinto tutto e che le sue strategie sono studiate per mettere a segno i colpi migliori l'ultimo giorno di mercato, e poi in fin dei conti con il rientro di nesta kaladze gattuso abbiati e borriello SIAMO A POSTO COSI'...

    RispondiElimina
  49. Secondo me Shevchenko va al Genoa. Mi direte: "E che c'entra?". Assolutamente niente, ma avevo questo presentimento e lo volevo manifestare

    RispondiElimina
  50. Glielo auguriamo di cuore. Al Genoa troverebbe una squadra vera e soprattutto un allenatore vero. Sono certo che dimostrerebbe di essere ancora un giocatore vero.

    ANCELOTTI MAIALE

    RispondiElimina
  51. «Ricordiamoci che siamo arrivati secondi a pari merito con la Juventus, per le regole italiane siamo arrivati terzi. Fossimo stati in Germania, Inghilterra, Francia, dove vale la differenza reti generale, saremmo arrivati secondi. Ma non arriviamo da una stagione negativa.»

    QUESTO CLOWN E' L'AMMINISTRATORE DELEGATO DEL MILAN

    RispondiElimina
  52. Galliani: "Per Cissokho è finita, Giuseppe Rossi? Non ci serve"
    All'ingresso della Lega Calcio, l'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, è stato braccato dai giornalisti che gli hanno chiesto precisazioni sulla questione Cissokho. Il dirigente roissonero ha cosi dichiarato: "E' finita - ha detto - non abbiamo trovato l'accordo con il Porto nè per il prestito con diritto riscatto, né sulla diminuzione del prezzo concordato, visti i problemi emersi. Non ci saranno altri discorsi e non cercheremo nemmeno un sostituto. Abbiamo molti terzini di fascia, rimaniamo con i nostri". Su Pirlo: "Non abbiamo mai ricevuto nessunissima offerta e se le riceveremo le rspediremo al mittente; al 99,99% periodico rimarrà al Milan". Infine su Beppe Rossi: "E' un grande, ma noi avendo già due esterni come Pato e Ronaldinho non ne abbiamo bisogno".

    da milannews
    ma se ha pato (se rimane) o al dentone viene la febbre chi gioca figlio di puttana che non sei altro?
    quel rotto in culo di tuo figlio?

    GALLIANI VATTENE
    Gaetano

    RispondiElimina
  53. Peracottari! Ecco cosa sono i dirigente del Milan. Peracottari!

    RispondiElimina
  54. Galliani: "Per Cissokho è finita, Giuseppe Rossi? Non ci serve"
    All'ingresso della Lega Calcio, l'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, è stato braccato dai giornalisti che gli hanno chiesto precisazioni sulla questione Cissokho. Il dirigente roissonero ha cosi dichiarato: "E' finita - ha detto - non abbiamo trovato l'accordo con il Porto nè per il prestito con diritto riscatto, né sulla diminuzione del prezzo concordato, visti i problemi emersi. Non ci saranno altri discorsi e non cercheremo nemmeno un sostituto. Abbiamo molti terzini di fascia, rimaniamo con i nostri". Su Pirlo: "Non abbiamo mai ricevuto nessunissima offerta e se le riceveremo le rspediremo al mittente; al 99,99% periodico rimarrà al Milan". Infine su Beppe Rossi: "E' un grande, ma noi avendo già due esterni come Pato e Ronaldinho non ne abbiamo bisogno".

    da milannews
    ma se a pato (se rimane) o al dentone viene la febbre chi gioca figlio di puttana che non sei altro?
    quel rotto in culo di tuo figlio?

    nella foga qualche errore

    GALLIANI VATTENE
    Gaetano

    RispondiElimina
  55. Io credo che FV abbia ragione. Sono esausto di rabbia e frustrazione ma la cosa migliore è cancellare questo Milan dalla propria mente ed aspettare che finisca la nottata.
    Galliani ed il puttaniere non sono eterni. Abbiamo digerito Farina, Lo Verde, Rivera dirigente, Buticchi, figurati se non possiamo
    sopportare questo squallido tramonto del berlusconismo calcistico.

    @nato milanista, QUOTO AL 100%

    IL MILAN SIAMO NOI

    RispondiElimina
  56. Noi comunuque stiamo insultando un tizio che era stato licenziato dal suo presidente 5 anni fa. Vi ricordate quando Luciano Moggi fu invitato e accolto in pompa magna a palazzo Grazioli da Berlusconi in persona per offrirgli il posto di direttore generale del Milan? La dissafezione di Brelusconi al Milan è anche figlia della scarsa fiducia che lui ha nel suo amministratore delegato. in pratica si è rotto i coglioni di ripianare ogni anno i disastri della "banda del buco" Galliani- Braida-Bronzetti.

    RispondiElimina
  57. Più ascolto le parole del Peracottaro e più cerco di tapparmi occhi e orecchie.
    Per farlo mi concentro su due frasi, che vi riporto:
    Nella buona e nella cattiva sorte milanista fino alla morte.
    Dio solo sa quanto DIAVOLO ti amo

    RispondiElimina
  58. Pato: "Ho un contratto con il Milan, dunque sono loro che devono decidere del mio futuro. Ma sarebbe interessante se Ancelotti mi chiamasse e mi dicesse di raggiungerlo al Chelsea".

    PAPI ANCELOTTI

    ps. il maiale ha scaricato la romena e ha ripescato la signora

    RispondiElimina
  59. http://www.tuttomercatoweb.com/milan/?action=read&idnotizia=8365

    se è vero anche AMBRO e rincoglionito.

    RispondiElimina
  60. eccoli qua i dipendenti, sono quelli che scrivono menzogne come quelle riportate qua sopra... i 4,5 milioni ambro li ha chiesti per 3 anni, INFAMI

    RispondiElimina
  61. Ma di cosa vi meravigliate...
    E' quello che avevo scritto ieri.

    GBO

    RispondiElimina
  62. E' vero.
    La Storia di Ambro è nei post di ieri.
    Ma se qualcuno (informato, evidentemente) lo scrive qui è un servo. Se lo scrive un sito qualsiasi è Vangelo...

    Aprite gli occhi!
    questo blog è letto anche da chi conta e chi ne sa. Nelle redazioni, in società e comunque dell'ambiente.
    Qualcuno talvolta (grazie) scrive qualche notizia definibile "insider", ma ai più sfugge o viene commentata con sarcasmo.

    valutate meglio.

    RispondiElimina
  63. SONO ARRIVATI I DIPENDENTI

    RispondiElimina
  64. Chiammoli SCIACQUINI. Rende meglio l'idea

    RispondiElimina
  65. Cissokho

    la favolosa campagna di rivoluzione Milan, tesa ad abbassare l'età media della rosa (col solito trucco di bilancio del ritiro di Maldini...) parte col piede sbagliato. Il terzino sinistro francese Cissokho non passa le visite mediche. La versione ufficiale la conoscete. Quello che si sussurra è altro: a Berlusconi non è andato giù vedere sbandierati 15 milioni spesi per uno che ha giocato bene un semestre... al netto del p***a*iere come presidente (del consiglio) non possiamo dargli torto. Se Kakà è stato ceduto ci sarà un motivo: in questo senso le vere scosse arriveranno per il Milan. In dubbio la riconferma di Pirlo, Gattuso, Ambrosini e Pato.

    Part 2 - Un classico portale gallianeo ne annunciava l'acquisto così, con tanto di parata, video, nomea (nuovo Serginho, dopo Grimi... il nuovo Maldini) e lodi sperticate all'Adriano nazionale...

    mio figlio non tiferà milan

    RispondiElimina
  66. Sì, però, anonimo delle 5:46, fa il bravo...

    Ognuno può tifare per chi gli pare, ci mancherebbe, ma se mi copia-incolli un post da un noto sito interista anti-milanista sfegatato il sospetto è che tuo figlio non tiferà Milan semplicemente perchè tu sei interista.

    M.V.B.

    RispondiElimina
  67. mmmm quanti nuovi acquisti!!

    Gaet ano: hai fatto caso a come finisce il tuo nome? Sarà per quello che scrivi certe cose?

    RispondiElimina
  68. titolo del post: LARGO AI GIOVANI

    non la pensa così galliani, che come terzini vede bene zambrotta, oddo e fankulosky.

    quanto alla linea verde zigoni...ma non si faceva prima a tenere paloschi?

    T800

    RispondiElimina
  69. Basta con questi puttanieri, faccendieri, crapepelate, peracottari, stallieri e mignottari

    Ridateci il Milan, pezzi di merda!

    RispondiElimina
  70. airi airi fratelli rossoneri,
    penso che più che parlare di acquisti di giocatori più o meno giovani, più o meno cari, con i denti meglio di quell'altro ecc. sia molto più importante parlare di altri aspetti del mercato: come vanno le trattative con lo sceicco (se ci sono)? qualcuno ne sa qualcosa?
    per quanto riguarda i ferrero fonti attendibili mi hanno detto che la cosa non gli interessa, e che peraltro loro sono di cuore granata, checcè se ne sentan dire in giro.
    p.s.
    ieri ho rinnovato l'abbonamento, campionato+coppa.
    lasciare lo stadio vuoto non è roba che mi riguarda. san siro è la casa dei tifosi rossoneri, è li che si gioisce e si piange, è li che si acclama o si fà brutto. la klasse dirigente questo lo sa, e san siro vuoto non può far loro altro che piacere, in tempi come questi in cui si meritano le pizze in faccia.
    ognuno la pensi come vuole, per carità, ma le masse fanno più pajura sugli spalti che davnti al computer a scrivere sui blog.

    let the people sing

    paulmacstay

    RispondiElimina
  71. galliani tratta arnautovic, ha gia svolto le visite mediche..www.milannews.it

    RispondiElimina
  72. INPICCATEVI ALLA FINESTRA DEL CESSO ( ma cacciate i 2000 e.prima)




    dADdaRIO

    RispondiElimina
  73. "le masse fanno più paura sugli spalti che davanti al computer a scrivere sui blog"


    molto bella.


    se le masse poi si dirigesero con fare minaccioso verso arcore, sarebbe ancora meglio.

    T800

    RispondiElimina
  74. scusate, ma io a rinnovare l'abbonamento proprio non ce la faccio.
    tra l'altro sapete dire come vanno? dove si trovano le statistice rispetto all'anno scorso? scommetto che quest'anno la società non li pubblicherà i dati....

    RispondiElimina
  75. a proposito di dipendenti, ne ho trovato uno: furio fedele.

    mi ha deluso parecchio.



    sugli abbonamenti: l'estate scorsa andavano da culo, poi è arrivato dinho e tutto si è sistemato...

    per me, se l'andazzo non cambia, non supereranno i 15.000.

    T800

    RispondiElimina
  76. A Milan channel come siamo messi??
    Io oggi ho chiamato per disdire, ho acceso un attimo e ho sentito un megacollegamento telefonico in cui si diceva quanto era bravo e forte Antonini, e non ce l'ho fatta più.

    mi hanno detto che per via della legge Bersani me lo chiudono dal 1° agosto, e quando mi hanno chiesto le motivazioni ho detto un laconico "non condivido più nè le strategie societarie nè la linea editoriale del canale"

    Suma e il suo seguito di sgallettate leccaculo si devono ritrovare in mezzo a una strada a rovistare nella munnezza, tanto fanno cacare difendendo sta società di merda

    RispondiElimina
  77. Basta con questi puttanieri, faccendieri, crapepelate, peracottari, stallieri e mignottari, cialtroni e pezzenti.

    Ridateci il Milan, pezzi di merda!

    RispondiElimina
  78. dopo le ultime dichiarazioni del presidente viveur mi asterro' dall' esternare la mia passione calcistica, pur sapendo che in cuor mio la sofferenza sara' tanta.
    Ci avete rubato un sogno!!!!

    RispondiElimina
  79. Ma è mai possibile che il nostro presidente, ormai strafatto di viagra, debba continuamente danneggiare l'ormai scarso equilibrio di questa società? Vuoi vedere Pirlo? Ok, però il prezzo lo fa la società, 25/30 mln, mentre con queste dichiarazioni arriva il Chelsea e te lo porta via con 10/15. Eppoi la motivazione riguarda ancora il discorso economico, maddai!, regali 10.000 euro ad una puttana che ti dice che ha problemi di soldi e poi piangi miseria nel calcio?
    Sei il solito italiano medio, quando si vince è merito tuo e quando si perde è sempre colpa degli altri..... mavvaffanculo!

    RispondiElimina
  80. Ma solo io ho letto el dichiarazioni di SB come uno schiaffo plateale al buon Galliani?
    "Vedremo cosa farà. Io sono stato il primo a dire che deve rimanere, ma poi mi hanno fatto vedere i nostri conti. E certe perdite non vanno bene"

    Questa frase mi sembra un rimprovero bello e buono all´operato di Galliani che quelle perdite le ha create.

    Inoltre il fatto che continui ad insistere su Dinho mi sembra un modo come un altro per far pressione su Leo in modo che schieri il dentone e non pannolone...

    Sam

    RispondiElimina
  81. sam, silvio è un cazzaro.

    vuol dargli uno schiaffo?

    LO CACCI

    ....E POI CACCI SE STESSO.

    T800

    RispondiElimina
  82. sam, silvio è un cazzaro.

    vuol dargli uno schiaffo?

    LO CACCI

    ....E POI CACCI SE STESSO.

    T800

    RispondiElimina
  83. scusate il doppio commento.

    ...e poi, quelle perdite sono dovute anche all'acquisto di dinho, capriccio non gallianesco, ma presidenziale.

    T800

    RispondiElimina
  84. Sam,

    da quello che so io la situazione di galliani non è felice: in questo momento è sotto attacco sia dalla famiglia (non è una novità) sia dal partito. il partito rimprovera a galliani lo scorso tempismo nella cessione di kaka rispetto alle elezioni.

    d'altronde anche dalle interviste si vede che è molto in difficoltà....vedremo questo è l'anno in cui deve provare molto a molti

    RispondiElimina
  85. Può essere. C´è da dire che i politici dovrebbero fare i politici e col calcio non dovrebbero avere nulla a che fare. È già anomalo che abbiamo un presidente che é pure presindente del consiglio, figuriamoci se ci si mettono pure i suoi leccaculo a rompere le scatole.

    Per ilr esto penso che sono tutti e due sotto pressione per motivi diversi.
    Ciò che spero, da milanista, è che SB venga cacciato da quelllo scranno parlamentare e riprenda le redini del giocattolo. Cosa assai improbabile ma mai dire mai.

    Sam

    RispondiElimina
  86. Intanto ieri sera abbiamo preso una gran lezione di calcio.
    Siamo allo sbando pure in nazionale dove si continuano a preferire i soliti cadaveri: Cannavaro, Zambrotta, Grosso, Pirlo, Iaquinta, Toni, piuttosto che gente giovane e fresca che ha voglia di correre e sbattersi.
    Si portano in nazionale dei signor nessuno (Chiellini, Montolivo, Gilardino, Pepe) e so lasciano a casa o in panca gente con lavoglia di fare e con i piedi buoni.

    Ecco, quest´Italia mi sembra proprio la copia sputata del Milan di quest´anno. E la difesa è quella dei gobbi l´anno prossimo... siamo messi bene.

    Sam

    RispondiElimina
  87. Come più volte detto qua e sottolineato ieri sera in una tv locale, la differenza la fa sempre il centrocampo.
    Il Barca e la Spagna, ad esempio, hanno un reparto che oltre a giocare corto, copre quando serve e dopo aver servito, si propone.
    Il nostro,come quello dell'Italia, si limita al semplice passaggio e non segue lo sviluppo dell'azione,costingendo gli attaccanti a giocare spalle alla porta e a recuperi da ultimo uomo alla difesa.
    Non serve avere fenomeni in attacco e nel reparto difensivo, ma in mezzo al campo.

    MR

    RispondiElimina
  88. E a me sembra ci manchino ovunque.
    L´unico centrocampista decente che può fare quanto hai detto tu, MR, è De Rossi.

    Altri non ne vedo.

    Sam

    RispondiElimina

Abbiamo riaperto i commenti!
Attenzione: chi scrive commenti è automaticamente tracciato dal sistema (informazioni non a disposizione dei curatori) ed è quindi totalmente responsabile di quanto scrive.





FEED


Scrivi Email - Nei tuoi preferiti


IL LIBRO DI CRITICA ROSSONERA
DA CALCIOPOLI AD ATENE dove oltre ai post sono contenuti molti dei commenti significativi, per rivivere un anno particolare della storia del Milan.
E' GRATIS!


Post più popolari